La perdita di un animale domestico come un lutto non condiviso: 7 consigli per affrontarlo!

La perdita di un animale domestico può spezzare il cuore di una persona e, a distanza di anni, ancora si sente la mancanza della sua presenza. Scopri come possiamo affrontare questo lutto.

18 NOV 2022 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

come affrontare la morte di un cane

La perdita di un animale domestico può spezzare il cuore di una persona e, molto spesso, ci si ritrova ad affrontare anche l'indifferenza altrui verso questo sentimento di dolore provato nei confronti del nostro amico a quattro zampe.

Così come il lutto per perdita di una persona cara può essere un momento indescrivibile della vita e molto doloroso. Tutti i momenti condivisi insieme sono al tempo stesso un conforto e una fonte di angoscia quando ci si trova ad affrontare il futuro. Se siete amanti degli animali e se avete un animale domestico, sapete che queste parole sono altrettanto vere per un animale amato quanto per le persone della nostra vita. In un certo senso, perdere un amico a quattro zampe è come perdere una parte di sé.

Quando gli animali domestici muoiono, i cuori umani si spezzano

L'attaccamento o il legame con una persona o un animale domestico contribuisce al livello di dolore che si prova per la sua perdita.

Per molte persone, gli animali domestici sono come dei membri della famiglia e, a volte sono addirittura gli unici membri della famiglia che si possono avere. Non c'è un modo giusto o sbagliato di sentire il dolore per la morte del proprio animale. È un processo individuale e solo chi lo sperimenta può comprendere appieno la profondità del legame che si aveva con il proprio amico a quattro zampe. 

Perdere un animale domestico potrebbe essere più doloroso che perdere una persona cara!

Quando si perde un animale che si considera come membro della famiglia, qualcosa di indescrivibile svanisce con la sua scomparsa.

Mentre gli amici e la famiglia umana possono offrire fedeltà, amore e compagnia, con un cane, gatto o altri animali domestici non esistono condizioni, né misure. È un livello di accettazione che molte persone hanno trovato solo in compagnia degli animali, ed è parte del motivo per cui perdere un animale domestico può fare più male che perdere una persona cara. Per alcune persone, infatti, la morte di un animale domestico può essere più difficile da accettare e superare della perdita di un parente. Se avete perso un animale domestico amato, sapete quanto sia vero tutto ciò.

Dai cani ai gatti, dai canarini alle lucertole, dai conigli ai furetti, ecc. Noi umani formiamo dei legami indissolubili con i nostri amici a quattro zampe. Numerosi studi hanno dimostrato che gli animali domestici non solo forniscono compagnia e portano gioia, ma possono anche aiutare le persone a guarire o ad affrontare meglio un'ampia gamma di problemi di salute, tra cui malattie cardiache, cancro e disturbi mentali.

cucciolo-gatto-e-donna

La morte di un animale domestico può essere un'esperienza emotivamente devastante che può avere un impatto negativo sulla nostra salute mentale e fisica. Pertanto, la perdita di un caro animale domestico può essere tanto difficile quanto la perdita di una persona, o in alcuni casi anche peggiore.

I ricercatori hanno scoperto che il supporto sociale è essenziale per il recupero durante il processo di lutto. Tuttavia, mentre gli altri sono in genere pronti a confortare un individuo in lutto per la perdita di un'altra persona, l'atteggiamento della società nei confronti della perdita di un animale domestico è molto diverso. Spesso alle persone viene negato un sostegno sufficiente dopo la morte di un animale domestico, il che può aumentare il disagio emotivo e portare a sentimenti di vergogna ed isolamento.

Perché perdere un amico a quattro zampe è così doloroso?

I sentimenti provati per il nostro amico a quattro zampe sono unici e l’animale diventa un essere insostituibile nelle sue qualità uniche. Ecco perché diventa così doloroso affrontare e superare la perdita di un animale domestico: 

  • Attaccamento: La teoria dell'attaccamento gioca un ruolo importante nel modo  in cui si elabora il lutto. Il nostro stile di attaccamento si sviluppa nella prima infanzia e si basa in gran parte sulle interazioni con le figure di riferimento. Ciò che impariamo durante lo sviluppo precoce forma la nostra visione del mondo e modella il modo in cui ci connettiamo e ci relazioniamo con gli altri. Se trascorriamo abbastanza tempo con un animale domestico si costruisce un legame molto forte e quando questo viene a mancare è come se qualcuno ti portasse via una parte di te e del tuo corpo.
  • Senso di colpa: Quando gli animali sono anziani o molto malati, noi caregiver ci troviamo di solito di fronte alla decisione difficile di dirgli addio e lasciarli andare. Questo può portare a sentimenti di colpa. In queste situazioni potreste pensare: "Ho preso la decisione giusta?" o "E se avesse avuto più tempo?".

