Difficoltà nell'esprimersi scrivendo

Inviata da Una vegana problematica · 25 mar 2022 Disgrafia

Buongiorno, sto riscontrando un problema riguardante la stesura della tesi in realtà sono perfettamente consapevole che sia una difficoltà più profonda che riguarda la scrittura di per sé.
Vivo una forte incoerenza perché nel parlato só esprimermi perfettamente ma quando si tratta di scrivere un blocco mi assale ( fatto perlopiù d'angoscia e ansia). Tutto quello che metto su carta non mi soddisfa mai pienamente, tale problema è ben radicato. Facendo un po' di introspezione lo stesso problema era già presente al liceo e alle medie.
Sono certa che sia dato dal ex compagna di mio padre la quale mi seguiva nel fare i compiti e fin dalle elementari assunse nei miei confronti un atteggiamento ipercritico che scommetto di aver interiorizzato.
Nonostante la consapevolezza e i miei tentativi di correggere questo perfezionismo deleterio non riesco a superare il problema.
Tra l'altro un elemento che mi provoca molta tristezza è dato dal fatto che tutte le volte che ho affrontato uno scritto ( liceo, università) non sono riuscita a dimostrare il quanto avessi studiato ed infatti la valutazione era scarsa.
Ammetto che è un problema che ho sempre trascurato e che si ripresenta ogni volta però ora questo entra in serio contrasto con altre mie convinzioni, ad esempio la tesi è la fine di un percorso e deve essere un piacere una soddisfazione mentre la si scrive.
Mi sono anche informata e non so se ricado nella casistica nei blocchi emotivi o di iperperfezionismo ma aldilà di questo vorrei davvero dei consigli per poter vivermela serenamente
Grazieeee in anticipo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 MAR 2022

Gentile utente,
Mi colpisce come abbia stabilito una connessione con il rapporto con la ex compagna di suo padre in maniera molto lineare quando la problematica esposta è molto più complessa. È relativa a come percepisce ciò che mette per iscritto e un atteggiamento ansioso poco produttivo che la porta a rigettare il suo lavoro ancora prima che si sia compiuto andando così ad invalidarlo e a confermare l’idea che si è fatta di non esserne capace.
Un lavoro di sostegno psicologico potrebbe aiutarla sicuramente ad elaborare e mettere per iscritto le sue idee..andando così a scrivere la Sua Storia.
Cordialmente
Studio Associato Dott.Ferrara Diego Dott.ssa Sonia Simeoli

Dott. Ferrara Dott.ssa Simeoli Psicologo a Quarto

573 Risposte

298 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 MAR 2022

Ciao “vegana problematica”,
interessante il tuo soprannome.
Non tutti abbiamo le stesse attitudini, ci sono persone a cui riesce molto facile scrivere e altre che hanno difficoltà. Dici però che non hai la stessa difficoltà con la lingua orale.
Inoltre bisogna effettivamente vedere se i tuoi scritti siano così “carenti” oppure se appunto ci sia un eccesso di autocritica da parte tua.
È possibile che si sia radicata in te un’immagine stereotipata di te stessa, magari per qualche brutto episodio o voto negativo del passato? Hai accennato anche di episodi alle scuole superiori e forse bisognerebbe indagare e riflettere intanto a partire da lì.
Io sono disponibile online per una consulenza e/o percorso.
Un saluto,
Dott.ssa Valentina Ciavarra

Dott.ssa Valentina Ciavarra Psicologo a Brescia

54 Risposte

49 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 MAR 2022

Ciao “una vegana problematica” mi sembra si tratti di un blocco di performance che può nascere quando si cerca a tutti i costi di raggiungere la perfezione ma più ci si impegna e ci si sforza, più ansia e angoscia salgono facendoti perdere concentrazione, energia e attenzione. Forse ti senti stanca ed esausta?oppure piena di energie e non sai come incanalarle? Vorresti creare qualcosa di perfetto per gli altri o piuttosto di utile e soddisfacente per te? Ti faccio queste domande perché ogni persona e ogni caso sono diversi e richiedono un’analisi più dettagliata e un percorso specifico per risolvere la problematica, ripristinare serenità ed ottimizzare le energie per essere più fluidi e spontanei. Se hai bisogno, sentiamoci in videocall. Saluti.

