10 frasi positive e propositive che dovremmo ripeterci ogni giorno

Per poter crescere e migliorare è necessario coltivare la propria autostima giorno dopo giorno.

30 SET 2016 · Ultima modifica: 18 FEB 2021 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

10 frasi positive e propositive che dovremmo ripeterci ogni giorno

Quali frasi dovremmo ripetere a noi stessi per incrementare la nostra autostima e il nostro benessere personale? L'intelligenza è una caratteristica innata che non è strettamente collegata alle nozioni che abbiamo imparato nel corso della nostra vita. Le persone intelligenti hanno costantemente "fame" di conoscenza e sono estremamente curiose. Solitamente hanno rispetto per se stesse e coltivano giorno dopo giorno la propria autostima attraverso pensieri positivi e propositivi. Perché? Perché le parole che diciamo a noi stessi sono davvero importanti.

Atteggiamenti motivazionali per migliorare le tue giornate

Siamo sempre così presi dagli impegni quotidiani o così concentrati su tutto ciò che non abbiamo che spesso ci dimentichiamo di dare valore a ciò che in realtà abbiamo o di dare spazio a nuovi progetti e propositi per rendere le nostre giornate migliori. Per questo, prima di analizzare le frasi positive che ci possono motivare giorno dopo giorno per metterci alla prova e ampliare le nostre conoscenze e autostima, proviamo a veder quali sono gli atteggiamenti da mettere in atto per aprire la nostra mente al cambiamento.

Migliorare l’autostima

Per migliorare la nostra autostima è fondamentale cercare di cambiare la percezione che abbiamo di noi e tentare di conoscerci meglio e di metterci in gioco per scoprire nuovi lati di noi e volerci più bene.

L’autostima deriva dalle nostre esperienze passate, dallo stile di attaccamento che abbiamo avuto con i nostri genitori e da alcune caratteristiche comportamentali e di personalità. Ma l’autostima è qualcosa che si può migliorare e che è sempre in divenire, pertanto possiamo pensare di lavorare su alcuni nostri atteggiamenti per migliorarla. Alcuni consigli da mettere in pratica potrebbero essere:

  • evitate le critiche e di autosabotarvi. Se la vostra mente vi suggerisce che non potrete raggiungere quell’obiettivo per il quale tanto state lottando o se non vi sentite di meritarvi quello che avete, non fateci caso. Molto spesso la nostra mente mette in atto questi comportamenti per nascondere le nostre insicurezze. Affrontare queste paure e continuare in quello che ci siamo proposti giorni dopo giorno, può aiutarci a migliorare l’autostima.
  • Scrivete e/o fate una lista degli obiettivi raggiunti ogni giorno perché rileggendoli possiate essere fieri di voi stessi. Non devono per forza essere grandi cose, ma tutte le grandi e piccole conquiste quotidiane che ci fanno stare bene.
  • Apprezzate gli altri e accettate i complimenti che vi fanno. Anche in questo senso à giusto aprirsi agli altri, perché le relazioni sono fondamentali nella nostra vita e anche nella costruzione della nostra autostima.
  • Mettetevi in gioco: cercate di uscire dalla vostra zona di comfort per realizzare nuove esperienze e trovare nuove interessi che possano accrescere la vostra autostima e le vostre conoscenze.

Questi consigli possono essere degli spunti su cui riflettere, insieme alle frasi propositive che vedremo nei prossimi paragrafi.

migliorare autostima e praticare gratitudine

Praticare la gratitudine

È facile dimenticarsi di quello che si ha e darlo per scontato. Per questo è importante a volte fermarsi e apprezzare quello che accade nella nostra vita, che sia qualcosa di materiale, sentimentale o altro: la gratitudine può farci vedere da un altro aspetto la nostra vita rendendola più.. piena!

