Donna borderline : aiutatemi

Inviata da Domenico Dantes · 31 ott 2017 Disturbo ossessivo compulsivo

Buongiorno a tutti , ho bisogno e voglia di sfogarmi per avere un parere da voi e condividere un’ esperienza che mi ha segnato per tutta la vita , così che chi come me si Avvicasse ad una simile relazione potrà farsi suonare in anticipo un campanello da allarme . Estate 2016 : io fidanzato lei sposata da pochi mesi : facciamo lo stesso lavoro nello stesso ufficio . Da subito nasce una simpatia , che nel tempo , anzi in pochissimo tempo sfocia in una relazione che fin dall’ inizio appare essere come quella tra una coppia : ogni giorno sempre insieme dal mattino fino alla notte . Dopo un mese dice di amarmi r di voler lasciare il marito ; nel mentre i miei sentimenti aumentano sempre di più sono totalmente preso da questa donna di 6 anni più grande di me che mi fa provare emozioni indescrivibili , uniche , mai provate prima . A settembre dichiaro il mio amore nei suoi confronti e la relazione seppure “ clandestina “ pare andare a gonfie vele . Ottobre 2016 : il marito rientra dalla “ trasferta lavorativa “ e lei con una freddezza innata , gli occhi vuoti viene da me e mi dice “ è finita devo darmi una possibilità con mio marito “ ( mesi prima
Mi aveva detto che era già finita tra di loro perché lui L aveva tradita e lei già prima di me aveva fatto la stessa cosa con un altro ) .mi accusa di essere un ragazzino , di non avermi mai amato e di avermi solo usato . In quel preciso momento il mio cuore si è spezzato per la prima volta , ma eravamo ancora all’ inizio pertanto presi coscienza e le dissi che era davvero cattiva ma da quel preciso momento anche per me era finita . Nemmeno qualche giorno e riparte all attacco : dice di amarmi , ma che ora la sua vita è un casino e devo lasciarla perdere perché lei è tossica , rovina gli uomini , non sa amare , è condannata a stare sola ... tutto ciò mi faceva ancora di più innamorare di lei perché pensavo che sarei potuto essere L unico che avrebbe potuto starle accanto : “ solo con te ho provato simili emozioni , un simile sentimento “ mi diceva . Da lì riprendiamo la nostra relazione clandestina quando a Dicembre finalmte lei va via di casa , io lascio la mia ragazza ed iniziamo finalmte una relazione “ normale “ . Mi fa sentire unico , importante , L uomo della sua vita . Gennaio 2017 entra in depressione ... non sa più cosa vuole dalla vita , sta male , si sente inutile , fallita , senza senso ma mi chiede di stargli vicino perché sono la sua ultima possibilità di amare , di avere accanto un uomo che la rispetto e con me vorrebbe una famiglia .. addirittura un figlio che vorrebbe chiamare come me perché sono L essenza della sua vita . Signori miei da quel punto il mio animo , la mia mente , il mio corpo sono diventati totalme te suoi . Arriviamo fino a giugno 2017 , lei con i farmaci sta molto meglio , il suo umore è stabile , tutto pare procedere bene .. partiamo in vacanza e li mi fa provare emozioni uniche che porterò per sempre nel mio cuore . È la donna che ho sempre desiderato , e finalmte è al mio fianco mi dico .... lei è diventata la donna perfetta : amorevole , semplice , educata , rispettosa , dolce ... mi dice “ grazie a te ho imparato ad amare “ . A Luglio 2017 viene trasferita per qualche mese fuori sede .. ci vediamo ogni santa settimana così che la nostra reazione possa avere un proseguo in quanto lei ancora sotto cura , potrebbe magari avere nuovamente una ricaduta della sua depressione .. tutto alla grande , anzi grandissima .. fino ad arrivare ad inizio settembre : fino alla sera prima mi prodigava amore , fantasticavamo una vita insieme , una famiglia , un figlio provato ad avere fino al 9 settembre .. il 10 settembre viene da me , a casa mia e mi riappare nella versione dell’ Anno prima : occhi sbarrati che mi dicono “ basta e finita , non provo più quello che provavo prima , ieri tra le altre mi ha mandato un messaggio il mio ex marito e mi ha fatto effetto forse devo pensare bene prima
Di divorziare “ ... e se ne va così dicendomi “ fammi sentire la tua mancanza” . Io sparisco lei mi cerca costantemente fino a quando gli dico di smetterla perché stavo male , perché stavo soffrendo e lei in quel preciso momento gli faccio notare che sono ancora a pensare a lei .. sparisce .. salvo poi ritornare a spot per dirmi “ ho sbagliato “ “ no c tornerò mai con il mio ex marito ci tenevo a dirtelo “ e bla bla bla . Arriviamo fino a giovedì scorso quando dopo L ennesima presa in giro mi dice “ amore dammi tempo , quando prenderò quell aereo tornerò per semre da te , ma ora sono ancora troppo labile , cambio idea troppo spesso “ . Mi china di notte per dirmi “ ti amo “ . Ieri mattina dopo solo 3 giorni mi manda L ultimo messaggio con scritto “ non voglio illuderti , però vorrei rimanerti amica “ ...
Voi non potete avere idea di ciò che provo , di come
Mi sento distrutto , di come questa donna ha risucchiato ed annientato le mie energie , la mia autostima , la mia voglia di vivere . Non ho più interessi per niente , la notte non dormo .. è come se vivessi solo per lei penso solo e soltanto a lei ed a tutto ciò che concerne il nostro rappprto h24 . Ieri sono riuscito finalmte a bloccarla ovunque così che nn possa metteRai più in contatto con me .. ma ad oggi mi sento fragile , quasi in colpa per averlo fatto perché nonostante tutto in cuor mio vivo con la speranza che magari la distanza , il distacco , il non farmi sentire ... possa farla cambiare e possa fargli rendere conto di ciò che ha perso anche se in maniera razionale so che ciò non accadrà mai .Mi sono rivolto ad una psicoterapeuta con la quale ho iniziato un percorso , ma vorrei comunque un vostro parere su questa persona , su questo rapporto , un consiglio sul come riuscire a sganciarmi ed a perdere sopratutto ogni speranza che possa ritornare tutto come un tempo . Sono distrutto davvero . Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 1 NOV 2017

