Potrò mai smettere di avere ossessioni?

Inviata da Awa. 2 ago 2017 1 Risposta  · Terapia di coppia

e scrivo per pura disperazione.

Mi chiamo Awa, ho 20 anni. Penso di essere innamorata di un attore. Ha 43 anni. È assurdo quanto sia pazza di lui. Da solo qualche giorno in realtà. È una settimana che non dormo perché sogno noi due e le nostre conversazioni ad occhi aperti in maniera impressionante, tutta la notte... Di giorno la mente non mi da tragua: in ogni situazione in cui mi trovo, mi immagino di esserci con lui . Sono una grandissima amante dell'arte ed è proprio il fatto che lui sia un artista fantastico che mi manda fuori di testa... insieme ai suoi occhi, il sorriso, il corpo... Quando sono a letto è la prima ed unica cosa a cui penso, mi sento incredibilmente attratta a lui fisicamente, sento come se la mia mente si rifiutasse di negare la sua lontananza...e allo stesso tempo si, perché poi finisco comunque x ascoltare canzoni deprimenti, piangendo la sua assenza... continuo ad immaginarlo....Mi "addormento" guardando le sue interviste, amo vederlo muovere la bocca, sentire la sua voce, il suo accento americano e ascoltare le sue brillanti affermazioni, le sue esperienze sui set...mi vergogno a dirlo essendo quasi una ragazzina, ma mi eccita davvero tanto, per la maggior parte le mie fantasie con lui sono erotiche, spinte,divertenti, provocanti....mi contorco nelle lenzuola senza prendere sonno...

È uno strazio.

Ho sempre avuto forti "cotte" fin da bambina, tutte per artisti, di diversa durata...E anche allora soffrivo...
So pìu o meno tutta la sua storia, lo ammiro immensamente e sento che è ridicolo che a volte arrivi addirittura a pensare di amarlo...ma ne sono attratta come un magnete. Come persona e come aspetto. Ed è addirittura single. Di solito mi lasciavo demoralizzare dal fatto che fossero sposati o fidanzati gli altri e magari mi rassegnavo anche con dolore, e cercavo di andare avanti...ma lui no. Mi frena solo il fatto che sembra avere un debole x le bionde, modelle del cavolo perdipiù, mentre io sono una mora insignificante, eppure questo x qualche motivo x me incomprensibile, non mi ha impedito di SCRIVERGLI su Instagram. Perché. Perché?! Ci ho anche creduto x qualche ora che potesse davvero rispondermi.
Sono un'utopista disgustosa.
Perlopiù ho saputo che l'ultima donna con cui ha avuto una relazione, a maggio, aveva 25 anni. 25...e io 20... Sinonimo di speranza,no? Finta speranza. Alimentazione x le mie utopie patetiche.
Speravo fosse una cazzata da adolescente innamorarsi di un cosiddetto "personaggio famoso".
Ma in realtà per me non lo è mai stato, mai, neanche a 11 anni. Io ho sempre amato gli artisti con tutto il cuore. Ma di quest'uomo sono persa. Adoro definirlo "uomo" e non ragazzo... magari sono troppo piccola x dire una cosa del genere, ma lui mi attrae proprio in quanto uomo...agli inizi della sua carriera non mi faceva questo effetto. Non faccio altro che pensare a se potrei piacergli, affascinarlo, interessarlo, eccitarlo tanto quanto lui eccita me...
Ma la cosa peggiore di tutto questo è che ho un ragazzo, di cui non sono innamorata, è il senso di colpa è di confusione di opprime.

Basta. Ho scritto davvero troppo, ma spero con tutto ciò che rimane del mio cuore frantumato che lei mi risponda . E che possa aiutarmi...
Grazie, Awa

Miglior risposta

Gentile Awa,
avere una cotta, una simpatia o desiderare un personaggio famoso è capitato a molte persone nel corso della loro vita. Occorre però ricordare come hai detto tu che si tratta di utopie, di fantasie che non potranno realizzarsi. Come hai ben detto tu stessa, le persone del mondo delle star finiscono sempre per scegliere modelle o attrici bellissime, persone molto diverse da chi come noi non appartiene a quel mondo, perciò per quanto tu possa pensare a lui e amarlo, probabilmente il tuo sentimento rimarrà cosí com'è ora e non potrà mai concretizzarsi in una vera e propria relazione.
Il consiglio che posso darti è di tenerti questo sentimento come un sogno o una fantasia che ti supporta nei momenti tristi, ma di non confonderlo su com'è una relazione reale con una persona.
Considera poi che i sentimenti che provi per quell'attore sono frutto di un'idealizzazione, ma forse se tu lo conoscessi di persona e ci stessi insieme, tutto quello che hai immaginato di lui sparirebbe e lo inizieresti a vedere per quello che è, una persona come tante, piú umana, con pregi e difetti.
Sarebbe interessante capire da dove viene la tua necessità di focalizzarti su persone e relazioni immaginarie impossibili, pur avendo un fidanzato al tuo fianco. Di cosa hai bisogno in una relazione? Cosa ti fa stare bene? Cosa ti attrae e ti piace dei ragazzi con cui stai? Come mai la relazione effettiva e reale che hai con il tuo ragazzo non va altrettanto bene? Occorre che tu ti ponga queste domande e che tu ci lavori su. Potrebbe esserti utile anche parlarne con uno/a psicologo/a della tua zona.
Ti auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta a Padova e Sustinente (MN)
Sarebbe utile

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Potró mai tornare come prima?

8 Risposte, Ultima risposta il 07 Settembre 2015

Ossessione/i mille domande mille risposte mai una fine

12 Risposte, Ultima risposta il 06 Giugno 2015

Ossessione per un amore mai nato

1 Risposta, Ultima risposta il 20 Febbraio 2018

Ansia, ossessione, crisi isteriche: cosa sono diventata?

5 Risposte, Ultima risposta il 26 Luglio 2016

Ossessione che non mi fa più vivere

4 Risposte, Ultima risposta il 09 Marzo 2018

Perché non riesco a smettere di farmi del male ?

4 Risposte, Ultima risposta il 17 Aprile 2018

Cattiveria e ossessione per la sua ex

3 Risposte, Ultima risposta il 17 Ottobre 2014

Come smettere di sentirmi inferiore?

1 Risposta, Ultima risposta il 17 Novembre 2017

Come faccio a smettere di essere ossessionata da lui?

2 Risposte, Ultima risposta il 01 Giugno 2017