Praticare la gratitudine può aiutarci a sollevare il nostro umore e il nostro animo e a donarci ottimismo e forza, portando così la nostra quotidianità verso una percezione del mondo e di noi stessi più positiva. Alcuni esercizi per mettere in pratica la gratitudine sono:

  • scrivi ogni giorno almeno tre motivi o tre esperienze che hai vissuto durante la tua giornata per le quali dovresti ringraziare poiché ti hanno dato felicità e sicurezza. Anche nei momenti più tristi ci sono sempre dei piccoli attimi di felicità che molto spesso diamo per scontato: una chiamata, un gesto d’affetto, una giornata di sole o un evento inaspettato.
  • Per praticare la gratitudine è importante pertanto focalizzarsi non solo sui grandi obiettivi, che ovviamente ci rendono felici, ma anche su tutte quelle piccole cose che rendono la nostra vita speciale. Per esempio ci può capitare di soffrire per amore e magari non rendersi conto di tutte le coccole e le attenzioni che ci stanno porgendo i nostri amici o familiari. Iniziare a rendersi conto e ringraziare per queste cose può portare ad apprezzare molto di più la vita.
  • Allo stesso modo è importante imparare a porci nei confronti della vita e degli altri con un atteggiamento positivo, cercando dei momenti da dedicare alla meditazione o a prendere uno spazio per non dare per scontato ciò che ci circonda.

Creare un ambiente positivo

Per migliorare il nostro benessere non è necessario solo cambiare internamente, ma anche dedicarci a migliorare l’ambiente che ci circonda e le nostre relazioni. Molto spesso ci troviamo incastrati in ambienti e relazioni tossiche che frenano la nostra capacità di crescere e il nostro star bene, portandoci in dinamiche per niente salutari. Per questo quando vogliamo migliorare noi stessi è importante anche prendersi cura di ciò che ci circonda:

  • Se vi accorgete di vivere in un ambiente tossico o di essere coinvolti in una relazione tossica, cercate di uscirne o di allontanare le persone che vi fanno stare male, anche chiedendo aiuto a un professionista.
  • Cercate di creare un ambiente positivo intorno a voi, a partire dal corpo e dalla casa. Per esempio riordinare e decorare la casa, fare sport e attività fisica, mangiare sano e godere delle piccole cose della vita.
  • Non state tutto il giorno attaccati al telefono o al pc, ma cercate di uscire di casa e conoscere nuove persone e provare nuove esperienze.
  • Prendetevi cura di voi stessi e concedetevi qualche capriccio, oltra alla necessità primaria di seguire i vostri sogni.

Meditare o lasciare spazio a uno spazio tutto vostro

Per realizzare tutti i propositi che vi siete prefissati, molto spesso è utile fermarsi e riflettere su quello che si sta facendo per non essere coinvolti nel turbinio degli eventi senza capirne il senso. Per questo possono essere utili dei momenti durante la giornata o la settimana dedicati alla meditazione o semplicemente al silenzio e a svuotare la mente, osservando dal di fuori quello che sta succedendo. Esistono degli esercizi di respirazione che possono essere utili per calmare la mente e darvi energia.

frasi positive e propositive

Frasi positive e propositive per migliorare la tua autostima (e le tue giornate)

Vediamo più da vicino alcune frasi positive e propositive  che potrebbero esserci utili per migliorare la nostra autostima e le nostre giornate. Sono frasi che tutti dovrebbero ripetere a sé stessi ogni giorno per ritrovare la positività ed essere propositivi e motivati nei confronti di ogni nuova mattina.

1. Se nessuno vuole farlo, lo farò io.

Le persone intelligenti accettano le sfide che altri rifiutano. Affrontare compiti difficili, infatti, aiuta a distinguersi dagli altri e ad aumentare sensibilmente le proprie conoscenze ed esperienze. Questo non vuol dire necessariamente prendere in considerazione tutto ciò che è difficile o noioso, ma semplicemente non seguire la massa nelle decisioni da prendere e provare a mettersi in gioco, per uscire dalla propria zona di comfort e imparare nuove cose.

