Perché si fanno un'idea sbagliata di me?

Inviata da Stress_09 · 5 lug 2022 Autostima

Ho conosciuto in vacanza un ragazzo per il quale provo un forte interesse. Da parte di entrambi c'è una grande attrazione fisica ed inizialmente anche lui ricambiava l'interesse, sebbene stesse frequentando un 'altra ragazza. Poi le cose sono cambiate. Il mio essere espansiva ed esuberante è stato da lui frainteso in poco interesse per lui e mi ha qualificata come una persona che "cade dietro agli uomini". Non è la prima volta che il mio modo di essere viene frainteso; ogni qualvolta questa accade mi "difendo", questa volta no. Le sue parole mi hanno fatto male.
Non so se vale la pena provare a contattarlo e spiegare il mio modo di essere.
Perché spesso si fanno un'idea sbagliata di me?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 LUG 2022

Le persone si fanno un'idea di come siamo dal nostro comportamento, che può certo venire frainteso, amplificato o sminuito. Tuttavia se dice che le capita sempre la stessa cosa e non le piace l'idea che trasmette potrebbe lavorare con l'aiuto di un professionista sulle sue caratteristiche di personalità.

Dott. Matteo Mossini Psicologo a Parma

475 Risposte

370 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 LUG 2022

Ciao,
Sapresti tu dare un idea sincera di te stessa? Sapresti raccontarti senza filtri ma semplicemente basandoti sulla verità che ti appartiene? Sulla te più vera dal punto di vista interno?
Dobbiamo ripartire da li, dalla vera narrazione di te! Solo così sapremo in primis noi farci un idea coerente e sincera di noi e saremo pronte a diffonderla agli altri. Oltre i pregiudizi ed oltre le proiezioni esterne!
Rimango a disposizione

Dott.ssa Paradisi Benedetta Psicologo a Spello

78 Risposte

19 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 LUG 2022

Salve,

Comprendo come le parole del ragazzo possano averle "fatto male", a maggior ragione trattandosi di qualcuno verso cui prova interesse. Sicuramente ogni persona interpreta i modi di fare dell'altro secondo il suo personalissimo background, per cui, a volte, è difficile prevedere e controllare l'impatto che si ha sull'altro, soprattutto se conosciuto da poco.
Detto ciò, le chiederei: cosa intende quando dice che ha dei modi esuberanti? Quali sono le persone che hanno frainteso questa modalità? Erano tutte persone conosciute da poco? E ancora: è consapevole dell'effetto che il suo comportamento ha sull'altro?
Le consiglio un percorso psicologico per approfondire questo e tanto altro.

Un caro saluto,
Dott.ssa Viviana Ciavatta

Dott.ssa Viviana Ciavatta Psicologo a Mentana

34 Risposte

4 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 LUG 2022

buongiorno,
ogni volta che conosciamo persone, dobbiamo pensare che hanno storie diverse alle spalle, idee diverse, modi di esprimersi diversi. Questo può portare a fraintendimenti e magari allontanamenti. A volte è meglio prendersi il tempo di conoscersi un po' per evitare che si possano creare malintesi.
In questo caso, tu stessa hai detto che lui stava frequentando un'altra ragazza, può semplicemente essere che lui si sia sentito in colpa e abbia reagito in questo modo nei tuoi confronti.

Dott.ssa Emanuela Duca Psicologo a Rovetta

50 Risposte

23 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 LUG 2022

Salve, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè capisco quanto questa scelta possa essere importante per lei ed impattare sulla sua vita quotidiana. Ritengo fondamentale innanzitutto che lei faccia chiarezza circa ciò che sente e ciò che prova verso questa persona, ritagliandosi uno spazio d'ascolto per elaborare pensieri e vissuti emotivi legati alla situazione descritta pertanto la invito a richiedere un consulto psicologico al fine di esplorare la situazione con ulteriori dettagli e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sofferenza in atto e possa soprattutto aiutarla a parlare con se stessa utilizzando parole più costruttive.
Credo che anche un approccio EMDR possa esserle utile al fine di rielaborare il materiale traumatico connesso ad eventi del passato che possono aver contribuito alla genesi della sofferenza attuale.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Anonimo-181068 Psicologo a Roma

1811 Risposte

527 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autostima

Vedere più psicologi specializzati in Autostima

Altre domande su Autostima

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20950

psicologi

domande 35650

domande

Risposte 121200

Risposte