Non riesco a prendere decisioni. Devo smetterla di ascoltare gli altri?

Inviata da Hhhh. 27 giu 2014 11 Risposte  · Autostima

Buongiorno, sono una ragazza e sto passando un momento di confusione, e ci sono alcune cose nella mia vita che non vanno. Sono laureata in farmacia, ma questo indirizzo non mi é mai piaciuto, quindi ho tentato il test di medicina e odontoiatria. Sono passata, e al momento sono prenotata a odontoiatria e mi mancano pochi posti per passare a medicina. I miei mi dicono che dovrei trovare un lavoro fisso in farmacia, o almeno un lavoro fisso di poche ore per pagarmi gli studi. Al momento faccio vari lavoretti a chiamata o ripetizioni, ma non ho un guadagno fisso ogni mese, ma oscilla tra 200/300euro al mese. Purtroppo non riesco a trovare più di questo, seppur invio curriculum, e da un lato ho paura di trovare lavoro perché forse potrei non seguire bene medicina. C'é anche il problema che il lavoro di farmacista non mi piace e non ho voglia di farlo. Inoltre potrebbe succedere che la graduatoria non scorra di quei 80 posti che mi servono per entrare e io rimanga a odontoiatria.A quel punto cosa dovrei fare? ritentare il test o restare a odontoiatria? c'é da dire, che nonostante non abbia voglia di lavorare, io comunque sto cercando lavoro, ma la laurea che ho non é molto spendibile. Tutti mi dicono che sono strana perché a 26 anni nessuno vuole più studiare e tutte vogliono figli e marito. Io invece non penso ad avere figli o un marito, anche se forse un giorno si . Vorrei fare il chirurgo, invece tutti mi dicono che non é importante il lavoro che si fa, ma l'amore dei figli; che qualsiasi lavoro va bene, come qualsiasi facoltà. Io invece non la penso così, voglio fare un lavoro che mi appassioni e che mi faccia guadagnare molto bene per stare tranquilla, quindi non va bene qualsiasi lavoro. tutti mi dicono che non posso guidare, nonostante abbia la patente, e che non potrei fare il chirurgo perché sono pericolosa. Io invece guido bene (non faccio incidenti) e opererei bene perché ho molta manualità. Spesso mi viene criticato il fatto che ho fatto l'erasmus e ho vissuto all'estero per 6 mesi, dicendomi che ho sprecato tempo e che sono irresponsabile. Vengo criticata anche perché sono disordinata e non partecipo moltissimo alle pulizie della casa (peró faccio la spesa). Inoltre stiro malissimo e miei vestiti fanno schifo da quanto sono sgualciti,tanto che compro solo un certo tipo di tessuti che non si stira. Vivo ovviamente con i miei, e per il momento non ho molti soldi, non ho un lavoro fisso, una macchina mia o una casa mia. La gente critica anche il fatto che sono passata da un liceo artistico a farmacia che non c'entra nulla, e che adesso sto saltando a odontoiatria e spero medicina. Dicono che é solo un capriccio e che quando mi laurerò anche in medicina mi stancherò e passerò ad altro, ma non é vero, io voglio fare proprio quello. Attualmente sto dipingendo e scrivendo molto, ho molta creatività, e ho vinto anche dei concorsi e fatto mostre. Sono anche d'accordo con una galleria che mi farà fare la mia prima personale. I miei genitori e conoscenti mi chiedono cosa ho intenzione di fare per guadagnare nel presente e non nel futuro e che comunque tutto quello che voglio fare per far guadagnare richiede tempo. Ho 6 amiche del cuore e basta, con cui esco sempre, ma fino a qualche anno fa non avevo amici.Non ho mai avuto il fidanzato,tranne il fidanzatino delle elementari,e tutti dicono che sono lesbica perché sono bella e la cosa non si spiega. Inoltre dicono che non guardo molto gli uomini, ed é vero, ma non perché sono lesbica come dicono, ma perché non mi capita mai di parlare con uomini della mia età,neanche in palestra.
Sono vergine, non ho mai baciato un uomo ho avuto i miei corteggiatori, Ma non me ne piaceva nessuno, anzi, li trovavo odiosi, e questo perché guardano solo il mio aspetto, e finora nessuna ha visto i miei pregi. Mia mamma dice che ho molti pregi, ma anche molti difetti, e che questi mascherano i miei pregi, impedendomi di relazionarmi con gli uomini. Vado tutti i giorni in palestra e alcune volte ho un look da bambina, ma non sempre. Vado in giro anche sgualcita alcune volte, ma non sempre. Guardo i cartoni animati e ascolto le canzoni di Cristina d'avena, ovviamente vedo anche film di fantasia, fantascienza, horror, storici e gialli e ascolto molta musica pop e classica. Leggo molti romanzi, sopratutto classici, e viaggio molto, anzi, non riesco a stare ferma, e ogni due per tre sono in un paese diverso. Dicono che sono immatura e infantile, egocentrica e egoista. Io faccio fatica a difendermi se qualcuno mi aggredisce verbalmente, faccio fatica a rispondere a frecciatine, litigo spesso,sopratutto su internet. Non riesco a innamorarmi, infatti gli uomini mi sembrano tutti uguali e spesso provo gioia per le disgrazie altrui perché sono molto competitiva, però mi rattrisco pure molto se succede qualcosa di grave. Sono sempre in competizione con gli altri, e alcune volte sono invidiosa, però non faccio mai sgambetti. Vorrei un lavoro prestigioso perché le persone potrebbero prendermi in giro altrimenti. Ho sempre paura di essere reputata inferiore agli altri e devo stare sempre sopra. Vorrei ricevere complimenti più spesso, ma in realtà ricevo insulti più che altro.mi piace fantasticare nel mio mondo immaginario sognando, adesso un po' meno di prima e dicono che vivo nel mondo degli unicorni e che avrò molte delusioni e piangerò molto se continuo così.dicono pure che devo scendere dal piedistallo e che devo anch'io seguire le regole e prendermi le mie responsabilità e che oramai sono vecchia. Il mondo del lavoro mi irrita perché sono tutti maleducati, competitivi, ti insultano, ti pagano una miseria ecc Vorrei diventare famosa e essere ricca e fare la pittrice, la scrittrice e il chirurgo e avere delle belle case e magari una barca a vela e un pappagallo un cane e un gatto. Questa é la vita che vorrei e che sto lottando per avere. Vorrei avere anche un marito che mi ama per come sono dentro e che mi trovi sexy e solo una figlia o due gemelle, ma non ora, ma tra molti molti anni, e se non trovo l'uomo giusto non se ne fa nulla e sto bene anche sola. Tutti mi dicono di non aspettare il principe azzurro, madi mettermi con il primo che passa, ma non hanno capito che io cerco solo uno che mi ami per quello che sono, pregi e difetti, senza guardare tanto l'aspetto. Voglio qualcuno che veda i miei pregi e non che mi insulti sempre, se no preferisco essere single, infondo ha i suoi lati positivi. Mi dicono di fare almeno sesso visto che non incontro l'uomo giusto e sono in astinenza, ma per il momento non mi gira così,sarà che sono romantica e che non conosco uomini con cui poterlo fare. Oltretutto quelli a cui piaccio mi stanno sul culo, quindi non riuscirei ad andarci a letto insieme.forse un giorno capiterà di farlo con uno che non amo, ma preferirei che capitasse con il mio fidanzato. Anche se sono vergine principalmente perché non ho avuto buone occasioni, se no mi sarei fidanzata superficialmente anche con uno che non amavo, e semmai dopo lo lasciavo. Insomma, la mia vita é abbastanza incasinata, e tutti mi dicono che dovrei accontentarmi, però da un lato so che con il mio impegno e sopportazione potrei raggiungere alcuni dei miei obbiettivi se non tutti, quindi non mi va di arrendermi.