2. Non è andata così male.

È necessario saper accettare le sconfitte e le imperfezioni. Ogni insuccesso, infatti, è un'occasione per imparare qualcosa di nuovo e per accettare le difficoltà. Alcuni problemi non possono essere evitati quindi è preferibile accettali. Inoltre come abbiamo già accennato in più occasioni il fallimento è una parte necessaria del processo di crescita. Grazie agli errori, agli intoppi, alle cose andate male, possiamo aggiustare il tiro e migliorare i nostri progetti perché vadano nella direzione corretta. Non si può essere perfetti e non si deve esserlo.

3. Non posso fare tutto oggi, ma posso almeno iniziare.

Rimandare toglie valore ai nostri progetti. Ciò non vuol dire che sia necessario terminare tutto in breve tempo. Tuttavia, facendo piccoli passi ogni giorno ci permetterà di continuare più facilmente il nostro percorso domani. Questo principio è importante anche per capire che non dobbiamo farci prendere dall’ansia quando guardiamo a grandi progetti, ma dobbiamo concentrarci sul primo passo. Come nella metafora della montagna, collegata all’overthinking, è importante non pensare di arrivare subito alla vetta perché potremmo perderci in ansie, pensieri irrazionali, strategie per cercare scorciatoie e mancanza di motivazione. Bisogna a volte guardare in basso e concentrarsi sui piccoli passi e su una tappa alla volta. L’insieme poi di tutti i passi ci porterà facilmente alla cima.

4. Meno parole, più fatti.

Le parole sono importanti ma non sempre sono utili per il raggiungimento dei nostri obiettivi. Parlare e vantarsi continuamente dei propri successi può non aiutarci ad ottenere nuovi risultati. Le nostre azioni, invece, ci porteranno sempre più vicino alla meta. A volte ci perdiamo nelle parole, nei pensieri senza però passare all’azione. Questa frase indica l’importanza di compiere un passo e di mettere in atto ciò che diciamo e pensiamo senza farci prendere dalla paura.

5. Non mi preoccupano le opinioni degli sconosciuti.

Solo noi possiamo decidere in che modo vivere la nostra vita. Le opinioni altrui non devono preoccuparci. Anche se i consigli provengono da persone a noi care non è sempre positivo seguirli alla lettera o accettarli. Questa frase sottolinea come dobbiamo imparare a seguire i nostri sogni e l’importanza di capire cosa davvero ci fa stare bene, senza lasciarci influenzare da ciò che dicono gli altri. Vivere una vita che non è la nostra può portare molto dolore e insoddisfazione: è sempre meglio sempre scegliere la propria strada anche se a volte può essere più complicato.

frasi positive e motivazionali

6. Ve lo dimostrerò.

A volte, un atteggiamento di sfida o di rabbia nei confronti dei commenti negativi altrui può esserci utile per superare le difficoltà. L'importante è non comportarsi in maniera infantile ma prendere le critiche come spunto per migliorare. Ovviamente questo non vuol dire prendere ogni cosa di petto e farla diventare una missione per dimostrare che si ha ragione. Ma come abbiamo sottolineato nella frase precedente, vuole semplicemente dire di seguire la propria strada, senza farsi annientare dai giudizi altrui. È la maniera migliore per dimostrare qualcosa è sentirsi felici e soddisfatti.

7. Ciò che ho fatto può non essere perfetto, ma mi piace.

Essere perfezionisti spesso non ci aiuta a creare e ad agire. Può spingerci a migliorare ma, allo stesso tempo, è preferibile fare le cose al meglio senza bisogno di ostinarsi sulle piccole imperfezioni. Nonostante molto spesso ci educhino alla perfezione o a essere i migliori, le cose (e le persone, inclusi noi stessi) non devono essere perfette. Anzi a volte sono molto più interessanti quando scopriamo le loro piccole imperfezioni.

