Voglio stare serena con il mio ragazzo

Inviata da Serena · 5 gen 2017 Terapia di coppia

Buona sera, sono una ragazza di 21 anni e avrei bisogno di un consiglio da voi. A marzo dell'anno scorso mi sono trasferita con la mia famiglia a casa di mia nonna paterna poiché non poteva stare più da sola. Da premettere che lei mi ha sempre trattano con molta ostinazione e con un comportamento non proprio da "nonna", in questi mesi ci ha fatto passare l'inferno trattandoci a tutti malissimo e con molta prepotenza. Io piangevo ogni giorno per le molteplici liti e il fatto di non poter controbattere alle cattiverie che diceva e tenermi tutto dentro mi portò a stare sempre più male, finché, dopo che mio padre, cardiopatico, per le troppe liti con sua madre finì in ospedale per un principio d'infarto, a settembre ci siamo ritrasferiti nella nostra vecchia casa. Questa esperienza mi ha molto traumatizzata portandomi ad avere dei crolli emotivi per tutti, amici, famiglia e sopratutto ragazzo..diciamo che da una nonna non ti aspetteresti un comportamento talmente diabolico..questi crolli emotivi mi portarono a voler stare sempre sola, non riuscivo a sorridere più e non riuscivo più ad essere la stessa col mio ragazzo (da precisare che lui è un ragazzo davvero incantevole, buono con tutti, non farebbe del male neppure ad una mosca e mi fa capire che mi ama ogni giorno) portandomi a lasciarlo...a novembre ci siamo rimessi assieme e da quel momento non ci siamo più lasciati. Noi stiamo insieme da 3 anni e il fatto di averlo lasciato e di avergli fatto passare tutto questo dopo che siamo sempre stati uniti anche nelle avversità mi fa stare ancora male..Non riesco a superare questa cosa..ogni giorno mi sveglio con l'ansia che possa cambiare idea su di lui un'altra volta e lasciarlo..è come una paura che mi sta mangiando viva. Quando stiamo insieme mi sento bene e l'ansia scompare, lo amo tanto. Ma poi arrivo a casa e mi torna quest'ansia e questa paura di farlo soffrire. Forse questa cosa può essere spiegata con il fatto che prima di lasciarci ci vedevamo sempre ogni giorno e adesso, con lui che lavora e io che sto sempre a casa, il fatto di non vederci più così spesso mi fa stare male..Quindi magari sto confondendo la paura di lasciarlo con la mancanza di averlo accanto..vorrei solo ritornare ai tempi prima del trasferimento, quando la nostra storia era perfetta! Io lo amo davvero tanto e voglio trovare una soluZione a questo mio problema..potreste darmi degli esercizi da fare per mandare via questo pensiero dalla mia testa? Ho provato a scrivere ogni mattina le cose che potrebbero portarci a lasciarci e le cose che mi fanno stare bene di lui ma niente, ancora ho questi pensieri..aiutatemi non so più che fare..voglio essere libera di amarlo con tutta me stessa come prima..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 GEN 2017

Gentile Serena,
indubbiamente la coabitazione forzata per sette mesi con questa nonna terribile può aver rappresentato per te uno stress aggiuntivo ma ritengo che tu abbia messo troppa enfasi su questa cosa e che la tua soglia di tolleranza dello stress fosse già bassa da prima.
Ne sono una prova i dubbi e le incertezze che ti assalgono e che riguardano la tua relazione sentimentale.
Oltre a ciò è possibile intravedere una certa fragilità nella tua struttura di personalità con basso livello di autostima e qualche lieve tratto depressivo-ossessivo.
Pertanto, più che di esercizi da fare, avresti bisogno di un percorso di psicoterapia che ti consiglio.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7134 Risposte

20297 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88500

Risposte