Miglior risposta

Buongiorno gentile Laura,
ho letto attentamente la sua richiesta dove emerge un "botta e risposta" tra se stessa e gli altri che assomiglia alle prese di posizioni tipiche degli adolescenti. Dice di avere le idee chiare sulla sua vita eppure sembra vivere in un vortice ideale che poco si coniuga col reale. La sua situazione è complessa non solo dal punto di vista esistenziale ma sopratutto da quello psicologico. I continui litigi e il suo disprezzo verso il mondo lavorativo denotano una difficoltà relazionale importante e una difficoltà a comprendere il mondo oggettivo. Il consiglio migliore è quello di intraprendere al più presto una psicoterapia ad impostazione psicodinamica in quanto l'invischiamento interiore in cui si trova a ventisei anni merita un'approfondita analisi e necessita di diagnosi.
Cordialmente

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Carissima,
non deve essere stato facile vivere in questa situazione.
Le consiglio di richiedere il supporto di uno psicologo di tipo cognitivo comportamentale. Avrà il giusto sostegno e guida per poter ritrovare un equilibrio.
Un saluto
Dott.ssa Ilaria Albano
Psicologo a Roma

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

11 LUG 2017

Logo Dott.ssa Ilaria Albano Psicologa Dott.ssa Ilaria Albano Psicologa

269 Risposte

308 voti positivi

Laura tu sei forte e non hai bisogno di nessuno! Segui i tuoi sogni e cerca di non farti influenzare troppo dalle stupide opinioni altrui! Non hai bisogno di nessun terapeuta! Io credo solo che il mondo esterno ti opprime! Come opprime me! La tua descrizione è praticamente quasi identica alla mia! Sii forte e vai per la tua strada! :)

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

4 AGO 2014

Anna

Nessuno si aspetta e vuole che io studi medicina. Questa é solo una mia aspirazione. Sono tutti contrari a questa mia decisione, ma avendo passato il test d'ingresso, e avendo una buona base scientifica, non capisco perché non dovrei seguire le mie aspirazioni. La mia carriera artistica va a gonfie vele e faccio molte mostre in gallerie. Spesso la gente é invidiosa e cerca di smontarmi dicendo che sono stupida. Sono molto sensibile e la gente mi tratta come uno zerbino per questo. Non so proprio come risolvere il problema.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

