Ho dei problemi d'ansia e paura

Inviata da Greta · 2 nov 2016 Violenza di genere

Ogni volta che mio padre torna dal lavoro provo uno stimolo di paura/ansia, soprattutto quando magari porto a casa un'insufficienza da scuola. Ne ho parlato con mia mamma (che è molto più pacifica e comprensiva), mi ha detto che devo "sopportare" il papà. Molte volte durante i litigi con mio papà, lui mi fa notare il fatto che io sia stata bocciata e il fatto che sono ignorante per alcuni aspetti facendomi star male. Ogni volta che alza la voce ho paura che possa "mettermi" le mani addosso. Lui ha questo comportamento sin da quando ho iniziato ad andare alle elementari (alle elementari ha avuto dei comportamenti "violenti"). In casa sento un'aria pesante da gestire e ogni giorno è sempre più dura.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 NOV 2016

Ciao Greta,
dalla tua lettera mi sembra di capire che sei molto giovane. Non è indicata la città in cui vivi, per cui non riesco a darti informazioni precise. Esistono comunque centri o associazioni che danno sostegno psicologico agli adolescenti, o anche perché no, potresti provare a rivolgerti alla psicologa presente all'interno della scuola che frequenti: spesso i colleghi offrono anche uno sportello di ascolto.
È auspicabile che tu riesca a trovare uno spazio solo tuo dove poter raccontare le emozioni che provi e ciò che ti accade senza timore di essere giudicata.
In bocca al lupo.

Dott.ssa Loredana BELIGNI
Psicologa
Torino

Dott.ssa Loredana Beligni Psicologo a Torino

36 Risposte

65 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 NOV 2016

Gentile Greta
ciò che prova e' assolutamente coerente con ciò che vive. A casa si mette in allerta per un possibile "attacco" di suo padre. Da qui sentire ansia e paura. Mi sembra di capire che la scuola sia l'aspetto che attivi maggiormente i conflitti.
La invito a trovare uno spazio in cui possa sentirsi al sicuro, non giudicata, accettata in cui possa farsi sostenere. Può chiedere nella sua scuola se c'è uno sportello di ascolto, cercare una struttura pubblica.
Rimango a disposizione se volesse.
J. Ferrigno

Dott.ssa Jessica Ferrigno Psicologo a Torino

14 Risposte

26 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 NOV 2016

Cara Greta,
premesso che l'atteggiamento aggressivo di tuo padre è ovviamente da condannare, se sei stata già bocciata perdendo un anno e continui a prendere brutti voti perchè probabilmente a scuola ti impegni poco, non credo che ti dovresti aspettare lodi e abbracci.
Perchè non provi a cambiare questa situazione con uno scatto d'orgoglio studiando e applicandoti di più soprattutto per una soddisfazione tua personale prima ancora che dei tuoi genitori?
Sono sicuro che tuo padre apprezzerebbe e la tua ansia per il suo atteggiamento ostile diminuirebbe.
Informati se nella tua scuola esiste uno sportello di ascolto e nel caso vai a parlare con lo psicologo che di sicuro ti darà altri buoni consigli.
Cordiali saluti,
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7411 Risposte

20812 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Violenza di genere

Vedere più psicologi specializzati in Violenza di genere

Altre domande su Violenza di genere

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18150

psicologi

domande 28350

domande

Risposte 97350

Risposte