Perchè ultimamente incontro sempre le persone sbagliate?

Inviata da ga88 · 13 lug 2022 Relazioni sociali

Salve, in questo ultimo anno e mezzo mi è capitato di frequentare persone il cui copione mi è sembrato uguale o quasi uguale in ogni caso, tutte persone che non volevano impegnarsi o che prima mi hanno riempita di frasi carine, parlando anche di un futuro insieme e dopo poco tempo mi mollavano dicendomi che non avevano la testa per impegnarsi in una relazione...
addirittura uno è sparito completamente. Mi chiedo se il problema sono io a questo punto, questa situazione mi fa sentire perennemente sbagliata e incapace di creare una relazione con qualcuno, crea in me ansia ed è come se prima della rottura con una persona io sentissi già che questa stessa voglia chiudere con me. Mi sento molto fragile in questo ultimo periodo, è come se non avessi più la forza che avevo prima, ed è un po' come se fossi diventata troppo sensibile, con pensieri ossessivi nei confronti di queste persone ogni qualvolta queste mi lasciano. Non so come gestire questi momenti e sento che non riuscirò mai a trovare la persona che faccia per me. Cosa potrei fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 14 LUG 2022

Se hai l'impressione che le persone seguano un copione probabilmente è perchè lo segui anche tu che ti fai "agganciare" da quel modo di fare/comunicare. Mettendola come dici sembri una vittima che non si rende conto di quello che capita. Devi diventare più consapevole e capire cosa vuoi. Ormai avresti dovuto capire che chi si presenta in quel modo non ha nulla da offrire. Ti consiglio di intraprendere un percorso di psicoterapia per lavorare sui tuoi (probabili) tratti dipendenti di personalità.

Dott. Matteo Mossini Psicologo a Parma

331 Risposte

247 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2022

Buon pomeriggio, Ga.
La situazione che descrivi certamente è avvilente, certamente ti spinge a mettere in dubbio cosa accada in te in queste tue relazioni; porsi delle domande, come hai fatto e stai facendo tu, è la reazione più sana. A questo punto bisogna trovare la strada che conduca a sciogliere i dubbi e risolvere le domande, individuando anche delle modalità di relazione con l'altro che possano proteggerti da questi incontri "sbagliati".
Ti suggerisco un incontro con un terapeuta, online o nella tua zona: affidandoti alle competenze del professionista sarete in grado di dipanare la matassa, individuando strategie efficaci per estirpare le ossessioni e relazionarti in maniera serena e autentica con l'altro.

Buona giornata
Dr.ssa Maria Beatrice Brancati

Dott.ssa Maria Beatrice Brancati Psicologo a Padova

319 Risposte

85 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2022

Salve Ga88, credo che lei si debba prendere uno spazio per sè, per capire realmente "quanto si ama" e si "piace" così com è. Che cosa cambierebbe? Penso proprio che alle volte sembrano situazioni che vengono cercate, ma alle altre non riusciamo a capire perchè avvengano. Lei vorrebbe una relazione stabile? cosa significherebbe per lei?
Si prenda spazio per sè.
Le auguro il meglio
Dott.ssa Fabiana Marra

Dott.ssa Fabiana Marra Psicologo a Lecce

228 Risposte

127 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2022

Gentile Ga88,
Trovare una persona che corrisponda i nostri sentimenti ed interesse e che sia dispostə a stare in una relazione ufficiale e chiusa è un compito difficile, ma ti assicuro che non c'è un rapporto di causa-effetto lineare e di conseguenza i motivi possono essere svariati.
Per cui non significa che ci sia qualcosa di sbagliato in te e nei tuoi comportamenti, ma bisognerebbe approfondire cosa è successo nelle tue ultime relazioni. Non per continuare ad addossarti colpe, ma per capire quali sono le dinamiche relazionali e per lavorare su questo senso di colpa che stai sicuramente provando.
Potrebbe essere utile parlarne con unə psicologə. Resto a disposizione online,
Dott.ssa Moltisanti Chiara

Dott.ssa Moltisanti Chiara Psicologo a Ragusa

54 Risposte

19 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2022

Cara,
sarebbe molto importante per lei fare chiarezza in un percorso psicoterapeutico rispetto al suo ruolo all'interno di schemi comportamentali che ha visto ripetersi come in un copione inesorabile.
Infatti, anche subendo una situazione di scarto o indifferenza, si sta sempre comunicando qualcosa al partner. Questo le ha per l'appunto comportato ansia, fragilità e pensieri ossessivi, unitamente a "profezie che si autoavverano". Ad es. quando dice che sente che il suo partner la lascerà ancor prima che accada.
Rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Dott.ssa Francesca Orefice.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

759 Risposte

269 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2022

Cara Ga88,
da quello che scrive si evince il dolore e la sofferenza che stai provando. Ogni termine di relazione lascia un vuoto (grande o piccolo) che ci danneggia, ci fa del male e, all'inizio, mina alla nostra autostima. Solo un periodo di tempo indefinito (dipende da molti aspetti individuali) riusciamo ad elaborare e metabolizzare quanto accaduto potendo così andare avanti e crescere.
Le relazioni sono indispensabili nel nostro ciclo di vita, per questo il segno che lasciano ha sempre un valore speciale.

