Non so più se sono etero

Inviata da Mario · 8 mar 2019 Orientamento sessuale

Buonasera psicologi. Ho un dubbio che vorrei proporvi, grazie mille in anticipo per l’ascolto.
Allora premetto che quando ero più piccolo rivolgevo le mie fantasie sessuali solo verso i ragazzi, ragazzi che vedevo più belli di me, anche perché non so perché ma la vagina mi faceva quasi impressione, ripeto ero molto piccolo, avevo 10 anni circa quando scoprii la masturbazione.
Crescendo tutto rimase invariato, tranne che iniziai a provare a 18 anni una cotta che poi divento amore nei confronti della mia migliore amica, era un amore sentimentale, romantico, non c’era interesse sessuale, tranne in alcuni specifici momenti in cui ad esempio ballavamo o stavamo molto in intimità, ma erano veramente pochi. Purtroppo mi ha rifiutato e caddi in una profonda depressione per circa 3 mesi.
Adesso mi trovo a 19 anni al primo anno di università senza una ragazza. Tutti gli altri miei amici sono fidanzati e mi raccontano di quanto lo fanno con le loro ragazze etc, mentre io non ho mai nulla da raccontare.
Sono cresciuto sempre da solo, con le mie forze, mia madre mi ha abbandonato purtroppo quando ero piccolo a causa di un grave male. Sono cresciuto con mio padre che non mi ha mai fatto mancare niente è per questo cerco sempre di dareil massimo all’università. In un certo senso lo studio è una sorta di rifugio sicuro per me, cosicché non possa pensare alla mia vita sentimentale così vuota.
Io mi sento una persona molto sensibile, dall animo buono, forse vi sembrerò un po’ egocentrico, ma non ho mai giudicato nessuno, sono apertissimo nei confronti di tutti, ho due amici omosessuali con i quali ho un bellissimo rapporto. Ma arrivo subito al nocciolo.. è da qualche settimana che ho conosciuto una ragazza, bellissima esteticamente e sembra anche molto intelligente. Non la conosco e la vedo solo ogni tanto a qualche festa, l’unica cosa che mi frena e proprio questo fatto che non ho mai provato attrazione sessuale per alcuna ragazza, tranne quella di cui vi parlai prima ma erano sempre rari momenti, mentre se penso ai ragazzi quando ero più piccolo mi eccitavano mentre ora zero. Non so più che pensare. È come se fossi frenato, non mi sentissi libero di iniziare questa conoscenza, come se mi fossi quasi autoconvinto di essere gay. Eppure mi vedo diverso da tutti i mei amici, a loro basta vedere un paio di tette che si eccitano, a me no. A me serve parlare con una ragazza che veramente mi interessa, conoscerla a fondo e, forse solo allora, provare qualcosa.
Sono sbagliato io? Sono gay e non mi accetto? Accetto i vostri consigli.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 11 MAR 2019

Buongiorno Mario,
ho letto con interesse la sua storia. Credo di comprendere i suoi dubbi che forse potrebbero essere compatibili con una fase della vita dove attraverso la sperimentazione si comprendono molte cose. Credo che porsi delle domande e cercare di osservare ciò che succede possa essere utile per Lei in questo momento. Rivolgersi ad uno psicoterapeuta potrà essere un'occasione per dare senso ai suoi dubbi. Sentirsi "diversi" rispetto agli amici non sempre vuol significare avere di un altro orientamento sessuale, ma a volte semplicemente un diverso punto di osservazione.
Spero di esserle stato utile
Buona giornata
Francesco T.

Centro di Psicologia e Psicoterapia Dott. Francesco Tesser Psicologo a Roncade

57 Risposte

71 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 MAR 2019

Gentile Mario,
mi sembra di capire che lei si sente bloccato, frenato dall'iniziare questa conoscenza. Nella realtà sono i pensieri e le ruminazioni mentali che frenano, in quanto questa ragazza le piace. Occorre lavorare su tali blocchi mentali ed approfondire le proprie emozioni al riguardo. Un percorso di conoscenza di se stesso potrebbe esserle utile in questo momento.
Resto a disposizione
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2762 Risposte

2296 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Altre domande su Orientamento sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18300

psicologi

domande 28900

domande

Risposte 98850

Risposte