Perché penso sempre un ex che mi ha fatto soffrire tanto?

Inviata da serena · 14 lug 2014 Terapia di coppia

Cari dottori scrivo a voi perche ho bisogno che qualcuno mi dica come fare a eliminare questo ragazzo norvegese dai miei pensieri. Ci siam conosciuti su internet nel 99. Dopo un po di mesi passati a sentirci assiduamente era nato un interesse da parte di entrambi, si era creato un feeling intenso e unico. Avevamo 22anni. Decisi di farmi un viaggetto con una mia cugina e andai a trovarlo. Solo che all appuntamento si presento con una ragazza, la sua ragazza. Io ovviamente non ero stata informata che avesse una ragazza. Ci rimasi male. Ce ne tornam a casa dopo qualche giorno e la vita ando avanti. Dopo 8 anni non so perche gli mandai un sms per sapere come stava. Mi rispose subito contento del fatto che lo avessi cercato e disse che mi aveva cercata su google senza risultato. Mi disse che stava ancora con quella ragazza e iniziam a sentirci. Poi sparisce per un anno. Se non che mi arriva un sms a san valentino dove si scusava per essersi comportato male e mi spiego che la sua ex non voleva avesse contatti cn me. Nel frattempo anche io avevo messodfine a una relazione. Seguiron mesi bellissimi. Ci sentiuam ogni giorno e parlavam ore ed ore. Intesa perfetta. Poi lui mi chiede di rivederlo, ma aveva dubbi e paure per via della distanza. Ci vediamo. Un sogno. Sempre attaccati a dirci quanto questa cosa tra noi fosse forte e speciale. L ultima sera lui mi disse che ci saremmo rivisti a breve, che mi voleva bene e che aveva paura di farmi soffrire x via della distanza. Tornati a casa, solo pochi contatti e poi spari. Non rispose al tel e email. Io non lo cercai piu quando vidi che non mi rispondeva. Ma perche? Dopo quel che c e stato. Mi mentiva? Passati 6 anni ancora penso a lui, al perche sia scappato cosi. Mi sembraua molto preso da me. Io ora sono sposata e amo mio marito. Ma questn fantasma... gli ho inviato un sms un mese fa con la scusa che avevo ricevuto chiamate perse dalla norvegia chiedendo se fosse lui. Nessuna risposta. Cosa devo pensare? Questa persona mi ha fatto sentire un nulla, offesa, ferita e mi ha frantumato il cuore. Io gli ho offerto me ste stessa e lui non ha nemmeno l educazione di rispondermi. Mi ha solo usata.? Cosa ne pensate voi? Per lui mi sarei trasferita senza pensare un secondo... ora ho la mia vita e non voglio piu pensare a lui e ai perche. Come devo fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 LUG 2014

Gentile Serena,

ciò che lei racconta non è poi così infrequente, ma anzi, ho avuto contatto personale con molte persone le quali non riuscivano a togliersi dalla testa un ex nonostante fossero passati anche molti anni. Non so dirle se il ragazzo svedese l'abbia solo usata o cosa altro..vorrei però che lei ponesse attenzione verso se stessa: quale bisogno lei ha soddisfatto (e vorrebbe ancora soddisfare) nel mantenere un rapporto di questo genere? Un rapporto che, come lei riporta, la fa sentire di poco valore, una persona da prendere,illudere e poi gettare. Benché possa sembrarle paradossale, è possibile che una dimensione nucleare che le appartiene, ma che ancora non conosce, venga ad essere confermata così facendo, cosa che forse non accade nel rapporto col suo attuale marito. Non le consiglierei quindi di sforzarsi di cancellare il ragazzo svedese dalla sua mente (le pillole e le tecniche psicologiche che eliminano i ricordi esistono solo nei film) tanto meno di forzarsi ad essere "innamorata" del suo attuale marito; inizi accettando, e non scacciando, le sue emozioni ed i suoi sentimenti e cominci a pensare che potrebbe essere utile intraprendere un percorso psicologico finalizzato alla consapevolezza di sé e degli schemi sulla base dei quali si muove, sceglie e si innamora.

Un abbraccio!

Dott. Marco Ceccarini.

Dott. Marco Ceccarini Psicologo a Firenze

9 Risposte

16 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 LUG 2014

Gent.ma Serena,
una parte di sè Le parla in modo funzionale:"Vorrei continuare con la mia vita, non voglio più pensare a lui e ai suoi perchè" la ascolti. Io le consiglio di riflettere su quali basi Lei si è innamorata di questa persona visto che questo ragazzo ha tenuto comportamenti totalmente incoerenti e abbandonici. La invito a riflettere sul fatto che quando una persona si comporta in modo incoerente nei nostri confronti queste sono "informazioni" che riguardano quella persona e non noi, invece di mettere noi stessi in discussione (visto che abbiamo tenuto un comportamento coerente) cerchiamo di mettere in discussione l'ideale che abbiamo creato intorno a quella persona. Le consiglio in vista di un malessere prolungato un sostegno psicoterapeutico che possa permetterLe di viversi a pieno la sua nuova relazione.
Cordialmente
Dott.ssa Elisabetta Baraldi

Dott.ssa Elisabetta Baraldi Psicologo a Roma

6 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2014

Buongiorno gentile Serena,
se ora è sposata è importante per lei che vada avanti e si concentri sulla sua vita personale e familiare. Per poter superare il rapporto tormentato con il ragazzo norvegese è necessario che si renda conto che la sua vita ha preso una svolta diversa e che lui fa parte del passato. Si sente soddisfatta e realizzata nel suo matrimonio? Se sente di non riuscire da sola, un sostegno psicologico in presenza con uno psicologo psicoterapeuta può fornirle la serenità che cerca.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2824 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2014

Gentile Serena
accade spesso che certi pensieri ricorrenti, invadenti si nutrono proprio dell'energia che si impiega nel volerli scacciare, e a volte prendono forza anche perché trovano terreno fertile in situazioni di maggiore stress o difficoltà nella normalità del menage familiare; tuttavia non esiti a chiedere qualche seduta di consulenza psicologica, anche on-line, a volte bastano pochi colloqui e qualche prescrizione comportamentale per risolvere il problema.
dott.ssa Maria Giovanna Zocco
Un caro saluto

Dr.ssa Maria Giovanna Zocco Psicologo a Modica

162 Risposte

265 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16850

psicologi

domande 23700

domande

Risposte 85700

Risposte