Ossessione madre figlio, mi sento di troppo

Inviata da Michelle · 27 ott 2017 Terapia familiare

Buongiorno, sono fidanzata da quasi 2 anni con un ragazzo di 21, io ne ho 22. I primi mesi ovviamente tutto rose e fiori. Poi ho conosciuto la madre e il rapporto che lui ha con la madre. Lei lo rimprovera, lui ci gioca su, nel vero senso della parola, e lei subito con il sorriso che si scambiano schiaffetti, morsi, baci e abbracci. Cosa che grava molto nel nostro rapporto perché ad ogni litigata lui si comporta esattamente come con sua madre, e io a differenza sua non sopporto che giochi e faccia il bambino anche quando abbiamo in ballo argomenti seri. Siamo in casa sua, i suoi genitori al tavolo, lui ogni tanto si mette sulle ginocchia di lei, e lei in maniera premurosa gli da delle pacche sulla schiena come fosse un neonato che deve fare il ruttino. Gli propongo di uscire a cena (con largo anticipo di 4 ore minimo)? La risposta il 90% delle volte è ma la mia mamma mi avrà sicuramente preparato qualcosa. Siamo sul divano io lui e i suoi, io magari mi appoggio a lui o comunque stabiliamo un contatto, lui chiede a lei di fargli i grattini sulla schiena, lei subito è lì a farglieli, e io con il padre sul divano impassibili, mi sento quasi di troppo! In ogni cosa “la mia mamma non sbaglia mai” tutto ciò che dice è “quasi” legge. Ho accennato più volte al padre che questo comportamento a 21 anni non è normale ma è soprattutto lei che lo permette. Come posso fare per stabilire un equilibrio con lui se lei continua a trattarlo così e la cosa influisce sul nostro rapporto? Io sono con schifata da questi atteggiamenti

Grazie in anticipo
Michelle

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 30 OTT 2017

Gentile Michelle,
è un problema serio quello che lei percepisce.
Il suo ragazzo sembra non aver tagliato il cordone ombelicale con la propria madre. La madre probabilmente non riesce a sua volta a staccarsi dal figlio e viceversa. E' un incastro perfetto, difficile da separare e modificare.
Provi a riparlarne con il suo ragazzo a cuore aperto e osservi se cambia atteggiamento.
Per comprendere maggiormente quali sono i sentimenti profondi verso il partner e migliorare la relazione le consiglierei di intraprendere un percorso psicologico specifico.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2767 Risposte

2302 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 OTT 2017

Gentile Michelle,
il vostro rapporto dura da due anni. Ma a parte i primi mesi in cui andava tutto bene, quando si è resa conto del rapporto tra loro due? Se il suo ragazzo fa così, probabilmente non ha mai smesso fin da quando era bambino? Lei è la prima fidanzata? Perché la madre potrebbe comportarsi così per rivalità nei suoi confronti. In un pensiero che è del tipo: "Perché mai un'altra donna si vuole mettere tra me e lui che è il mio bambino?".
Se la madre non sbaglia mai e ciò che dice è quasi legge, così su due piedi non pare semplice cambiare le cose. Ovviamente può provarci. Mi muoverei così:
1 fare chiarezza con me stessa su cosa provo per lui;
2 parlare con lui del fatto che la situazione così com'è è davvero umiliante e squalificante per lei;
3 ne potrebbe parlare con la madre, ma avete un rapporto tale da poterlo fare? Realmente le interessa chiarire con lei?

Poi, personalmente, mi chiederei: voglio stare con un "uomo" che non viene a cena con me, perché c'è di mezzo la mamma?
Se fosse interessata a continuare a parlarne, non esiti a contattarmi.
Mi scuso per il tono, forse troppo diretto.
Cordialmente, Dottor Savasta Antonino, Psicologo clinico, Pistoia.

Dottor Antonino Savasta Psicologo Clinico Psicologo a Pistoia

167 Risposte

152 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia familiare

Vedere più psicologi specializzati in Terapia familiare

Altre domande su Terapia familiare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29600 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18600

psicologi

domande 29600

domande

Risposte 100800

Risposte