Le 18 fobie più comuni

Articolo rivisto dal Comitato di GuidaPsicologi

Agorafobia, emofobia, coulrofobia...conosci i nomi delle fobie più comuni?

22 dic 2017 · Tempo di lettura: min.

Esistono numerose fobie, ossia quelle paure irrazionali, spropositate e incontrollabili che riguardano qualcosa (situazioni, animali, ecc.) che non rappresenta un pericolo reale.

Quali sono le più comuni? Queste sono le 18 fobie più frequenti.

Agorafobia

Si tratta della paura degli spazi aperti. Questa fobia deriva dal timore di trovarsi in una situazione in cui non si può scappare e dove si non può ricevere soccorso. Solitamente, l'agorafobia si presenta con attacchi di panico, tachicardia e difficoltà a respirare.

Glossofobia

È la paura di parlare in pubblico che si può presentare sia nel momento in cui si è costretti a fare un discorso di fronte a molte persone ma anche al solo pensiero di doverlo fare. Si manifesta con attacchi di panico, nausea e altri sintomi fisici.

Aerofobia

È la paura di volare in aereo. Si tratta di un timore difficile da controllare e che può costringere molte persone a fare a meno dell'aereo per i propri spostamenti. Si presenta attraverso crisi di ansia e può essere legata anche alla paura di stare in spazi troppo piccoli.

Claustrofobia

Panico e ansia sono fra i sintomi più tipici della claustrofobia, ossia la paura degli spazi chiusi come ascensori, aerei o stanze molto piccole.

Fobia sociale

Si manifesta durante alcune situazioni sociali ed è la paura di essere giudicato o osservato da altre persone per timore di potersi trovare in una situazione imbarazzante.

Acrofobia

È la paura dell'altezza. Si presenta con sintomi psico-fisici, ad esempio vertigini o ansia anticipatoria, che sono legati al timore di cadere dall'alto e di morire.

Aracnofobia

Si tratta della paura dei ragni. È un timore irrazionale che spinge ad avere anche attacchi di panico. Secondo uno studio dell'Università di Columbia, questa paura potrebbe risalire alla preistoria e al timore dei primi ominidi nei confronti delle punture di ragno.

Ofidiofobia

Non solo i ragni possono scatenare fobia ma anche i serpenti. Oltre al panico e all'ansia, questa paura può portare le persone che ne soffrono a evitare determinati luoghi a causa del timore per questi rettili.

Emofobia

La fobia del sangue è una paura abbastanza comune che provoca una repulsione nei confronti di questa sostanza ma anche di altri strumenti o luoghi come le siringhe o gli ospedali.

Ceraunofobia

Conosciuta anche come brontofobia, questa fobia è legata ai fenomeni naturali, ad esempio tuoni e fulmini. Si manifesta attraverso attacchi di panico, tachicardia o altri sintomi fisici.

Tanatofobia

Nonostante la morte possa spaventare quasi tutti, la tanatofobia è la paura irrazionale della morte che causa angoscia, ansia e attacchi di panico.

Misofobia

Si tratta della paura dei germi, dello sporco o della contaminazione. Ovviamente questo timore è legato, a sua volta, alla paura della morte. Chi ne soffre, solitamente, è ossessionato dalla pulizia e può mettere in atto alcuni comportamenti ossessivo-comupulsivo come lavarsi le mani moltissime volte durante la giornata.

Filofobia

Anche l'amore e l'innamoramento possono essere la causa di una fobia. Chi soffre di filofobia solitamente ha avuto cattive esperienze nel passato e ha timore di soffrire nuovamente a causa del partner.

Cinofobia

In questo caso, la fobia è scatenata dai cani e dalla paura di essere attaccati o morsi da questo animale.

Acluofobia

Denominata anche nictofobia, non è altro che la paura irrazionale dell'oscurità e del buio. Si presenta con ansia, nervosismo, tremori ma anche attacchi di panico.

Emetofobia

Si tratta della paura di vomitare o di trovarsi vicino a una persona che sta vomitando. Questa fobia può scatenare problemi alimentari e chi ne soffre può essere spesso sottopeso.

Coulrofobia

Nonostante sia un personaggio che dovrebbe risultare simpatico, soprattutto ai più piccoli, il pagliaccio è ciò che scatena la coulrofobia.

Ricorda che tutte queste fobie possono essere ridotte e superate con l'aiuto di un professionista.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sul tema, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in fobie.

psicologi
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Lascia un commento
Commenti 2
  • Loredana Mancuso

    E chi ha pauura delle blatte? Come guarire?

  • Elisabetta Zani

    Io più o meno le ho tutte. Ahahahaha