Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Perche non riesco ad essere me stessa?

Inviata da Sara il 8 apr 2017 Crisi adolescenziali

Ciao, sono una ragazza di 21 anni e nonostante stia uscendo dall'adolescenza non so ancora relazionarmi adeguatamente con gli altri. Vi faccio un esempio, io e la mia migliore amica siamo amiche da 6 anni ormai, eppure nemmeno con lei non sono me stessa, indosso sempre una maschera, forse perché non mi sento abbastanza al sicuro da farle vedere la vera me, questo privilegio lo ha solo la mia famiglia, purtroppo non è una cosa che riesco a controllare. Quando sono con persone che non sono la mia famiglia mi sento perennemente goffa, insicura e molto a disagio. Purtroppo questo mi impedisce di avere rapporti veri con le persone e mi fa sentire molto sola e scoraggiata. Perché non riesco ad essere me stessa? Come posso cambiare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Carissima Sara,
da ciò che scrivi emerge la tua voglia di cambiamento, ma credo che attualmente, da sola non ci riesci e non sai come fare. Ti suggerisco di rivolgerti ad uno psicologo che possa aiutarti ad intraprendere un percorso di riflessione che ti permetta di comprendere meglio te stessa ed i tuoi bisogni. Credo, comunque, che ognuno di noi indossi delle maschere e ciò non è necessariamente negativo..sostengo che sia anche una forma di protezione che, a volte, abbiamo per noi stessi. Certo, come scrivi bene tu, ciò non deve diventare un ostacolo, un impedimento. E' importantissimo che ti senta te stessa nelle situazioni che ti circondano e nei vari contesti in cui interagisci. Per questo motivo ti ribadisco che, il supporto psicologico, potrebbe essere una possibile strada da intraprendere..
Resto a tua disposizione per qualunque chiarimento,
in bocca al lupo.
Dott.ssa Gabriella Ruggeri (Messina)

Dott.ssa Gabriella Ruggeri Psicologo a Messina

59 Risposte

73 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Sara,
è sicura di sapere davvero chi è la vera "sé stessa"? Forse quella "mascherata" è in casa perché si conforma ad un modello....
Le consiglio di rivolgersi (senza vergogna e/o pregiudizi) ad un PROFESSIONISTA PSICOLOGO/PSICOTERAPEUTA che sicuramente l’aiuterà ad avere maggiore consapevolezza del suo Sé ed ad avere il coraggio di essere quel Sé.
Buona Fortuna.
Dott.ssa Crocicchio MariaGiovanna
Psicologa-Psicoterapeuta

Ma.Lu.A. Studio della dott.ssa Crocicchio MariaGiovanna Psicologo a Taranto

120 Risposte

153 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Sara,
Mi sembra che la difficoltà principale sia la relazione con se stessa e con gli altri. Da cosa si difende? Perché sente il bisogno di nascondersi? Ha forse creato una corazza tra se e il mondo esterno? Lei tende a rimanere se stessa in famiglia, un ambiente protetto e sicuro che però non le permette di aprirsi alla vita. Un cammino di consapevolezza e di conoscenza di se le permetterà di scoprire le proprie risorse e potenzialità uniche e speciali.
Cari saluti
Dott.ssa Donatella Costa (Brescia)

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2442 Risposte

2060 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Ciao Sara, probabilmente questa insicurezza ha radici lontane che, se vuoi superare, devi affrontare con uno psicologo. Un percorso di autoconoscenza ti aiuterà a tirare fuori le tue belle qualità dandoti sicurezza e permettendoti di essere davvero te stessa. Auguri dr. Annalisa Lo Monaco

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

552 Risposte

785 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Sara,
i sentimenti di insicurezza e di disagio nel contatto con gli altri sono curabili con la terapia psicologica.
Spesso originano da un passato dell'infanzia, ma necessitano in genere, per essere superati, che ci si confronti non solo con il passato, ma anche con le occasioni del presente.
Le consiglio di consultare uno psicologo/a della Strategica Breve, meglio se integrata da altro approccio più attento al passato.
Cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

701 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Vedere più psicologi specializzati in Crisi adolescenziali

Altre domande su Crisi adolescenziali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20000

domande

Risposte 77750

Risposte