7 Cause di stanchezza cronica: perché mi sento sempre stanco ed esausto?

È normale essere sempre assonnati e stanchi? Quali sono i sintomi della stanchezza cronica? Scopri le cause dietro l'esaurimento costante.

24 MAG 2022 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

Stanchezza cronica

Molte persone lamentano una sensazione di stanchezza cronica, in quanto la stanchezza è presente nella maggior parte delle loro giornate. Spesso questa sensazione costante può essere dovuta a una causa medica, ma in altri casi è segno di un problema di salute mentale.

Le persone che avvertono costantemente i sintomi della stanchezza finiscono spesso per compromettere le loro prestazioni lavorative e le loro relazioni con gli altri. È quindi importante sapere da dove deriva questa sensazione di stanchezza cronica.

Che cos'è la stanchezza cronica?

La fatica può essere definita come una sensazione di esaurimento energetico opprimente, debilitante e prolungata. Pertanto, le persone che sperimentano la stanchezza fisica e mentale hanno spesso difficoltà a svolgere le loro attività quotidiane.

In genere, le persone che sperimentano questa sensazione di stanchezza spesso lamentano una costante mancanza di motivazione, l'incapacità di intraprendere determinate attività, stancarsi molto facilmente e il fatto che la stanchezza influisca sulla concentrazione o sulla memoria. In molti casi, la stanchezza è spesso un sintomo che compare gradualmente, il che significa che può peggiorare nel tempo. È anche un sintomo comune a molte malattie fisiche e problemi di salute mentale. È quindi importante consultare un medico e un terapeuta per scoprire l'origine della stanchezza cronica.

Sintomi di stanchezza

Sebbene la stanchezza sia spesso un sintomo di una patologia di base, la realtà è che può causare una combinazione di segnali mentali e fisici che possono aiutare a identificarla:

  1. Debolezza: le persone che soffrono di stanchezza cronica si sentono spesso eccessivamente deboli in situazioni che comportano uno sforzo fisico e/o mentale.
  2. Mancanza di energia: molte persone che soffrono di stanchezza anormale spesso esprimono la sensazione di non avere l'energia necessaria per affrontare le sfide della vita quotidiana.
  3. Stanchezza costante: la stanchezza può provocare un senso di esaurimento anche se si è riposato bene o non si è dovuto fare uno sforzo fisico o mentale.
  4. Mancanza di motivazione: la mancanza di energia o la stanchezza fanno sì che le persone si sentano demotivate a raggiungere i propri obiettivi.
  5. Difficoltà di concentrazione: come già detto, la stanchezza cronica non colpisce solo il livello fisico, ma ha anche conseguenze mentali. Pertanto, chi ne soffre ha spesso difficoltà a concentrarsi su attività che richiedono energia.
  6. Difficoltà ad avviare e portare a termine i compiti: Le persone che accusano i sintomi della stanchezza hanno spesso molte difficoltà a iniziare o a portare a termine delle faccende che si sono prefissate durante la giornata.
  7. Vertigini e vomito: La sonnolenza e la stanchezza possono anche provocare vertigini e persino vomito.
  8. Dolori muscolari: quando una persona è affetta da stanchezza cronica può finire per soffrire di alcuni dolori muscolari dovuti all'incapacità di muoversi come farebbe normalmente.
  9. Umore e irritabilità: le persone con sintomi di stanchezza possono sentirsi frustrate e di conseguenza irritabili.
  10. Incapacità di prendere decisioni: Anche la sensazione di stanchezza costante può contribuire a rendere difficile prendere certe decisioni quotidiane.
  11. Riduzione delle funzioni del sistema immunitario: la stanchezza e la sonnolenza possono anche indebolire il nostro sistema immunitario. Questo può far sì che le persone si ammalino più spesso.

Se pensate di soffrire di molti di questi sintomi di stanchezza, è importante che vi rivolgiate a un medico e/o a uno psicologo professionista per scoprire quale sia la causa e cosa potete fare per affrontarla.

Stanchezza cronica cause

Che cos'è la sindrome da stanchezza cronica?

L'affaticamento è considerato cronico quando la sensazione di stanchezza e spossatezza si protrae per più di sei mesi. Pertanto, quando si soffre di stanchezza cronica, le persone sentono che la stanchezza e la sonnolenza finiscono per influenzare il loro funzionamento quotidiano e la qualità di vita.