Trovare la persona giusta richiede tempo, cambiamenti ed evoluzioni personali. La domanda che ti invito a porti quando sei davanti ad un partner è "quanto sarò in grado di essere una buona compagna, io? Quanto lo sarà lui, come compagno?"
Spesso non ce ne accorgiamo ma scegliamo una figura in parte a noi che ha un ruolo momentaneo, aspettandoci da lui/lei comportamenti che non gli sono propri.

Suggerisco di parlare con un professionista, almeno per un periodo, in modo da capire se veramente stai guardando nella direzione giusta. Sono sicuro che, una volta cambiato (anche di poco) la direzione del tuo sguardo, tutto cambierà radicalmente.

A disposizione
Dott. Grazioli Adriano

Dottor. Adriano Grazioli Psicologo a Padova

51 Risposte

26 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2022

Gentile ga88, a volte le persone che scegliamo parlano più di noi che di loro, magari di una difficoltà a coinvolgersi e costruire legami stabili, che ben si abbina a partner sfuggenti e disimpegnanti. Non è detto che sia questo il caso, ma va considerato come scenario approfondendo sul proprio stato interno. Non è facile farlo da soli, perciò valuta la possibilità di parlarne con uno psicoterapeuta che ti aiuti a venire a capo di quello che ti accade.
Un caro saluto.
Dr. Patrizia Mattioli

Dott.ssa Patrizia Mattioli Psicologo a Roma

116 Risposte

44 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2022

Ciao! Spesso la nostra mente ci racconta delle storie, ci dice cose "non riuscirò mai a trovare la persona che faccia per me" e ci giudica "sono troppo sensibile". Questo è normale, ahimè. La ricerca dimostra che l'80% dei nostri pensieri ha qualche contenuto negativo! Ma possiamo imparare che i nostri pensieri sono solo parole concatenate, non verità assolute! E in questo gli esercizi di ACT e Mindfulness possono aiutare. Ovviamente c'è bisogno di pratica per imparare, però ti dò un piccolo suggerimento: quando arriva un pensiero come quelli sopra, tu prova a dirtelo nella tua mente sulle note di una canzone es. "tanti Auguri a te". Fai questo esperimento e vedi come va. Le strategie da poter metter in atto sono tante per separarti dai pensieri (nell'ACT parliamo di "defusione") e far in modo che non abbiamo più tale impatto su di te. Ci sono libri di auto-aiuto che possono essere un iniziale strumento guida e professionisti che possono sostenerti con un percorso psicoterapico. Spero di averti offerto spunti utili di riflessione.

Francesca Vecchione Psicologo a Avellino

4 Risposte

1 voto positivo

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2022

Gentile,
Mi spiace perché è certamente molto sgradevole e triste accorgersi che l'interesse e la piacevolezza che ti sembrava che suscitassi negli altri svanisce e addirittura vieni scartata. Hai notato che c'è come un copione che si ripete. Questa osservazione è importante, indica uno sguardo tuo più consapevole sulla situazione. C'è insomma qualcosa di comune e può farti riflettere sul ruolo conscio o inconscio che puoi avere nella costruzione di questo incastro. Ciò non indica che ci sia qualcosa di sbagliato in te ma c'è da capire cosa succede nelle tue relazioni . Non abbatterti ma piuttosto direi rivolgiti ad un terapeuta che ti aiuti nella comprensione delle tua dinamiche e vedrai che ne uscirai facilmente senza continuare addossarti colpe come probabilmente stai facendo. Colpe inutili e ingannevoli che non permettono di capire cosa sta succedendo. Ne verrai fuori più forte e più sicura.
Sono a disposizione e ti auguro buone cose.
Dott.ssa Anna Luisa Botto

Anna Luisa Botto Psicologo a Genova

24 Risposte

12 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2022

Buongiorno,
Mi dispiace per la sofferenza che questo disagio le sta provocando.
Trovare corrispondenza piena in una relazione è una meta ardua e i motivi sono vari e non tutti dipendenti da lei.
Quello che non deve accadere è che queste difficoltà le facciano fare inferenze sulla sua immagine, sulla bontà della sua persona.
Se sente di non riuscire ad emergere con equilibrio da questa situazione si faccia aiutare con un percorso di supporto psicologico. Vedrà che riuscirà ad affrontare queste e altre sfide della vita stando sopra gli eventi e non subendoli.
Sono a disposizione e le auguro il meglio
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

1399 Risposte

769 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Relazioni sociali

Vedere più psicologi specializzati in Relazioni sociali

Altre domande su Relazioni sociali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 34600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20550

psicologi

domande 34600

domande

Risposte 118200

Risposte