5 segni che sei emotivamente immaturo/a

Sebbene il termine immaturo sia usato rispetto al processo di crescita nel mondo degli adulti, in questo caso parliamo di maturità nel contesto delle emozioni.

26 OTT 2020 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

5 segni che sei emotivamente immaturo/a

Sebbene il termine immaturo sia usato rispetto al processo di crescita nel mondo degli adulti, in questo caso parliamo di maturità nel contesto delle emozioni. Che cosa vuol dire essere emotivamente immaturi e perché non è una cosa di poco conto?

La presenza di una di queste caratteristiche non implica necessariamente che possiamo definirci emotivamente immaturi. Quelle che seguono sono delle linee guida ma non hanno un significato diagnostico. Inoltre, l'immaturità affettiva è una condizione dalla quale si può evolvere con la crescita. La maturità è un processo e non tutti ci troviamo necessariamente allo stesso stadio.

Cos'è l'immaturità affettiva ?

Un soggetto emotivamente immaturo assume un comportamento infantile e alla lunga inappropriato rispetto alla sua età cronologica ed emotiva. Di seguito, 5 segni che si tratta una condizione che potrebbe riguardare anche te.

1) Deviare le conversazioni

In questa categoria possono ricadere tutta una serie di comportamenti. Ad esempio, le persone immature tendono a sfuggire a quelle conversazioni che vanno oltre la "superficie". Provano una sorta di disagio nel momento in cui ad essere messe in risalto sono le loro emozioni, gli errori passati o ogni cosa che implica riflessione e introspezione.

Tendono a seppellire tutto quello che implica delle conseguenze emotive "dolorose, preferendo l'evitamento di quello che produce sofferenza piuttosto che provare a lavorarci su. In questa categoria rientrano anche quell'incapacità di una persona immatura di attribuirsi la responsabilità delle proprie azioni, facendo fatica ad ammettere le proprie colpe, cercando la via d'uscita più semplice, ossia dare la colpa a qualcun altro (Heitler, 2016)

2) Essere auto-centrati

Dr. Susan Heitler avrebbe messo in risalto il fatto che all'immaturità affettiva si associano spesso egocentrismo e in qualche modo anche il narcisismo. Come i bambini, gli adulti con immaturità affettiva possono manifestare una ricerca significativa di attenzione da parte degli altri. I soggetti con queste caratteristiche fanno fatica a vedere la prospettiva dell'altro e a comprendere qualcosa che vada oltre il loro bisogno e beneficio (Heitler 2016). Il focus è esclusivamente spostato su cosa sia meglio per loro e anche dinanzi ad una valida alternativa, non è semplice spostarli dal loro punto di vista e incitarli a guardare fuori da loro stessi.

3) Scarsa capacità di regolazione emotiva

È facile che, come i bambini, gli adulti emotivamente immaturi, possano fare spesso i capricci, perdendo le staffe (Heitler 2016). Per esempio, nel momento in cui vivono disagio nell'ascoltare quello che l'altro sta riferendo, anziché provare a riflettere prima di esporre la loro, sparano a zero su tutto quello che passa per la loro testa senza alcun filtro (Heiter 2016). Non c'è realmente un'analisi se non una ricerca di elementi in grado di provare la loro ragione. È tutto visto in maniera dicotomica di ragione e torto all'interno della discussione, e non sembra emergere un vero tentativo di riportare la "pace" e andare avanti (Heitler 2016).

4) Essere manipolativi e sulla difensiva

È abbastanza usuale che persone emotivamente immature esibiscano comportamenti sulla difensiva. Dinanzi ad un problema, possono facilmente negare alcun tipo di responsabilità, difendendo meticolosamente ogni loro azione, mentendo circa un qualsiasi loro coinvolgimento o responsabilità rispetto ad un accaduto fino al punto da offendere l'altra persona con lo scopo di intimorirla (Lamothe 2020). È importante precisare che c'è una grossa differenza tra il tentare di spiegarsi per esibire il proprio punto di vista in una discussione e difendersi con lo scopo di avere ragione a tutti i costi e uscirne senza alcun tipo di colpa.

Nella seconda opzione ci troviamo dinanzi ad un comportamento emotivamente immaturo. Inavvertitamente mostrarsi sempre sulla difensiva nasconde anche un'altra componente, ossia la manipolazione emotiva (Gibson, 2019). Se hai una relazione con un soggetto emotivamente immaturo, potrebbe capitare di essere ripetutamente in preda a richieste di violazione dei tuoi spazi personali. La manipolazione emotiva sta nell'indurre in te sentimenti di vergogna, colpa e inutilità quando provi a mantenere inviolati quegli spazi. In questi casi è fondamentale precisare che mantenere degli spazi e dei confini è un tuo diritto e non ti rende una persona cattiva.

5) Dipendente dagli altri

Al fine di sentirsi al sicuro, le persone emotivamente immature vivono relazioni di dipendenza dagli altri. Mostrano una sorta di disagio nello stare da soli dal momento che la solitudine li forza a confrontarsi direttamente con i propri pensieri ed emozioni. Stare con gli altri permette loro di distrarsi da qualcosa di emotivamente spiacevole che preferirebbero reprimere. Per poter sentire a pieno le prorie emozioni ed essere introspettivi, necessitiamo di un'adeguata maturità affettiva. La capacità di riflettere sui propri stati mentali ed emotivi ci permette di conoscere meglio noi stessi. È in questo modo che impariamo e cresciamo come persone. Per chi è emotivamente immaturo riuscire a capire il modo in cui pensa e vive le emozioni potrebbe essere terrificante per questo motivo opta per la soluzione più semplice, ossia "mettere la polvere sotto il tappeto".

Per quanto non stiamo parlando di un disturbo, l'immaturità affettiva ha delle conseguenze e può fornirci al contempo molti indizi riguardo all'origine e al funzionamento di molte psicopatologie. L'immaturità affettiva può avere effetti significativi sul piano interpersonale, ossia all'interno delle relazioni amicali, romantiche e familiari. Tuttavia, lavorare sugli aspetti che caratterizzano l'immaturità affettiva è possibile al fine di migliorare il proprio equilibrio personale all'interno delle dimensioni relazionali. Si tratta tutto sommato di un processo di crescita che può avvenire con una certa gradualità. La maturità non è una caratteristica presente o non presente ma qualcosa che si può sviluppare con il tempo.

PUBBLICITÀ

Scritto da

Dott.ssa Maria Teresa Caputo Linkedin

Psicologa Nº iscrizione: Nº iscrizione all’Albo 5836

La dott.ssa è Psicologa e Psicoterapeuta ad indirizzo Cognitivo-Comportamentale, iscritta all'ordine degli Psicologi della Regione Campania. Svolge la professione privatamente occupandosi di disturbi d’ansia, depressione, disturbo ossessivo compulsivo, lutto nell’ età evolutiva e nell’età adulta.

Bibliografia

  • Gibson, Lindsay C. “Emotionally Immature People Can Make You Feel Something”. New Harbinger Publications. 20 May 2019
  • Heitler, Susan. “Can You Spot 10 Signs of a Childish Adult?”. Psychology Today. 04 March 2016.

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su autostima