Si può essere innamorati dell'ex anche se non c'è più nulla da fare?

Inviata da Sara il 13 mar 2017 Terapia di coppia

Salve, ho 39 anni e circa 7 mesi fa sono stata lasciata dal mio ex dopo una storia di 4 anni. Abbiamo sempre avuto due caratteri un po' diversi (io piu espansiva lui intimista) ma per i primi anni stavamo benissimo e mi ha aiutato molto quando ho perso il lavoro. Poi l'ho lasciato a fine 2014 dopo una lite, perché volevo convivere e lui non era pronato, nonostante lo amassi. Avendo amici in comune siamo rimasti in contatto, e d essendoci ancora un legame forte da parte di entrambi alla fine quando mi ha chiesto tempo ma di tornare insieme l'ho fatto. Per un po' tutto ok certe cose erano migliorate e anche io mi tenevo i miei spazi. Non era una relazione perfetta, certe differenze caratteriali c'erano ma tutto sommato andava bene, o almeno così credevo. Siamo stati anche in vacanza a giugno ed è andata benissimo, ma al ritorno, piano piano si è chiuso in sé stesso,ci vedevamo pochissimo e invece di parlarmi dava la colpa a lavoro e stanchezza e io gli credevo (o meglio ci ho voluto credere forse). Ad inizio agosto invece ha detto che non era felice e mi ha lasciato. ..ho chiuso i rapporti e non l'ho più visto da allora evitando posti e amici e situazioni dove lo potevo incontrare. Mi ha scritto un messaggio a ottobre dicendo che soffriva anche lui ancora ed entrambe abbiamo deciso che ci vuole ancora tempo. .ora ne è pastato e sto meglio, so che lui ha chiesto ancora di me mesi fa poi più nulla. Non so molto perché evito di chiedere. In questi giorni mi è tornato in mente non so perché è mi manca molto. .forse la mia condizione precaria di lavoro (ora disoccupata) ha influito sul mio stato d'animo. Ci tengo molto e vorrei che mi "passasse" è diventassimo amici, perché non lo vorrei fuori dalla mia vita. Non so come fare perché mi rendo conto che in fondo c'è una parte di me lo ama ancora e che anche se so esattamente che certe cose non andavano so anche che mi ha anche reso felice e secondo me con un po' di "impegno "e confronto avrebbe potuto funzionare. In fondo chi può dire di avere la relazione perfetta? O il partner perfettamente uguale? Penso che ci voglia un po' di mediazione in tutti i rapporti. A volte penso che nonostante tutto, era l'uomo della mia vita e non vivrò mai più nulla di così forte. ..esco con gli amici e con il sorriso sulle labbra, ma dentro mi sto sgretolando e non posso parlarne perché gli amici comuni mi direbbero "ancora "??! e perché so che non possono fare nulla. razionalmente mi dico che probabilmente è meglio così ma il mio cuore non è d'accordo. A parte qualche relazione occasionale di cui non mi importa nulla non riesco nemmeno a pensare di avere altre storie. È lui che voglio in realtà, ma so che l'ho perso e questo mi sta facendo perdere la voglia di fare qualunque cosa. ..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Carissima, le consiglieri, per quanto possibile di farsi coraggio. Lei scrive che è stato lui a lasciarla e che non si è fatto più risentire da molto. Bene, quando si è veramente interessati a qualcuno lo si cerca fino in fondo, o no? Invece, di pensare a ciò che potrebbe aver perso con quest'uomo, provi a pensare a cosa potrebbe accaderle con qualcun altro, ma senza usare il pessimismo. Inoltre, se questo signore già più di una volta l'ha rimandata con un "..non sono pronto" o ".. Abbiamo bisogno di tempo.." come fa a dire che è l'uomo della sua vita? Lei è questa la vita che vuole? La vita le potrebbe riservare cose migliori, anche perché ora lei ha l'esperienza che prima le mancava. Ma non la cerchi in banali storielle, abbia il coraggio di aspettare, si guardi dentro e cerchi solo il meglio per quella bella persona che lei vede nel suo specchio ogni giorno.
Cordiali saluti.
Dott.essa Barbara De Luca

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

391 Risposte

176 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15300

psicologi

domande 19700

domande

Risposte 77250

Risposte