Perchè soffro per paura che la mia ragazza possa bere o fumare?

Inviata da Antonio · 30 giu 2016 Autorealizzazione e orientamiento personale

Salve e grazie in anticipo a chi risponderà.
Faccio le mie premesse: ho 21 anni e sono fidanzato con una ragazza di 18 da 5 mesi. Non mi ha mai dato motivo di essere geloso di lei, in nessuna circostanza. Ha sempre dimostrato il sentimento che prova nei miei confronti e sono felice della nostra relazione.
Solo che io ho un problema che mi fa star male e soffrire parecchio: quando esce con le sue amiche, io sono sofferente, triste, preoccupato. Non per gelosia (non ritengo ci sia niente di male nell'uscire con le amiche), bensì perchè ho il timore, quasi terrore, che lei possa assumere determinati comportamenti, in primis bere (anche solo un cocktail, non intendo ubriacarsi) o fumare una sigaretta. Lei non fuma, non ha mai dato segni di voler cominciare. E neanche beve ad eccezione di una birra ogni tanto. Ma l'idea che possa iniziare a fumare, magari anche solo provando con un tiro da qualche sua amica fumatrice, così come l'idea che possa bere un cocktail, mi rende triste e sofferente. E io stesso sono un fumatore (che tenta di smettere), quindi questo, se da un lato "giustifica" il mio comportamento perchè so cosa comporta una dipendenza, dall'altro rende la situazione priva di un senso logico perchè io stesso sono vittima della nicotina.
Ho superato la soglia della normale preoccupazione. Quando si trova fuori con altri, io passo le serate o le giornate a soffrire e non riesco a controllare questo mio comportamento, assumendo anche comportamenti ossessivo-compulsivi quali controllare ripetutamente e incessantemente per un numero di volte spropositato il suo profilo facebook alla ricerca di qualche foto della serata/giornata o aggiornamento di stato. Mi estraneo dalla vita, non riesco a studiare e neanche a dedicarmi a qualsiasi altra attività, come guardare un film o uscire anch'io con amici, se non quella di restare chiuso in me stesso, attendendo un suo messaggio e ricaricando il suo profilo.
Così non sto sereno, vivo la lontananza da lei in modo autodistruttivo.
E sottolineo che questo problema l'ho avuto anche in passato nelle mie due precedenti storie.
Cambia la ragazza, ma il problema persiste.
Non so più cosa fare. Anche se provo a distrarmi o a impegnare la mente ho come un blocco che mi impedisce questo.
Grazie nuovamente per le future risposte.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 LUG 2016

Si tratta di un disturbo ossessivo. Non si puo' esaminare una csa da una email, ma e' probabile che nella tua famiglia di origine una donna che fuma sia stata associata ad una donna "facile", e quindi, che potrebbe sostituirti con un altro,
Ma questa e' una pura ipotesi.
Consiglierei una psicoterapia.
Coraggia

Anonimo-157342 Psicologo a Montebelluna

554 Risposte

406 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 LUG 2016

Gentilissimo Antonio,
Lei non riesce a controllare sé stesso nello smettere di fumare e vuole poter coordinare la vita sulla sua fidanzata? . Purtroppo desidera controllare l'incontrollabile, il suo problema ha a che fare non con una cura eccessiva o un atto di amore ma con una questione di potere da esercitare su di lei, dentro un rapporto che non si vuole alla pari. Si faccia aiutare dallo psicologo nel capire le dinamiche relazionali che mette in atto, cordialmente,

Dott.ssa Codruta Ileana Terbea Psicologo a Lecce

105 Risposte

189 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamiento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamiento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamiento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16650

psicologi

domande 23050

domande

Risposte 84400

Risposte