Dott. Alessandro Conforti Di Lorenzo Psicologo a Selvazzano Dentro

8 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 MAR 2022

Gentile utente,
credo che più che un problema riguardante la scrittura, il suo sia un problema di insicurezza personale le cui origini legate a eventi del passato dovrebbero essere indagate in un percorso di psicoterapia.
E' poi probabile che all'insicurezza si aggiunga una certa rigidità caratteriale responsabile oltre che della ricerca del perfezionismo nello scrivere anche di scelte restrittive riguardanti l'alimentazione, possibili temi da approfondire in psicoterapia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

8040 Risposte

22069 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 MAR 2022

Gentilissima, mi permetta solo una precisazione: la disgrafia è uno dei Disturbi Specifici dell'Apprendimento che riguarda l'aspetto motorio della scrittura a mano e che compromette la fluidità e la correttezza dell'articolazione delle parole. Da quanto ci riferisce, invece, il suo è più un problema legato al tradurre in un elaborato scritto quanto vorrebbe esprimere. Questa difficoltà è probabilmente collegata ad un atteggiamento ipercritico rispetto a ciò che scrive come si evidenzia nelle sue parole: "Tutto quello che metto su carta non mi soddisfa mai pienamente" e come lei stessa afferma. Sostanzialmente, c'è da fare un lavoro sulla paura del giudizio e ai sentimenti di vergogna e/o rabbia che sperimenta nel trovarsi nella situazione in cui qualcuno ci può far notare delle lacune o degli errori.
Dato che lo ricollega alla compagna di suo padre, credo che ci sia una questione aperta, irrisolta, rispetto a lei e a tutto ciò che è significato per lei. Probabilmente, ci sono dei sentimenti di rabbia da elaborare per chiudere con questo passato ingombrante.

Dott. Lelio Bizzarri Psicologo a Roma

154 Risposte

88 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 MAR 2022

Ciao vegana, considera che la maggior parte di noi ha un canale privilegiato di espressione, per te è l'orale. Da quanto racconti il problema potrebbe proprio stare nella ricerca del perfezionismo, che ben si sposa con la tendenza all'autocritica.
Questo ti rende molto severa con te stessa e non ti aiuta né ad essere obiettiva, né a fare un lavoro che ti soddisfi.
Proverei a lavorare su questo due aspetti per abbassare il giudizio su come scrivi e sentirti più sciolta. Per le correzioni hai tempo, ma intanto butta giù le parole ;)
In bocca al lupo!

Dott.ssa Sara Pieri Psicologo a Campi Bisenzio

38 Risposte

9 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 MAR 2022

Carissima,
l'iperperfezionismo e i blocchi emotivi vanno a braccetto: la ricerca della perfezione più perfetta si scontra inevitabilmente con una realtà che perfetta non è per qualsiasi ordine di motivo, e questo spesso porta alla ricerca ancora di più di tenere sotto controllo le nostre azioni per poter raggiungere quella perfezione, che non arriva e che poi conduce al blocco: se non può essere perfetto non posso farlo.
Certamente la scrittura della tesi è un periodo di forte stress nella carriera universitaria, e il timore di imperfezioni porta molto facilmente a blocchi: le suggerisco una consulenza con un* terapeuta breve strategic* per individuare le risorse che possono portarti a scrivere la migliore tesi che possibile, e goderti la fine del percorso di studi con soddisfazione.
Resto a disposizione per qualsiasi dubbio o domanda, un caro saluto
Dr.ssa Maria Beatrice Brancati

Dott.ssa Maria Beatrice Brancati Psicologo a Padova

298 Risposte

82 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 MAR 2022

Cara,
Nell’ accogliere le tue parole non ho potuto fare a meno di notare la tua straordinaria lucidità introspettiva e la chiarezza espressiva con cui hai esposto il tuo problema. Hai ragione, la stesura della tesi dovrebbe esser un processo sereno, gratificante e significativo, ma proprio per questo ha in sé un intrinseca tensione esistenziale. Credo che questa crisi, ancorata alla narrazione di un tuo vissuto personale (il ricordo della compagna di tuo padre che ha sensibilizzato il tuo modo di porti nella scrittura) possa rivelarsi una preziosa occasione non solo per risolvere questo blocco emotivo ma per evolvere come persone, superare una difficoltà del passato per protenderti al futuro, con gratitudine per ciò che eri ed oggi sei. La scrittura é significativa, veicola il nostro modo d’esprimerci, narrarci nel mondo.
Io resto quí, online qualora voglia parlarne con me.
Ti abbraccio cara.
Dott.ssa Guercioni Clarissa

Dott.ssa Clarissa Guercioni Psicologo a San Benedetto del Tronto

325 Risposte

131 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disgrafia

Vedere più psicologi specializzati in Disgrafia

Altre domande su Disgrafia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 33900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20250

psicologi

domande 33900

domande

Risposte 115850

Risposte