Come essere più sicuri di se stessi? 12 consigli per aumentare la fiducia in te

Come posso migliorare la mia autostima? Cosa posso fare per diventare più sicuro/a di me stesso/a? Scoprite i consigli su come aumentare la nostra fiducia personale.

12 AGO 2022 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

come essere più sicuri di se stessi

Anche se tutti vogliamo essere persone sicure di sé, possiamo avere dei dubbi ogni volta che vogliamo correre un rischio o provare un’esperienza nuova. Infatti, per coltivare la nostra fiducia personale dobbiamo provare cose e fare esperienze che ci causano insicurezza. Pertanto, una persona sicura di sé deve affrontare le proprie paure per lavorare sulla propria autostima e fiducia in sé stessa.

Come essere più sicuri di sé?

Per aumentare la fiducia in se stessi bisogna cambiare il proprio modo di pensare e i propri atteggiamenti! Anche se all'inizio questo può causare un po' di angoscia, vedrete che così facendo potrete migliorare la vostra autostima. Pertanto, vi consigliamo di considerare quanto segue:

  1. Affrontare le proprie paure: la paura è spesso uno dei motivi per cui una persona può avere una mancanza di fiducia in sé stessa. Ovvero, di fronte a qualcosa che vi spaventa, è probabile che siate insicuri e poco sicuri di voi stessi. Quindi, per migliorare questa condizione, dovreste cercare di affrontare (in modo progressivo) le vostre paure più irrazionali. Impegnarsi a cercare di affrontare le proprie paure gradualmente ogni giorno vi permetterà di sentirvi più sicuri di voi stessi.
  2. Imparare a tollerare il fallimento: Tendiamo a vedere i fallimenti come errori che danneggiano il nostro ego e la nostra autostima. Dovremmo cominciare a pensare che per avere maggiori probabilità di successo è fondamentale sentirsi a proprio agio con la possibilità di fallire. Quando imparerete a tollerare i fallimenti che potreste incontrare lungo il cammino, non solo vi sentirete più sicuri di voi stessi, ma avrete anche maggiori possibilità di ottenere ciò che volete davvero.
  3. Individuare l'origine dei dubbi: i dubbi sono i peggiori nemici della fiducia in sé stessi. Se iniziate a dubitare di voi stessi, è importante analizzare l'origine dei vostri dubbi e cercare di razionalizzarli. In questo modo, provate a mettere in dubbio la veridicità di ciò che vi dicono i vostri dubbi. Per esempio, potreste mettere in discussione voi stessi perché avete certe convinzioni limitanti su di voi.
  4. Riaffermare i propri punti di forza, talenti e risultati: le persone insicure tendono a concentrarsi più sulle proprie debolezze che sui propri punti di forza. Pertanto, uno dei modi per diventare più sicuri di sé è proprio cercare di diventare più consapevoli dei propri punti di forza, talenti e risultati. Un buon esercizio è quello di fare un elenco onesto di tutti i vostri punti di forza e portarlo con voi ogni volta che vi sentite sottovalutati.ragazza felice dal finestrino dell'auto
  5. Trasmettere sicurezza: agire come se foste una persona sicura di sé stessa vi aiuterà a sentirvi più sicuri. A tal fine, ogni volta che vi sentite nervosi e insicuri, fermatevi un attimo, chiudete gli occhi e pensate a un momento in cui vi siete sentiti sicuri di voi stessi. Inoltre, è necessario considerare anche la postura del corpo. In questi casi, si consiglia di assumere una postura eretta per sentirsi più sicuri.
  6. Ascoltate la musica che vi motiva: la musica è un'arte eccellente per evocare emozioni. Quindi, se volete coltivare la fiducia in voi stessi, l'ascolto di canzoni che vi fanno sentire più motivati o sicuri di voi può aiutarvi a coltivare questi sentimenti.
  7. Fissate obiettivi realistici e agite per raggiungerli: I risultati ottenuti contribuiscono ad aumentare la fiducia in sé stessi. Prendendo un impegno con voi stessi e rispettandolo, potrete acquisire maggiore fiducia nelle vostre capacità personali. Affinché questo funzioni, è importante che i nostri obiettivi siano impegnativi e realistici.
  8. Sfidare le proprie convinzioni negative: alcune persone ritengono di essere sempre state timide o riservate. Per mettere in discussione le nostre convinzioni, dobbiamo esaminare la percezione che abbiamo di noi stessi e cercare di ribaltare queste ipotesi. Ad esempio, comportandosi in modo più estroverso in determinate situazioni.
  9. Mettete da parte certe parole: parole come "credo" o "non sono sicuro" possono minare le vostre possibilità di crescere e diventare il vostro miglior sé. Un modo per evitare questo tipo di autocritica debilitante è proprio cercare di trattare noi stessi come se fossimo un amico molto stretto. Cioè, invece di dire che non siamo sicuri, cercate di capire come potreste farlo.
  10. Ricordate un momento in cui vi siete sentiti sicuri di voi stessi: prima di fare qualcosa che vi ha reso nervosi, cercate di visualizzare una situazione in cui vi sentite molto sicuri di voi stessi. In questo modo, riprenderete l'atteggiamento che avevate in quei momenti per affrontare questa nuova sfida.
  11. Limitare l'uso dei social media: oggi è molto facile perdere tempo sui social media e finire per confrontarsi con gli altri. Quando ciò accade, cercate di ricordare che spesso questi post non riflettono la realtà. Pertanto, non è consigliabile dedicare troppo tempo ai profili dei social media, in quanto ciò mina la fiducia in sé stessi.
  12. Indossate qualcosa che vi faccia sentire più forti: tutti noi siamo più belli con un particolare capo di abbigliamento o accessorio. Indossarlo nei momenti in cui abbiamo bisogno di maggiore sicurezza personale vi aiuterà a sentirvi più energici per affrontare queste situazioni. In effetti, alcuni studi hanno dimostrato che gli abiti che indossiamo possono influenzare i nostri processi cognitivi.

Se vi sentite sempre meno sicuri di voi stessi, potreste consultare uno psicologo professionista. Il motivo è che questa mancanza di fiducia in sé stessi può essere un segno di un problema di salute mentale. La fiducia in sé stessi è fondamentale per ottenere tutto ciò che desideriamo.

PUBBLICITÀ

Scritto da

Dott. Matteo Agostini

Psicologo
Nº iscrizione: 26275

Sono il Dott. Matteo Agostini, laureato in Scienze Psicologiche Applicate e con Laurea Magistrale in Psicologia Clinica. Ho acquisito competenze nell’ambito della psicologia clinica, della neuropsicologia clinica, e della psico-sessuologia. Sono Tutor per bambini e ragazzi con ADHD/DSA presso il CCNP San Paolo di Roma e consulente sessuale e nutrizionale.

Bibliografia

  • 8 Psychological Tips for Being More Confident. Good Therapy. https://www.goodtherapy.org/blog/8-psychological-tips-for-being-more-confident-0318157
  • Morin, A (2022). How to Be More Confident. Very Well Mind. https://www.verywellmind.com/how-to-boost-your-self-confidence-4163098 

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su autostima