Cerco aiuto

Inviata da Erica. 12 ott 2015 27 Risposte  · Ansia

Sono una ragazza di 32 anni. Sono in terapia dopo anni di depressione o meglio ansia generalizzata. Sono bloccata nei rapporti con i ragazzi. Ho paura dell autostrada, ho paura di intraprendere percorsi che mi porterebbero delusione. Ma mi accorgo che non vivo cosi. Mi accontento. E non voglio. Ma se continuo a fare le stesse cose come faccio? Ma se le faccio mi vengono attacchi di panico. E allora ricomincio con le paranoie ... Voglio guarire! È come se stessi sempre sul trampolino di lancio ma rimango li. Come a dire ok sei arrivata fin qui, gia e' tanto.

paura , terapia , panico , ragazza

Miglior risposta

Gentile Erica,
parla di depressione, ansia, difficoltà relazionali, attacchi di panico. Meno male che si è decisa a chiedere l'aiuto della psicoterapia anche se qualcosa mi dice che ha iniziato solo da poco.
Sappia che una buona psicoterapia per essere efficace richiede tempi non brevi (nella mia esperienza clinica almeno un anno con sedute a cadenza settimanale), oltre ad una buona alleanza terapeutica e a un lavoro in "tandem" con impegno da ambo i lati.
In particolare, al paziente dopo l'acquisizione degli "insight", cioè la comprensione dei problemi che producono i sintomi, tocca l'esecuzione degli "homeworks" cioè dei compiti a casa ponderati ed assegnati dal terapista.
Pertanto è essenziale non scoraggiarsi e fare il percorso di terapia per intero.
Auguri di buona terapia!.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera Erica, le volevo dire che tra depressione e ansia generalizzata (da dove ha preso questo termine, internet?, Il suo Terapeuta?Altro? Perché non è un termine che si senta così spesso tra i non addetti) ci sono svariate differenze diagnostiche. Da quello che scrive sembrerebbe un'ansia (non so se generalizzata, visto che fa un paio di esempi specifici anche se diversi tra loro: ragazzi ed autostrada) che la porta ad una depressione sintomatica (non mi sembra caratteriale). Con il collega, cerchi di indirizzarsi verso un'unica strada, ed, attraverso una dinamica di scompenso (io farei così, ma ognuno ha il suo modo, naturalmente), ovvero una storia di quando sono cominciati i primi sintomi, come sono fatti, come se li vive, che pensieri ha, che immagini le vengono in mente durante il loro verificarsi, etc.Si affidi al collega, se vede che con lui non ha alcun problema relazionale. La terapia è una relazione affettiva che si serve di teorie e di strumenti con lo scopo di raggiungere gli obiettivi prefissati in sede di primissime sedute e che le dovrebbero far aumentare la propria qualità di vita.
Buona fortuna,
dott. Massimo Bedetti,
Psicologo/Psicoterapeuta Costruttivista, Postrazionalista-Roma.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

13 OTT 2015

Logo Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta

655 Risposte

917 voti positivi

Cara Erica, il fatto che lei sia già in terapia da un collega è un ottimo passo. Da quanto tempo ha iniziato questo percorso? Ci vuole del tempo per risolvere queste difficoltà, non si dia troppa fretta. Parli col suo terapeuta di quanto ha scritto qui, è molto importante che lui sappia dei suoi dubbi e delle sue perplessità. Quello che le posso consigliare e di non fermarsi a voler togliere il sintomo, ma di cercare assieme al collega di arrivare alla comprensione di cosa scateni questi sintomi, da cosa siano originati. Solo in questo modo il sintomo potrà essere davvero risolto, altrimenti rischia di riemergere al prossimo momento di difficoltà o stress.
Un caro saluto
Dott.ssa Atti Maria Benedetta

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

13 OTT 2015

Logo Anonimo-144658 Anonimo-144658

18 Risposte

35 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Cerco aiuto. Depressione o periodo difficile?

14 Risposte, Ultima risposta il 23 Dicembre 2018

Cerco aiuto, non so come partire...

5 Risposte, Ultima risposta il 16 Aprile 2013

Cerco aiuto per mio nipote

10 Risposte, Ultima risposta il 27 Ottobre 2016

Cerco per aiuto approccio chirurgia bariatrica

1 Risposta, Ultima risposta il 15 Marzo 2019

Cerco mutuo auto aiuto

1 Risposta, Ultima risposta il 10 Maggio 2019

terrore..cosa posso fare?Cerco un consiglio e un aiuto

2 Risposte, Ultima risposta il 19 Giugno 2018

Cerco psicologo nel mio paese

2 Risposte, Ultima risposta il 06 Febbraio 2019

Un parere sulla mia storia...e sopratutto cerco il consiglio giusto...

6 Risposte, Ultima risposta il 23 Novembre 2016

Provo empatia e depressione, ho bisogno di aiuto

4 Risposte, Ultima risposta il 14 Aprile 2014