Tradimento con sensi di colpa

Inviata da Franco · 28 mar 2017 Autorealizzazione e orientamiento personale

Salve, sono Franco, ho 27 anni e sto vivendo un periodo di sensi di colpa molto forti che non mi lasciano spazio che alla sofferenza. Sto con una ragazza da molti anni, quasi 10, ed è stata la mia prima ragazza, non ho mai avuto esperienze con altre da ragazzo. Vivendo una profonda crisi dopo 4 anni che siamo insieme lei mi lascia, anche se le ho implorato di non farlo, lei non ne volle sapere nulla, distrutto da quella situazione decisi di uscire al bar con gli amici e li incontro una ragazza, dopo una settimana che eravamo separati. In sintesi, c'è sintonia tra di noi e decido di provare a fidanzarmi con lei, per me era la seconda ragazza, facciamo sesso, per due volte, ma molto velocemente, senza appagamento, anzi, con molto disagio, tanto che lei mi dice basta, e io subito mi fermo perché avevo capito che non poteva funzionare, intanto, contemporaneamente vedo la mia ex, e ovviamente faccio l'amore con lei, che mi da assoluta appagatezza, e senso d'amore, cosa che non provavo con l'altra. Ora infatti siamo insieme da oltre 9 anni, ma non le ho mai confessato che mentre non eravamo insieme sono stato con un'altra. Che cosa devo fare? mi sento così male, non so cosa sia giusto fare, io da quando siamo ritornati insieme sono stato fedele, non l'ho mai tradita. Lei sostiene che anche se eravamo separati non avrei dovuto fare sesso con un'altra, perchè altrimenti sarebbe finita, e io non vorrei questo, per questo ho taciuto tutti questi anni. Sono caduto in depressione per i sensi di colpa, il nostro è un bel rapporto, ci trattiamo bene e siamo molto legati, ma questo peso mi sta distruggendo...non so cosa fare, forse sono malato... avrei dovuto trattenere i miei istinti, ma ero arrabbiato con lei perchè mi aveva lasciato,..non cerco il perdono ne l'assoluzione vorrei solo capire cosa sia giusto fare, per questo motivo sono caduto in una forte depressione, e visto che soffro anche di distmia, insomma, non mi ha aiutato e ho pensato anche di farla finita...vorrei un parere sincero e razionale, anche se comporterà un forte shock, non mi importa, vorrei solo fare la cosa giusta, grazie per aver letto fin qui.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 MAR 2017

Caro Franco, sei molto giovane e manchi di esperienza ma, credimi, quello che è successo è perfettamente normale. Voi non stavate insieme, per cui tu non devi rendere conto di niente a nessuno. Impara che ognuno di noi ha un giardino segreto che è giusto mantenga per se. i tuoi sensi di colpa non hanno motivo di esistere. State bene insieme e sei un ragazzo corretto e sensibile. Stai tranquillo e vivi con serenità la tua storia d'amore. Auguri dr. Annalisa Lo Monaco

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

551 Risposte

799 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 MAR 2017

Gentile Franco,
credo che il suo disagio derivi dal non sentirsi autentico con la persona che ama, considerate anche le convinzioni espresse da quest'ultima.
Certamente questa condizione è disagevole e stressante, ma penso risolvibile.
Le consiglierei anzitutto di parlarne con una psicologa/o che troverà i modi per uscire da questa situazione. Mi sembra probabile che il problema non necessiti della collaborazione del partner.
cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

723 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 MAR 2017

Buongiorno Franco,
dal suo racconto si capisce che sta soffrendo molto, quella con la sua ragazza è una storia molto importante ma ritengo che sia eccessivamente severo con se stesso, ha commesso un errore in un momento difficile della sua vita. A mio parere ha bisogno di qualcuno competente che la aiuti a rielaborare i vissuti che accompagnano il ricordo di quanto avvenuto ed a ritrovare la serenità. La sua salute è fondamentale ed è, dunque, prioritario nche se ne prenda cura, in questo senso la invito a consultare uno psicoterapeuta della sua zona, il quale, dopo averla conosciuta di persona, saprà aiutarla nel modo più efficace.
La saluto
dott. Gastaldello
psicologo psicoterapeuta

Dott. Matteo Leone Gastaldello Psicologo a Bassano del Grappa

9 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamiento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamiento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamiento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86850

Risposte