Mio marito non mi ama

Inviata da Ceci · 31 mag 2017 Terapia di coppia

Ho conosciuto mio marito mentre era in una forte crisi coniugale e viveva separato dalla prima moglie. Abbiamo avuto una storia di qualche mese in cui io pensavo solo di divertirmi e invece mi sono innamorata follemente. L'ho aspettato, ho sopportato il suo ritorno dalla moglie per riprovarci, l'ho lasciato maturare le sue scelte indipendentemente senza mai chiedere nulla. Si sono separati, abbiamo ricominciato ad uscire, a convivere e alla fine l'ho convinto a sposarci, condizione necessaria per adottare un figlio che entrambi volevamo (anche se lui non aveva il coraggio di ammettere ma lo voleva più di me) e che naturalmente non potevamo avere. Ora siamo qui con un adorato figlio di 7anni, ma io per lui sono trasparente, si rifiuta di uscire da solo con me, dedica tutto il suo tempo allo sport, al bimbo, al bricolage x la casa e alla tv.negli ultimi mesi ogni cosa che dico lo infastidisce e lo annoia. Davanti ai miei genitori ed amici ha detto che no, se tornasse indietro non si sposerebbe più. Dopo essermi tormentata per giorni ieri sera gli ho chiesto se lo pensava veramente e mi ha detto di sì e che lui è sempre fuori proprio perché non sono trasparente, sono fissata con tutte quelle regole che non servono a nulla e che vivo nel mio mondo e che di certo il nostro matrimonio non è un idillio. Mi sento ovviamente profondamente umiliata, mi chiedo se mai mi abbia amato. So che l'amore non si compra, ho fatto di tutto per farmi amare (curarmi di più, io che sono un maschiaccio, cucinare prelibatezze...)...Tutti mi lodano (o purtroppo invidiano) per le mie doti, il mio lavoro di pregio, l'intelligenza e la bellezza, la tenacia... ma niente conta...e mi fa impazzire il mio cuore che spera e legge altri segnali sperando di potercisi aggrappare. Uno su tutti: ieri mattina mi ha invasa di messaggini con tanto di foto x cercare una casa al mare da comprarci e goderci...e poi la sera incalzato mi dice quelle cose. A volte mi chiedo se non mi ama più o stia riversando su di me una qualche crisi interiore (il ragazzo ha 52 anni) o lo infastidisca il mio carattere troppo forte o voglia testare se rimango davvero come ho promesso a dispetto del suo carattere un pó brusco.
Ceci

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 GIU 2017

Gentile Ceci
dalla sua lunga mail mi hanno colpita alcuni passaggi:
- uno quando lei scrive "infine l'ho convinto a sposarci"
- un altro quando afferma che l'adozione del bambino la voleva anche lui "anche se non si è mai pronunciato "realmente e in modo chiaro in proposito
- e ancora quando afferma "di aver fatto di tutto per farsi amare, curare la mia persona "io che sono un maschiaccio" e cosi via......

MI sorge una riflessione da queste sua frasi: che lei si sia adattata in modo eccessivo, che non ha cercato la persona che l'accogliesse per quella che è, fosse pure un maschiaccio ( e perchè no? ci sono donne maschiaccio simpatiche e divertenti!). Non tutti gli uomini cercano la classica moglie che cuocemanicaretti.
Il figlio forse lo desiderava sopra ogni cosa lei , Ceci.....come pure sognava il matrimonio...tanto da convincerlo.
Ma, cara signora Ceci, un uomo lo chiede spontaneamente alla sua fidanzara, quando la vuole sposare! E non va convinto.
sono solo alcun esempi, che mi fanno ipotizzare che lui si sia stancato di seguire un percorso di vita di cui non si sente autore in prima persona, decisioni che forse sono arrivate in fretta e solo da lei, probabilmente non maturate.
Il maschiaccio che lei era e che lui aveva conosciuto, forse gli andava bene....e se cosi non fosse stato, non è mai consigliabile d modificarsi "per piacere all'altro" se non si è profondamente convinti di volersi modificare.
Mi dispiace del suo senso di delusione, ma se le scelte della vostra vita appartengono solo a lei, e lui fosse stato sempre e solo "convinto" dalla propria moglie, come si sentirebbe suo marito?
Vi consiglio degli incontri di coppia per chiarire il vostro rapporto. Ricordi che la terapia di coppia non è detto che debba salvare per forza la coppia, ma ha il compito di aiutare la coppia a fare chiarezza nelle proprie dinamiche di comunicazione, di verificare se è ancora sanabile e, se è cosi, aiutare la coppia nel periodo di difficoltà, a superarle.
Auguri.
Dott.ssa Paola Federici, psicologa psicoterapeuta, Specialista i psicoterapie brevi e autogene. Ipnosi EMDR. Strategie cognitivo comportamentali.
Ricevo a Binasco (Mi) e Rapallo (Ge)

Centro Psicologico della Dott.ssa Paola Federici Psicologo a Binasco

111 Risposte

53 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 GIU 2017

Gentile Ceci,
Comprendo lo smarrimento e il dispiacere per la situazione.
Le coppie possono vivere momenti di crisi, tra l'altro voi state vivendo l'esperienza dell'adozione che incide sulle dinamiche di coppia.
Lei sembra fare tutto il possibile per accontentare quest'uomo ma vede poca considerazione da parte del proprio partner.
Lei esprime sentimenti di umiliazione, mi colpisce la scelta di questa parola molto forte.
Provi a dialogare con lui in un momento di quiete, lo spazio di coppia si utilizza per una comunicazione autentica ed efficace.
Eviterei di parlare delle proprie difficoltà all'esterno in quanto non è il contesto adeguato.
Le consiglierei un percorso perlomeno individuale per comprendere il proprio vissuto ed individuare strategie di superamento della crisi.
Il percorso ideale sarebbe in coppia se il proprio marito fosse disponibile a mettersi in gioco.
Non attenda troppo tempo.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2757 Risposte

2240 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88550

Risposte