Ho perso il controllo o ho perso me stessa?

Inviata da Giulia. 5 feb 2018 3 Risposte  · Crisi adolescenziali

Salve, sono Giulia ed ho 20 anni. Questa probabilmente è l’unica certezza che ho. Ho vissuto un’adolescenza difficile circondata da un contesto difficile, un padre assente, una madre problematica, familiari inesistenti, questo ha reso il mio carattere insicuro verso qualsiasi cosa, verso i miei amici e verso me stessa e ho perso entrambe le cose. Crescendo ho dovuto prendermi le mie responsabità e accantonare come mi sentivo realmente. Poi le cose sono peggiorate e di molto, la perdita del mio lavoro minimo mi ha buttato di colpo giù come se avessi perso l’ultima certezza che avevo. Sento come se fossi a pezzi eppure mi autoconvinco che sto bene. Il fatto è che finisco all’improvviso con il sentirmi peggio. È una sensazione che mi rende difficile dormire e mi fa mangiare molto. Sento di aver perso completamente il controllo, mi sto allontanando e non riesco più a distinguere se davvero a volte sto bene o sto solo meno peggio del solito. È complicato.

madre , padre , lavoro , riesco , amici

Miglior risposta

Cara Giulia,
Mi ha molto colpita come tu abbia descritto e spiegato questo tuo malessere, tanto che ho dovuto rileggere un paio di volte la tua età perché sembrava scritto da una persona più grande.
Tu stessa racconti che, in qualche modo sei dovuta crescere "in fretta" e assumerti precocemente delle responsabilità, ora però ti trovi in un momento difficoltoso in cui senti di aver in qualche modo "perso il controllo".

Penso troveresti enormi giovamenti da un percorso terapeutico con uno Psicoterapeuta che possa aiutarti ad elaborare più approfonditamente i vissuti legati al tuo passato e al tuo contesto familiare, ad esplorare la tematica del controllo e, ancora più fondamentale, a concederti uno spazio in cui tu non ti debba più sentire in dovere di "accantonare (e controllare!) come ti senti realmente".

Resto a tua disposizione per qualunque informazione, chiarimento o approfondimento.
Dott.ssa E. Parise

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Cara Giulia, ė complicato immagino....tanto piú se sei sola ad affrontare il cammino della vita, e devi "tenere duro" e prenderti le responsabilitâ "adulte" a cui accenni. Sembra come una lotta tra il dovere essere in un modo e il poterti "permettere" anche la libertá di fare ció che senti. Questa difficoltâ sembra ti causi sbalzi di umore, incertezze e paura di perdere il controllo e stare ancora piú male. Arriva forte la solitudine e la sofferenza con cui ti confronti ogni giorno, ma anche la voglia di affrontare quello che senti. Credo che tu possa trarre tanto beneficio da un percorso di psicoterapia, anche perché sembra tu abbia buone capacitâ di analisi e di contatto nonostante la tua giovane etâ. Un percorso di conoscenza di te puó aiutarti a "ritrovarti", a fare emergere le risorse che sicuramente hai giâ e a darti la fiducia di poter andare avanti, accompagnata dal contesto sicuro di una relazione terapeutica. Un grosso in bocca al lupo per la tua vita, faccio il tifo per te!

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

6 FEB 2018

Logo Daniela Cannistrà - Psicologa e Psicoterapeuta Daniela Cannistrà - Psicologa e Psicoterapeuta

580 Risposte

215 voti positivi

Buongiorno, Giulia.
Credo che la recente perdita del lavoro, qualcosa quindi che le dava soddisfazione, senso di competenza e autonomia, abbia comportato la rinuncia a tutti questi aspetti positivi. Credo, quindi, che ciò abbia favorito l’insinuarsi di pensieri svalutanti e legati a un senso di sè vacillante, forse già poco considerato... credo sia bene intraprendere un percorso psicoterapeutico, mostra già di Suo buone capacità introspettive, che possa aiutarla a riposizionarsi al centro delle proprie scelte, forse fino ad ora eccessivamente condizionate dal senso del dovere e da quello che gli altri si aspettano da Lei...
Un caro saluto

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

6 FEB 2018

Logo Dott.ssa Ilaria Gisondi Dott.ssa Ilaria Gisondi

73 Risposte

14 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Ho perso il controllo di me stesso e della vita

7 Risposte, Ultima risposta il 22 Ottobre 2018

Ho perso me stessa da anni ormai.

3 Risposte, Ultima risposta il 21 Novembre 2017

ho perso me stessa e non trovo una via d'uscita

3 Risposte, Ultima risposta il 13 Maggio 2018

Ho perso per sempre me stessa

4 Risposte, Ultima risposta il 22 Febbraio 2018

Con il trasferimento Ho perso me stessa.

1 Risposta, Ultima risposta il 05 Giugno 2018

Ho perso me stesso?

3 Risposte, Ultima risposta il 27 Marzo 2019

Perché ho perso la fiducia in me stessa?

2 Risposte, Ultima risposta il 14 Giugno 2016

HO PERSO LA FIDUCA IN ME STESSO

3 Risposte, Ultima risposta il 22 Agosto 2018