Pausa di riflessione, come posso superare questo periodo? Mi manca

Inviata da Elisa · 10 ago 2015 Terapia di coppia

Salve,
ho 19 anni e il mio ragazzo 30. All’inizio andava benissimo, sono quasi tre anni che dura questa relazione. Sempre all’inizio ho fatto alcuni sbagli come guardare altri ragazzi o spesso essere troppo presente nella sua vita ma comunque mi ha sempre perdonato, abbiamo superato alti e bassi, ultimamente gli parlavo di trasferirci in Inghilterra insieme. Lo vedevo felice però di colpo, dopo avere passato due giorni bellissimi, mi dice che vuole una pausa e vuole stare solo per un po’ perché ha bisogno di trovare la sua pace interiore e vuole conoscere altra gente. Il punto è che io sto malissimo, non sentirlo o anche non vederlo mi fa male, ho provato a contattarlo ma evita i miei messaggi. Sto male perché era la mia bussola, ora mi sento sola e senza bussola e sto avendo problemi alimentari, non riesco a dormire bene la notte perché mi sveglio di colpo e ho attacchi d’ansia, cosa faccio? Ho paura che dopo questa pausa lui non ritorni e sento di non amare più nessuno oltre a lui, vorrei lui nel mio futuro e senza non immagino un futuro. Ho provato a vedermi con un ragazzo ma vedo solo lui ...come fare ?! Che faccio? Ho davvero paura che finisca e non voglio che finisca, ho sempre fatto tante cose per lui. Che faccio? Sto troppo male.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 11 AGO 2015

Gentile Elisa,

la solitudine, lo smarrimento ed il senso di abbandono emergono fortemente da queste righe. Gestire una pausa e un'eventuale chiusura di relazione non è facile ed è normale che questi stati d'animo siano sollecitati. Dal momento che nulla è possibile sapere in merito al proseguo della sua relazione è importante che si concentri su di sé: in questo momento c'è lei ed è importante che si prenda cura di lei. È importante che si concentri su di sé, che recuperi un po' di serenità e poi lavori su se stessa. Si scopra e riscopra, guardi alle sue potenzialità, ai suoi punti di forza e ai suoi limiti...lavori per diventare una bussola per se stessa.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Stefania Valagussa

Dott.ssa Stefania Valagussa Psicologo a Concorezzo

251 Risposte

1038 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 SET 2015

Gentile Elisa,
come ti è stato detto anche dagli altri colleghi psicoterapeuti, la relazione (di coppia) deve essere intesa come qualcosa che completa e non sostituisce l'identità (cioè la relazione con se stessi).
In tal modo una eventuale perdita può essere dolorosa ma non destabilizzante e, dopo un certo periodo di tempo, il dolore passerà e si andrà avanti cercando di vivere nel presente senza restare imprigionati nel passato.
Questo ragazzo ti ha chiesto una pausa di riflessione e non risponde ai tuoi messaggi. Ti ha detto anche quanto tempo dovrebbe durare questa pausa?
Ti suggerisco di lasciar passare un pò di tempo (almeno un mese) senza infastidirlo con le tue chiamate e se entro questo periodo non si sarà fatto sentire potrai chiamarlo chiedendogli se ha riflettuto abbastanza e cosa intende fare essendo tu preparata anche al peggio.
Se ti accorgi di avere molta difficoltà a fare ciò che ti ho suggerito chiedi un sostegno psicologico.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7130 Risposte

20295 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 AGO 2015

Cara Elisa,

sei molto giovane e forse non hai avuto molte esperienze affettive, quello che ti sta capitando è assolutamente "fisiologico", ma tieni presente che è sempre controproducente attribuire all'altro la totale possibilità di farti stare bene, soprattutto se è più grande di te.
I membri di una coppia per funzionare bene dovrebbero avere la possibilità di stare insieme, pur rimanendo separati e senza dipendere troppo l'uno dall'altra.
Forse nel vostro caso avete alimentato troppo la dimensione duale a discapito della possibilità di coltivare interessi più individuali e senza la presenza dell'altro.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta Viterbo
Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

761 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 AGO 2015

Cara Elisa,
ci trasmetti angoscia per la solitudine e il possibile abbandono del tuo ragazzo e senso di colpa per errori passati.

In questo momento mi sembra tu ti senta senza una via d'uscita. E' comune, nelle pause o al termine di una relzione, sentirsi sperduti e perdere la fiducia nel futuro e nella possibilità di essere felici.

Non possiamo sapere come continuerà la vostra storia, ma è importante che tu ti concentri su te stessa. Se saprai riconoscere i tuoi punti di forza e i tuoi limiti, potrai vivere la tua vita con soddisfazione facendo la bussola di te stessa.

Fai in modo che sia tu a darti la direzione. Le relazioni (di amicizia, d'amore, familiari) sono una ricchezza in più.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2074 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24800

domande

Risposte 88350

Risposte