Gentile Domenico,
considerando la storia che hai raccontato, a mio parere, ti è andata anche bene : pensa se con questa donna avessi concepito anche un figlio!...
Dalle vicissitudini vissute con questa donna devi trarre importanti insegnamenti tra cui quello che in una relazione d'amore le donne emotivamente e mentalmente instabili devono essere evitate come la peste perchè sono destabilizzanti, patologiche e possono risucchiare altri nella loro patologia.
Hai fatto bene a trovare il coraggio di chiudere tutti i contatti e ad intraprendere un percorso di psicoterapia che ti aiuti ad elaborare questa brutta esperienza.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6918 Risposte

19228 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 NOV 2017

Carissimo....in effetti, hai descritto un soggetto con tratti borderline di personalita'. Come hai potuto osservare, entra ed esce in piu' stati mentali in cui e' triste, o affettuosa, o disperata, o fredda, o arrabbiata.....ma sempre in modo ESAGERATO. Purtroppo, una relazione affettiva con una persona del genere presuppone non avere nessun problema emotivo (cosa impossibile) altrimenti ci si sta male, come hai potuto vedere.Triste a dirsi, ma una relazione del genere e' controproducente.

Anonimo-157342 Psicologo a Montebelluna

554 Risposte

406 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 NOV 2017

Caro Domenico,
mi sono affaticata nel leggere tutti i tira e molla della sua storia posso solo immaginare che fatica abbia dovuto sopportare lei nel viverli. Purtroppo alcune persone che pur possono farci sperimentare attimi di felicità ed entusiasmo unico possono trascinarci in un territorio di instabilità e dolore molto vasto. E' una persona insabile questa donna? Malata? Non posso dirglielo non posso rispondere di un racconto ma posso dirle che nel racconto emergono segni di continui strattoni nei suo confronti e che sicuramente tra di voi si era creata una dinamica sbilanciata e insana. Ha fatto bene a rivolgersi a qualcuno e credo che più che aiutarla a capire che problemi potesse avere questa donna ( è legittimo e normale chiederselo ma non credo potrà avere risposte) potrà capire che cosa scattava in lei per non riuscire a sottrarsi a queste dinamiche e come evitare di ritorvarsi in futuro in situazioni simili. Immagino questa storia sia come un richiamo continuo e al dolore e alla bellezza vissuta ma ha intrapreso un percorso, vada avanti e si riprenda la sua serenità, è giusto così.Un saluto

Dott.ssa Gilda Di Nardo Psicologo a Roma

70 Risposte

30 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 NOV 2017

Gentile Domenico, complimenti per il suo coraggio nell'intraprendere un percorso terapeutico. A volte persone che fanno male, come quella che ha descritto, hanno un incredibile fascino, che perderanno con il tempo, quando lei starà meglio. Il tempo infatti è una componente fondamentale dei processi di cura. Ne è passato ancora poco, pochissimo, perché lei possa elaborare il dolore, la delusione, la perdita, la rabbia, la paura, ecc. Sono tantissime le emozioni connesse alla sua storia e, anche fisiologicamente, abbiamo bisogno di tempo per provarle, analizzare, osservare come cambiano. Nel frattempo continui a prendersi cura di sé. Cercare spiegazioni psicologiche sul comportamento e la diagnosi della persona che descrive, potrebbe essere solo un modo di alimentare i suoi sensi di colpa: se qualcuno le dicesse che è malata sarebbe lei il cattivo che la abbandona. In questo processo rischia di perdere di vista la cosa più importante: lei sta soffrendo a causa del comportamento di questa persona e non merita di stare male. Lei merita di stare bene! Se lo ricordi e vada avanti nel suo percorso. Buona giornata!

Daniela Magrì Psicologo a Roma

93 Risposte

38 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Vedere più psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Altre domande su Disturbo ossessivo compulsivo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16550

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84150

Risposte