Si può guarire dagli attacchi di panico?

Inviata da Giusy ferti · 23 dic 2021 Attacchi di panico

Ciao a tutti, sono una ragazza di 32 anni che soffre da quando aveva 11anni di attacchi di panico
Quando ero piccola purtroppo non erano conosciuti come adesso, quindi nessuno me ne sapeva parlare. Ho fatto vari controlli di routine, elettrocenfalogramma, elettrocardiogramma radiografie e chi più ne ha più ne metta e ringraziando a Dio non è mai uscito niente perché il mio è un problema psicologico. Negli anni ho girato vari medici che mi hanno dato una marea di psicofarmaci. Ma non guarivo,dormivo e basta... Per fortuna poi più grandicella ho trovato una brava psicologa e con la psicoterapia le cose sono andate meglio ho avuto più consapevolezza e ho imparato pian piano a gestirli. Purtroppo mi sono affidata a mani sbagliate,che mi hanno somministrato farmaci sbagliati per il mio tipo di problema. Adesso dopo tanti anni prendo ancora psicofarmaci che sto cercando di ridurre e ho iniziato la cura da un altra neuropsichiatra. Non so se sono gli effetti collaterali della nuova terapia o io che sono sfiduciata non so ma a parte che sono tornati gli attacchi di panico e sono tornata molto indietro come se li stessi avendo per la prima volta,rendendomi la vita impossibile,credo di starmi per ammalare di depressione,mi sento la morte nel cuore. Quello che mi chiedo è ma si guarisce? O sono condannata ad averli per sempre e dipendere sempre dai farmaci?
C'è qualcuno che ne è uscito?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 DIC 2021

Buongiorno Giusy,
si può guarire certamente dagli attacchi di panico. Le consiglio la terapia EMDR che in tempi relativamente brevi la aiuta in modo efficace e risoluto.
Resto a disposizione e le auguro un buon Natale!
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

1402 Risposte

773 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 DIC 2021

Buongiorno,
Posso dirle come Professionista che si può guarire dagli attacchi di panico, ma anche dalla depressione.
Naturalmente ogni vita è a sé e non si può fare di tutto l'erba un fascio.
La parte farmacologica può essere fondamentale nella prima parte o sospesa per alcuni periodi, ma anche il mantenimento e monitoraggio è fondamentale. Capita a volte che non sempre sia adeguata.
La chimica aiuta il nostro cervello ad avere una visione più lucida delle problematiche per affrontare maggiormente la terapia cognitiva-comportamentale che porta e fa affiorare parti consce e inconsce dell'individuo.
Nessuno può dirle se dovrà prendere i farmaci per sempre. La domanda porta sempre alla libera scelta di assumere o no la terapia farmacologica sempre consigliata nella posologia da degli specialisti e mai con il "fai da te". Questo glielo consiglio in primis.
La depressione spesso si può unire a dei momenti di ansia o di panico, ma quest'ultima può essere vista come una risorsa positiva di reattività del nostro cervello e corpo a reagire alla vita. Ad essere in allerta a non lasciarsi andare proprio a quelle emozioni fortemente negative di "morte nel cuore".
Qualora sentisse la necessità e la volontà di poter comprendere meglio ed essere sostenuta la invito a contattarmi via whatsapp o via email. Faccia un dono a se stessa, si dia la possibilità di credere che la speranza può concretizzarsi.


Un caro saluto di buone feste e Natale.

Dott.ssa Chiara Brasacchio

Dott.ssa Chiara Brasacchio Psicologo a Monza

11 Risposte

5 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 DIC 2021

Buongiorno Giusy,
la sua storia è davvero intrisa di sofferenza, e lo è da davvero molto anni. Vorrei rincuorarla dicendole che si, si può guarire dagli attacchi di panico, e si può fare anche in un lasso di tempo limitato: la terapia breve strategica più aiutarla a sbloccare e risolvere questi episodi con una media di 7 sedute ed un'efficacia del 95% : solo perché il problema sia di vecchia data questo non implica necessariamente che la soluzione debba essere una strada lunga e tortuosa. La invito a prendere contatto con un terapeuta, cosicché possa finalmente tornare "a riveder le stelle" dopo il lungo buio del panico.
Resto disponibile (anche online) se vorrà dedicarsi un suo spazio personale di ascolto su questo problema o su altri che dovessero essere per lei pressanti
Cordialmente

Dr.ssa Maria Beatrice Brancati

Dott.ssa Maria Beatrice Brancati Psicologo a Padova

319 Risposte

85 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 DIC 2021

Cara Giusy,
gli attacchi di panico possono essere trattatati con una psicoterapia come la terapia che cognitivo comportamentale che ha un'ottima efficacia sul sintomo.
Le consiglio di affidarsi ad un buon terapeuta che valuti il trattengo più adeguato alla sua situazione.
Resto a disposizione, un caro saluto.

Debora

Dott.ssa Caleffi Debora Psicologo a Mirandola

4 Risposte

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 DIC 2021

Buongiorno Giusy,
mi dispiace per ciò che hai esposto.
Ti consiglierei di intraprendere una psicoterapia cognitivo comportale per analizzare i pensieri, emozioni che ti creano malessere.
Vedrai che analizzando e cercando delle strategie utili con lo psicoterapeuta riuscirai a migliorare il tuo benessere.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1779 Risposte

545 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 DIC 2021

Salve Laura, mi spiace molto per la situazione che descrive poichè posso comprendere il disagio connesso. Ritengo che possa essere utile per lei ritagliarsi uno spazio d'ascolto per esplorare la situazione con ulteriori dettagli, elaborare pensieri e vissuti emotivi connessi e trovare strategie utili per fronteggiare i momenti particolarmente problematici onde evitare che la situazione possa irrigidirsi ulteriormente.
Credo che un consulto con un terapeuta cognitivo comportamentale possa aiutarla ad identificare quei pensieri rigidi, disfunzionali e maladattivi che le impediscono il benessere desiderato mantenendo la sintomatologia in atto.
Ha fatto bene comunque ad effettuare controlli medici per escludere qualsiasi patologia organica; detto questo, assolutamente il trattamento psicologico è quello più indicato per la remissione degli attacchi di panico, come dimostrato in letteratura. E' chiaro che bisognerà impegnarsi affinchè si affrontino delle esposizioni e si trovino strategie adeguate per fronteggiare gli evitamenti e i circoli viziosi che si sono innescati.
Resto a disposizione, anche online.
Cordialmente, dott FDL

Dott. Francesco Damiano Logiudice Psicologo a Roma

1701 Risposte

505 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Attacchi di panico

Vedere più psicologi specializzati in Attacchi di panico

Altre domande su Attacchi di panico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 34650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20600

psicologi

domande 34650

domande

Risposte 118350

Risposte