Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Perché odio le altre donne?

Inviata da Emma il 31 dic 2016 Aggressività

Salve, ultimamente ho un problema che mi causa fastidio nella vita di tutti i giorni: mi sembra di odiare e di essere in competizione con tutte le altre donne che mi circondano. Questo un po' mi dispiace, perché non sono mai stata contro il genere femminile a prescindere, e mi rendo conto che spesso le mie possono essere esagerazioni e antipatie immotivate. Partiamo dal presupposto che ho una bassa autostima, non perché mi ritenga brutta, ma perché sono molto timida, mi sento goffa, non so flirtare con i ragazzi nè sedurre nessuno, nonostante non sia una brutta ragazza (faccio la modella freelance). Parlando di uomini, credo che siano stati in buona parte loro a spingermi a questa competizione esagerata. Il mio ex ragazzo, nonostante gli ripetessi continuamente che la cosa mi faceva molto soffrire, guardava le altre donne e faceva tranquillamente apprezzamenti su di loro davanti a me, o addirittura arrivava a provarci. La cosa assurda è che spesso si trattava di donne più vecchie, magari grasse, con i capelli bianchi, o addirittura senza qualche dente. La cosa mi faceva impazzire, perché mi sentivo inferiore persino a loro. In seguito ci siamo lasciati proprio per questo motivo, e ho conosciuto un altro ragazzo nell'accademia di recitazione che frequento tutt'ora. Anche qui vivo una forte competizione con le altre, in particolare con una ragazza, che pur non avendo particolari doti attoriali riceve sempre elogi, complimenti e ruoli importanti negli spettacoli, perché da anni si fa fotografare nuda dal direttore artistico nonostante sia ancora minorenne. Molto più doloroso, però, è stato scoprire che il mio attuale ragazzo, che si diceva alla ricerca di una ragazza seria, aveva una cotta proprio per questa mia compagna d'accademia (l'aveva anche invitata a uscire, ma lei ha rifiutato), e in seguito, prima che ci conoscessimo, è impazzito per un'altra ragazza che era solita inviare sue foto nuda agli amici maschi. Io sono tutto un altro tipo, mi vergognerei a morte a posare nuda o ad andare a letto con qualcuno che non è il mio fidanzato per ricevere favori. Credo di aver sviluppato una forte gelosia retroattiva proprio per questo.
Magari sbaglio io e dovrei essere più sciolta, però non ce la faccio proprio a non considerare delle poco di buono le donne che fanno così. Le detesto perché sanno piacere anche se sono brutte, e riescono ad ottenere tutto nella vita senza avere talenti particolari, mentre io che mi impegno e mi faccio in quattro passo sempre in secondo piano e risulto frigida. Ho il terrore che il mio ragazzo mi molli per una più sciolta, meno timida, che ci sa fare a letto e cose simili, visto che nonostante io sia carina, intelligente, e abbia delle capacità, di fatto non piaccio a nessuno. Vorrei tanto smettere di essere in competizione con le altre, perché mi rendo conto che è stupido, inutile e non fa bene a nessuno, ma non ci riesco...proprio non riesco a parlare tranquillamente con ragazze come quelle sovracitate, mi scoppierebbe il fegato e mi sentirei ancora più inferiore. Come posso fare per riacquistare un po' di autostima in me stessa? E da cosa deriva tutto questo mio odio per le altre? Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buonasera Emma,

immagino per lei sia molto difficoltoso vivere in costante competizione. Non penso che il fulcro del problema sia il suo "odio" verso le altre donne, cercherei di capire perché lei non sente mai di essere abbastanza. Le consiglio di rivolgersi ad uno psicoterapeuta della sua zona.
Saluti
dr.ssa Ilenia Magnani

Dott.ssa Ilenia Magnani Psicologo a Carpi

11 Risposte

40 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Aggressività

Vedere più psicologi specializzati in Aggressività

Altre domande su Aggressività

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15700

psicologi

domande 19850

domande

Risposte 79350

Risposte