Se vi vengono in mente questi sentimenti, può essere utile cambiare la vostra mentalità e considerare l'eutanasia in queste circostanze come un atto di compassione. In questi momenti, ricordate che se il veterinario vi ha consigliato di dirgli addio, molto probabilmente il vostro animale soffriva molto e non si poteva migliorare la sua qualità di vita. 

furetto-mangia-con-umano

Come possiamo affrontare il lutto per la perdita del proprio animale domestico?

Perdere qualcuno che si ama può essere devastante, e lo stesso vale per la morte di un gatto, di un cane o di altri tipi di animali domestici. La cura di sé, le pratiche di elaborazione del lutto e il dialogo con altre persone affini possono aiutare a superare il processo di elaborazione del lutto di un animale domestico. 

Pertanto, per aiutarvi ad accettare la perdita del vostro amico a quattro zampe, potete provare gli stessi metodi che possono aiutarvi con la perdita di una persona:

  1. Cercate di lasciarvi andare ai sentimenti: Avete subito una perdita ed è giusto che vi lasciate andare a tutti i sentimenti che la circondano. Se si ha voglia di piangere, si piange. Se si ha voglia di evadere, si evade, magari mediante un viaggio, ecc. 
  2. Cercate di praticare l'autocompassione: Siate buoni con voi stessi. Cercate di impegnarvi in attività di autocura durante il processo di elaborazione del lutto. Potete fare questo facendo un po' di spazio in più per le vostre attività di autocura abituali o provando qualcosa di nuovo che pensate possa essere rigenerante. Se necessario, prendete una pausa dal lavoro. Alcune attività di autocura che potete provare a casa vostra sono: immergersi in un bagno caldo; yoga; meditazione; scrivere un diario; dedicare tempo a un hobby
  3. Considerare l'opportunità di parlarne con qualcuno: Parlare esattamente di come ci si sente è incredibilmente utile nel lutto, ed è per questo che è utile per le persone andare in terapia o trovare un gruppo di supporto. Potete farlo con altre persone che hanno perso un animale domestico, con un terapeuta o con amici e familiari che vi sostengono.
  4. Sentire il processo del lutto: Nel corso della storia dell'umanità, le società e le culture si sono impegnate in rituali di lutto per affrontare il dolore emotivo dopo una perdita. Anche provare un rituale potrebbe aiutarvi a elaborare il lutto dopo la morte di un animale domestico. Potreste provare qualcosa di familiare, come una commemorazione, oppure creare una vostra pratica personale come scrivere un biglietto di ringraziamento al vostro animale domestico defunto.
  5. Rimuovere gli oggetti secondo i propri ritmi: Alcune persone potrebbero volersi liberare rapidamente degli oggetti del proprio animale domestico dopo una perdita, mentre altre potrebbero aver bisogno di farlo in modo più graduale. Se liberarsi degli oggetti del vostro animale domestico vi sembra impegnativo, lasciate che lo facciate al ritmo che più vi aggrada. Ricordate che non c'è un modo giusto o sbagliato. Questo è il vostro processo.
  6. Commemorare il vostro animale domestico: Un buon modo per onorare l'amore che avete provato per il vostro animale domestico è quello di commemorarlo. Se vi piace creare, provate a scrivere, a fare un collage di foto o ad allestire un luogo di riposo per lui all'interno o all'esterno della vostra casa. Se non avete un'inclinazione artistica, esistono servizi online che creano opere d'arte a partire da una foto del vostro animale. 
  7. Andare in terapia: Spesso i consigli per affrontare il lutto per la perdita di un animale domestico non bastano per far guardare avanti e sentirsi meglio. Pertanto, se il dolore vi sembre troppo forte da sopportare e sfocia in disturbi dell'umore, depressione, ansia ed altri disturbi mentali, potete rivolgervi a un professionista della salute mentale ed intraprendere una terapia. 

La morte di un animale domestico non è semplice da affrontare perché perdere una fonte di amore incondizionato e non giudicante nella vita di una persona è estremamente difficile, indipendentemente dalla fonte di quell'amore. Sebbene alcune persone non lo capiscano, i proprietari di animali domestici lo capiscono quasi sempre.

PUBBLICITÀ

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Bibliografia

  • Goldman, R. (2021). How to Cope When You’re Grieving the Loss of a Pet. PsychCentral. https://psychcentral.com/lib/grieving-the-loss-of-a-pet
  • Gillette, H. (2022). When Pets Die, Human Hearts Break. Psych Central. https://psychcentral.com/lib/grieving-the-loss-of-a-pet
  • Hagen-Miller, L. (2018). Why the Loss of Your Pet Could Be the Hardest to Bear. Healthline. https://www.healthline.com/health-news/loss-of-pet-the-hardest-to-bear

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su elaborazione del lutto