come uscirne ?

Inviata da Marta · 8 gen 2015 Fobie

da anni soffro di d.o.c
In questi giorni mi è venuta la fobia e la paura di svenire e perdere i sensi . Perdere il controllo del mio corpo. Sono esausta e non so come allontanare questo pensiero dalla mia testa. Mi sento fiacca senza forze non ho concentrazione e non capisco se sia una questione mentale o meno. A stento sto scrivendo questo messaggio, perchè il sonno (non riesco a dormire ) mi sta mangiando viva non esco più ...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 8 GEN 2015

Buongiorno gentile Marti,
in tutti questi anni si è sottoposta a cure? E' dalle cure che risulta la diagnosi di DOC? Per uscirne è necessario iniziare una psicoterapia sostenuta da molta motivazione e costanza. Il professionista di riferimento è lo/la psicologo/a psicoterapeuta.
Si faccia coraggio e chieda aiuto, noi da qui possiamo solo orientare, per guarire è necessaria la presenza in studio.
Cordialmente
Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Roma

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2831 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 GEN 2015

Buongiorno Marti,
le condizioni che sta vivendo sono davvero difficili.
Il suo messaggio sembra sia stato messo dentro una bottiglia e lanciato nell'oceano nella speranza che qualcuno lo raccolga. Questo è il suo primo passo per "uscirne". Dipende da lei Marti se vuole rimanere sull'isola su cui si trova o affrontare il suo problema. Come consigliatole può contattare il medico di base chiedendo di essere inviata a un centro psicosociale. E' necessario curare il suo disagio sia nel corpo che nella mente. E' bene quindi che venga seguita da uno psichiatra che le prescriva dei farmaci, non sottovaluti la sua condizione, la deprivazione di sonno fa molto male. Ma anche la sua mente ha bisogno di aiuto, contatti un terapeuta perchè ciò che lei vive è un messaggio della sua mente che le vuole far capire che la vita che sta vivendo le sta facendo male.
Cerchi il bene per il suo corpo e la sua mente.
Cordialmente
Iolanda Pappalardo

Dott.ssa Iolanda Pappalardo Psicologo a Milano

11 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 GEN 2015

Cara Marti
sicuramente a fronte di questi disturbi la prima cosa da fare è contattare il suo medico di base e fare le necessarie verifiche del suo stato fisico.
Qualora siano esclusi disturbi di carattere fisico allora diventa chiaro che si tratta di qualcosa che ha a che fare con la sua psiche.
E' importante comprendere bene il suo percorso e le tappe importanti pregresse dove, "tra le pieghe della vita", forse si sono nascosti traumi o situazioni che hanno richiesto da lei molta energia ed esagerato adattamento, mentre magari lei aveva bisogno di più stimoli e distrazioni.
Ci si accorge, a volte, dopo periodi di stress, di sentirsi così tanto stanchi perché c'è un accumulo di cose "irrisolte" che, agiscono sottraendo slancio e motivazione alla vita.
Ora lei vive questo disagio e, al di là della diagnosi, è certo che dovrà dedicare tempo a se stessa per un recupero di forze.
L'aiuto di uno Psicoterapeuta con cui potersi Raccontare e con cui elaborare fatti e situazioni le restituirà insieme ad una visione più oggettiva dei vari accadimenti anche nuovo entusiasmo ed energie.
Auguri
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7044 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 GEN 2015

Cara Marti, questa diagnosi a quando risale? Si manifesta solo nel modo che ha descritto?ha mai cercato di curare questo disturbo?
Percepisco la sua difficoltà e l'angoscia che sente.Credo sia di fondamentale importanza seguire una psicoterapia.
Per qualsiasi domanda sono qui.
A presto.
Dott.ssa Antonella Russo

Dr.ssa Antonella Russo Psicologo a Roma

51 Risposte

32 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 GEN 2015

gentile Marti, per quanto riguarda i sintomi legati alla stanchezza e alla debolezza, le consiglierei prima di tutto di sottoporsi ad analisi mediche, per poter escludere una causa fisica al disturbo. In seguito sarebbe opportuno rivolgersi ad uno psicoterapeuta della sua zona, per affrontare insieme le sue paure ed i comportamenti ossessivi.
un caro saluto
Dott.ssa Alessia Picco

Dott.ssa Alessia Picco Psicologo a Giaveno

54 Risposte

125 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 GEN 2015

Gentile Marti,
chi ha fatto la diagnosi?
Si è mai rivolta ad uno psicologo di persona per una valutazione?

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

761 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 GEN 2015

Cara Marti,
purtroppo ci fornisci davvero poche informazioni su di te e la storia di questo doc, ad esempio se sia stato diagnosticato, se è una tua autodiagnosi, se sei seguita da qualcuno etc.
Nel caso tu non fossi seguita da un professionista, ti consiglierei di contattarne uno al più presto ed intraprendere con lui un percorso.
Un caro saluto,

Dott.ssa Valentina Mossa, Torino

Dott.ssa Valentina Mossa Psicologo a Torino

159 Risposte

255 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Fobie

Vedere più psicologi specializzati in Fobie

Altre domande su Fobie

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24800

domande

Risposte 88350

Risposte