Si può guarire dall'ansia che impedisce di studiare?

Inviata da marilena il 18 feb 2018 Ansia

Salve, sono una studentessa universitaria di 21 anni. In 2 anni e mezzo ho dato solo 8 esami, nemmeno la metà, perché soffro di forti crisi di ansia, panico e nervosismo. Queste mi impediscono di studiare e impiego molto tempo per memorizzare anche una pagina. Ho desiderato morire e anche oggi mi capita di desiderarlo.
Ad oggi vivo un periodo abbastanza nero perché questo continuo malessere è diventato insopportabile. Ho iniziato un percorso di psicoterapia un anno fa e qualche miglioramento c'è stato.
Sono disperata perché vorrei studiare e recuperare il tempo perso, ma non riesco.
Il mio psicologo sostiene e cerca di tranquillizzarmi che alla base non c'è nessun problema grave. C'è stato un periodo dove i sintomi mi impedivano di vivere ed è per questo che ho dovuto iniziare una leggera terapia di psicofarmaci.
La mia domanda è la seguente: come mai questa brutta bestia chiamata ansia mi perseguita continuamente? Nonostante mi stia impegnando a gestirla e cercare di ricominciare a studiare piano piano?
Perché non riesco a studiare se amo la mia facoltà?(anche se alcuni esami non mi piacciano)
Si può guarire definitivamente da questa brutta bestia?
Esiste per caso qualche percorso adatto a guarire le persone che vivono questo malessere?
Non riesco ad accettare questa situazione perché mi impedisce di raggiungere i miei obiettivi e di vivere perché ora ho ansia per tutto. Mi sembra che nessuno mi voglia bene perché mo. Riesci a percepire l'affetto degli altri.
Chiedo aiuto perché sono davvero confusa, demoralizzata e disperata.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno gentilissima Marilena,
Come le ha detto il suo psicoterapeuta ci vuole tempo per poter “riordinare” i vari pezzi e ritrovare la tranquillità.
Ci sono sicuramente varie tecniche di terapia che intervengono per aiutare a diminuire il sintomo e sperimentare esperienze positive riacquistando sicurezza in se. Inoltre permettendo poi di andare a individuare la causa di questi attacchi di panico, ricordiamo che L ansia è sempre il campanello d allarme che il nostro corpo manda per emozioni non ascoltate.
Cordiali saluti
Dottoressa Bertoletti

Dott.ssa Annalisa Bertoletti Psicologo a Sedriano

21 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15300

psicologi

domande 19700

domande

Risposte 77250

Risposte