Cause della stanchezza cronica

Sia la stanchezza che la sindrome da stanchezza cronica possono essere correlate a disturbi mentali e a patologie fisiche. Alcune delle cause più comuni di stanchezza cronica sono le seguenti:

  1. Dipendenze o abuso di sostanze: La stanchezza può essere un sintomo dell'astinenza da molte sostanze come la caffeina, l'alcol e altre droghe.
  2. Lutto: la perdita di un familiare può provocare una sensazione di stanchezza ed esaurimento cronico. Il motivo è che il lutto ha un impatto sul corpo sia fisico che mentale.
  3. Depressione: La stanchezza cronica è uno dei sintomi più comuni della depressione. Pertanto, se soffrite dei sintomi della depressione, potreste essere affetti da questo disturbo.
  4. Ansia: L'ansia può causare problemi di stanchezza e affaticamento perché questo disturbo porta le persone a essere sempre in uno stato di allerta anche se non c'è un pericolo "reale".
  5. Disturbi alimentari: Mangiare o consumare meno calorie può anche causare una sensazione di stanchezza cronica che si ripercuote sulla nostra vita quotidiana. Pertanto, le abitudini alimentari scorrette causate da disturbi alimentari possono essere la causa della stanchezza cronica.
  6. Stress eccessivo: l'eccessivo stress per un periodo di tempo prolungato può causare una stanchezza cronica che rende difficile affrontare la vita quotidiana.
  7. Malattia fisica: a volte la stanchezza improvvisa e cronica può essere un segnale di un problema di salute fisica. Pertanto, prima di pensare che vi sia un disturbo associato, è importante sottoporsi a esami medici per escludere una malattia.

Così come i problemi di salute mentale possono causare stanchezza, anche la stanchezza cronica può contribuire allo sviluppo di questi disturbi.

Cos'è el sindrome da affaticamento cronico?

Come affrontare l'esaurimento cronico?

Affrontare la fatica cronica può essere molto frustrante, perché la stanchezza e la sonnolenza possono ostacolare la motivazione a lavorare su determinate strategie di coping. Pertanto, il lavoro con un terapeuta può aiutare a gestire gli effetti della fatica. Inoltre, si consiglia di considerare quanto segue:

  • Migliorare le abitudini del sonno per garantire un riposo adeguato.
  • Eliminare la caffeina e bere molta acqua.
  • Mangiare sano e fare regolarmente esercizio fisico
  • Stabilire aspettative realistiche per il vostro carico di lavoro e concedervi del tempo libero nella vostra settimana.
  • Praticare la meditazione o attività come lo yoga.
  • Identificare i fattori di stress e cercare di affrontarli.
  • Evitare alcol, nicotina o altre droghe.

Se vi sentite sempre stanchi, è importante che cerchiate di identificare la causa del problema, in modo da lasciarvi alle spalle la stanchezza cronica.

PUBBLICITÀ

Scritto da

Dott. Matteo Agostini

Psicologo
Nº iscrizione: 26275

Sono il Dott. Matteo Agostini, laureato in Scienze Psicologiche Applicate e con Laurea Magistrale in Psicologia Clinica. Ho acquisito competenze nell’ambito della psicologia clinica, della neuropsicologia clinica, e della psico-sessuologia. Sono Tutor per bambini e ragazzi con ADHD/DSA presso il CCNP San Paolo di Roma e consulente sessuale e nutrizionale.

Bibliografia

  • Fatigue. Good Therapy. https://www.goodtherapy.org/learn-about-therapy/issues/chronic-fatigue
  • Barhum, L (2021). What Is Fatigue? Very Well Health. https://www.verywellhealth.com/fatigue-symptoms-causes-diagnosis-and-treatment-4768481
  • Dora, J (2019). What Is Fatigue and Why Should We Care About It? Psychology Today. https://www.psychologytoday.com/us/blog/human-decision-making/201910/what-is-fatigue-and-why-should-we-care-about-it
  • Murrell, D (2017). Why am I so tired, and how do I beat fatigue? Medical News Today. https://www.medicalnewstoday.com/articles/8877   

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su autorealizzazione e orientamento personale