8. La prossima volta andrà meglio.

Errori o imperfezioni non ci devono bloccare. È fondamentale valutare positivamente tutto ciò che facciamo nonostante possa non essere il meglio. Gli sbagli, infatti, ci aiutano a migliorare nel futuro. Anche questa frase punta sulla positività. Molto spesso per riuscire a migliorare la nostra situazione e il nostro umore basta cambiare il punto di vista, vedere il bicchiere mezzo pieno. Questo non vuole dire non rattristarsi o vivere superficialmente ciò che ci accade. Ma semplicemente accettarlo, prendendosi il tempo necessario per elaborarlo, e poi andare avanti con un’ottica ottimista.

9. Non mi spaventa ringraziare qualcuno sinceramente.

Chi è in grado di ringraziare sinceramente gli altri, senza falsità o secondi fini, ha una vita più tranquilla e serena. La gratitudine non dev'essere mai interessata ma sempre sincera. Abbiamo già accennato all’importanza di praticare la gratitudine e pertanto, non poteva mancare una frase propositiva in questo senso.

10.Più ci provo e meglio è.

Nonostante il talento sia molto utile, non dobbiamo abbatterci se non siamo portati per qualcosa. Con o senza talento, il successo si raggiunge solo con lavoro duro e perseveranza. Esiste una teoria secondo la quale per eccellere in qualcosa sono necessarie almeno 10.000 ore di allenamento, indipendentemente dal talento che uno possa avere o meno. Al di là che questa teoria sia vera o meno, il concetto principale è che nella vita per raggiungere il proprio obiettivo è importante tempo e dedicazione. Per ogni cosa. Anche per imparare a volerci bene, dobbiamo trovare del tempo per dedicare a noi stessi.

self talk positivo

Frasi e motivazioni: il self talk positivo

Abbiamo cercato di analizzare alcune frasi che possano apportare motivazioni e positività ogni giorno, per esplorare nuovi atteggiamenti e comportamenti che possano aiutare a farci stare meglio e a migliore la nostra autostima e il nostro ambiente. Quindi ogni frase racchiude una riflessione che può essere portata avanti ogni giorno, un piccolo passo per provare a cambiare il punto di vista su noi stessi e sul nostro benessere.

Si è scoperto infatti che il self-talk positivo, ovvero una sorta di dialogo interiore che realizziamo con noi stessi, tende a influenzare il nostro modo di porci: sembra infatti che un dialogo interiore positivo tenda ad aumentare le prestazioni e il benessere delle persone, in contrasto con quello negativo. Il self-talking positivo non è una pratica che si apprende dall’oggi al domani, anche perché ognuno di noi ha le sue debolezze sulle quale tende a far cadere i pensieri negativi.

Normalmente si individuano 4 aree di dialoghi interiori negativi:

  • la personalizzazione o personalizing, ovvero quando ci si incolpa di tutto,
  • l’ingrandimento - Magnifyng- , ovvero quando ci si concentra solo sugli aspetti negativi di qualcosa evitando di considerare completamente quelli positivi,
  • il catastrofico -Catastrophizing-, ovvero quando si pensa che tutto andrà male,
  • La polarizzazione - Polarizing- ovvero l’estremizzazione di qualsiasi cosa: si vede il mondo in bianco e nero, senza possibilità di sfumature.

Una volta riconosciuti quali sono dialoghi negativi che tendiamo a realizzare sarà più facile trasformarli in un punto di vista nuovo (ovviamente con tempo ed esercizio) più positivo e motivante. Se vuoi ricevere maggiori informazioni sul tema, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in autostima.  

PUBBLICITÀ

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Bibliografia

  • https://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2014/03/03/la-regola-del-successo-10000-ore-di.html
  • https://www.healthline.com/health/how-to-think-positive
  • https://www.healthline.com/health/positive-self-talk

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

Commenti 1
  • Francesca Sacchetto

    Molto interessante cercherò di farne tesoro. Grazie molte. La vostra pagina è di grande interesse e per me molto utile. Saluti e grazie di tutto.

ultimi articoli su autostima