Mia madre vede solo il negativo in me, come sopravvivere?

Inviata da Artemide · 22 giu 2020 Terapia familiare

Salve vi scrivo perché è da un po' di tempo che il rapporto con mia madre si è incrinato. Lei lavora la mattina e il pomeriggio o resta a casa oppure va a mare. Beh ecco con lei non posso avere una discussione tranquilla perché tende sempre a liquidarmi con "si vabbè tu sei troppo intelligente per me" con fare dispregiativo. Non parlo in dialetto perché mi hanno cresciuto così ma questo risulta anche essere un ostacolo nel fare amicizia perché a prima vista, anche tutt'ora ai miei parenti, appaio come una sofisticata/snob che si sente migliore degli altri. Allora quando parlo in dialetto con la mia famiglia mi riprendono subito dicendo che sembro ridicola. Non so forse lo uso per creare un legame o quando sono arrabbiata per rendere meglio ma la cosa mi ferisce lo stesso. Per il resto non do problemi a mia madre di nessun genere, quando esco torno all'ora che dice lei anche molto prima dei miei coetanei (20 anni) faccio trovare casa sempre pulita e il pranzo pronto quando tornano da lavoro i miei genitori ma mai un grazie. Tuttavia devo ammettere che si comporta diversamente con mia sorella che non è sempre stata la figlia modello, eppure a lei fanno fare alla sua età (15) cose che a me venivano vietate. Quando cucina lei mia madre ringrazia, quando lei prende sei a scuola è un genio e se io prendo 30 è indifferente. Mia sorella può rivolgersi a mia madre in dialetto, con tono di sfida, dicendo parolacce mentre se lo faccio io sono una st****a. Quando parlo dei miei dubbi o problemi con il mio gruppo di amici a mia madre lei dice che io sono una persona negativa che non si lascia mai andare (non vero comunque) e inoltre in altri casi mi si rivolgo con "Morgan" (negativa, quasi un becchino) o con "perfetta" oppure con "Calimero". Non sono sempre così perché per il resto sono dei genitori fantastici. Io sono convinta di essere una brava persona diversa da quella che loro descrivono o vogliono vedere ma vorrei sopravvivere a questo comportamento che mi ferisce, come ne esco alla migliore per la mia emotività?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 23 GIU 2020

Gentile A.,
deve essere difficile vivere con questa sensazione di sentirsi trattati diversamente rispetto ad una sorella. E ho l'impressione che tu faccia del tuo meglio per comportarti da "brava figlia", eppure i tuoi sforzi non vengono riconosciuti. Mi sembra che questa sensazione di essere il "Calimero" della situazione ti stia accompagnando anche fuori dal nucleo familiare.
Ciò che potresti fare è cominciare a credere che tu non abbia nulla che non va, nulla di cui vergognarti! Riconosco che non è semplice e spesso per uscire da questi schemi bisogna entrare in una relazione terapeutica sana, che soddisfa il tuo bisogno di sentirti amata per quella che sei e non per quello che fai o in cambio di ciò che fai.
Cari saluti.
Dottoressa Gilda Chiaromonte.

Dott.ssa Chiaromonte Gilda psicologa psicoterapeuta Psicologo a Sannicandro di Bari

21 Risposte

16 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84200

Risposte