Non so come fare ad uscire con una ragazza!

Inviata da antonio · 29 mar 2016 Relazioni sociali

Salve sono Antonio, è da un paio di settimane che ho questo problema!
In questo gruppo di amici, c'è una ragazza che mi piace molto, cerco di farla ridere (ci riesco spesso), ci incrociamo gli sguardi parecchie volte.
Purtroppo però, non so come fare a chiederle di uscire, ci conosciamo da poche settimane.
Non so come fare a chiederle di uscire.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 30 MAR 2016

Caro Antonio,
risponderti che devi sforzarti di superare questa tua timidezza mi sembra alquanto riduttivo.
Questa tua difficoltà può essere la spia di un problema più ampio nella tua personalità riguardante l'ansia sociale, la mancanza di assertività e la scarsa autostima e questi tratti possono senz'altro compromettere le tue relazioni in generale e procurarti malessere e problemi psicologici.
Ti suggerisco perciò di intraprendere un percorso di psicoterapia che, proprio in forza della presumibile tua giovane età, ti sarà di grande aiuto per il futuro.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo,psicologo clinico,psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7134 Risposte

20297 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 MAR 2016

Caro Antonio
una di queste volte che la fai ridere le. dici: "esci con me una sera?"...e così butti lì la domanda, in modo naturale e semplice insieme alla tua timidezza, al tuo essere imbarazzato, al tuo essere ironico e al tuo essere te stesso così come sei...(un adorabile timidone forse???).
Non è un problema insormontabile Antonio, ti ci vuole un briciolo di coraggio in più e la sfrontatezza di poter prendere sportivamente un eventuale no!
Perché non provare?
Ti fa così tanta paura un eventuale no?
Pensa che se tanti ragazzi come te, ora uomini, non si fossero "buttati" a correre il rischio di un eventuale rifiuto, tanti figli non sarebbero nati...
Pensaci sù!
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci psicologa psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7046 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 MAR 2016

Buongiorno Antonio,
quando sei vicino a questa ragazza, mentre cerchi dei modi per farla ridere, prova anche a pensare a delle cose che avete in comune, a delle attività che potreste fare insieme e proponigliele. Meglio iniziare con attività di breve durata per vedere come vi trovate senza il resto del gruppo, per poi passare ad attività più lunghe se tra di voi nasce un interesse reciproco. Le attività possono essere le più banali e varie in base ai vostri gusti e abitudini, ad es. mangiare un gelato, andare in libreria a cercare un libro, andare in un negozio a comprare qualcosa, andare a correre al parco,ecc..qualsiasi cosa può andare bene per cercare di conoscervi meglio.
Spero di averti dato qualche spunto.
Cordiali saluti

Dott.ssa Claudia Vian - Psicologa - Mirano (Ve)

Dott.ssa Claudia Vian Psicologo a Mirano

49 Risposte

52 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 MAR 2016

Buongiorno Antonio,

è la prima volta in cui ti capita di avere difficoltà a chiedere ad una ragazza di uscire con te, o questa difficoltà si è già verificata in passato?
Come immagini ti possa percepire questa ragazza? Lei potrebbe desiderare uscire con te?
Hai mai sperimentato un rifiuto da parte di una ragazza ad un tuo invito?
Credo che queste domande possano aiutarti a riflettere.
Rimango a disposizione.
cari saluti
dott.ssa Monica Salvadore

Dott.ssa Monica Salvadore - Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Torino

369 Risposte

849 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

29 MAR 2016

Caro Antonio,
questo è un problema che hai sempre oppure è solo con questa ragazza?
Nel primo caso potresti parlarne con qualcuno, potrebbe esserci una tua caratteristica che ti blocca e limita la realizzazione di te stesso.
Nel secondo caso invece le tue difficoltà potrebbero dipendere dalle caratteristiche di questa ragazza, forse c'è qualche aspetto di lei con il quale non ti senti completamente a tuo agio, che tocca qualche cosa dentro di te attirandoti e allontanandoti allo stesso tempo.
Potresti riflettere su questo.
Spero di essere stata utile.
Cordiali saluti
Dr.ssa Pannonee

Dr.ssa Francesca Pannone Psicologo a Latina

36 Risposte

30 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Relazioni sociali

Vedere più psicologi specializzati in Relazioni sociali

Altre domande su Relazioni sociali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17300

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88500

Risposte