9 LUG 2014

Hhhh

Mah, in realtà finora sto facendo esattamente tutto ciò che mi ero prefissata. Non c'é idealizzazione.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

7 LUG 2014

Hhhh

se lei non riesce a prendere decisioni e chiede se deve smetterla di ascoltare gli altri, sta continuando lo stesso circolo vizioso: sta chiedendo su un forum se lei deve fare o meno qualcosa. Anche in questo caso lei non sta decidendo, ma richiede la decisione da parte di qualcuno che lei ritiene più autorevole delle persone che hanno deciso per lei fino ad ora, cioè uno psicologo. Autorevole o meno. anche in questo momento lei non decide con la sua testa.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

1 LUG 2014

anduoglio

Buon Giorno Laura, ho letto la sua mail e quello che colgo è molta, tanta, forse troppa confusione. Credo la cosa più saggia da fare è chiedere l'aiuto di un professionista nella sua zona che la possa sostenere ed aiutare a venire fuori, con il tempo, la costanza e l'impegno dai numerosi dubbi che le affollano la mente e la fanno stare male.

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

30 GIU 2014

Logo Dario Dott. Grigoli Dario Dott. Grigoli

136 Risposte

113 voti positivi

Gentile Laura,
ho letto con attenzione tutto il suo racconto e lo trovo densissimo di informazioni e spunti di riflessione, che tuttavia sono difficili da raccogliere nella loro complessità su un sito come questo.
Tra le molte cose che ha detto, colgo il fatto che le sarebbe forse molto utile imparare a distinguere tra come gli altri la vedono e come lei stessa si vede, per mettere a fuoco i suoi bisogni più veri e differenziarli da quello che gli altri si aspettano. Nei momenti in cui ci sentiamo più fragili e insicuri, può essere difficile differenziare i nostri "scopi di vita" da quelli che gli altri ci propongono, è normale che questo accada, ma è necessario innanzitutto fare chiarezza.

Da quello che scrive non mi pare che "arrendersi" sia per lei una soluzione percorribile, né desiderata, perciò forse intraprendere un percorso terapeutico anche breve potrebbe aiutarla a fare ordine tra le molte idee e progetti che ha descritto, aiutandola a trovare obiettivi intermedi su cui provare a sperimentarsi un po'.

Le consiglio di cercare un terapeuta cognitivo-comportamentale nella sua zona
Spero di averle dato qualche spunto utile,
La saluto cordialmente.

Dott.ssa Camilla Marzocchi
Bologna (BO)

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

30 GIU 2014

Logo Dott.ssa Camilla Marzocchi Dott.ssa Camilla Marzocchi

340 Risposte

163 voti positivi

Gentile Laura,
perdoni la franchezza, lei non è infantile perché non desidera il matrimonio o figli nel futuro prossimo. Persone single e senza prole, possono essere molto mature.... quello che forse la rende immatura agli occhi degli altri è la difficoltà a "mettersi in gioco" che mostra nelle situazioni, l'insicurezza di cui ci parla.
Il difficile non avere avere idee o desideri ma cercare di costruire progetti da mettere in "pratica".
Credo che sia questo l'aspetto sul quale dovrebbe lavorare.

Restiamo in ascolto

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

30 GIU 2014

Logo Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta

573 Risposte

360 voti positivi

Cara Laura,
sei riuscita a mettere in confusione anche me, quindi ti faccio i miei complimenti per il tuo 'potere'. Peccato, però, che per quanto riguarda la gestione della tua esistenza, questo potere diventi sempre più scarso. Ti suggerisco di fare una 'battuta d'arresto' per riflettere sulla tua impostazione basata sull'avere e non sull'essere, ma contemporaneamente, di chiedere un supporto psicologico ad personam. Il tuo enorme bisogno è di ripartire da te stessa e ,senza un aiuto, per ora è impossibile. Parli di 'tutti' che dicono ed ovviamente nel tuo subconscio si cela un rifiuto di fare quello che non riesci a dirti tu. Spero di esserti stata di stimolo per fare qualcosa di utile per te stessa e rimango ,comunque, a tua disposizione se lo riterrai opportuno.
Dott.ssa Carla Panno
psicologa-psicoterapeuta

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

30 GIU 2014

Logo Dott.ssa Carla Panno Dott.ssa Carla Panno

1057 Risposte

605 voti positivi

Cara Laura,
ha dato moltissime informazioni su di te.. dififcile essere sintetici e rispondere ad ogni questito... sei sicuramente una persona brillante e con molti interessi.. credo che un percorso personale sia la cosa migliore, confrontarti e fare ordine con qualcuno potrà aiutarti molto.

a tua disposizione. Un Saluto

Dr. Fabio Glielmi

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

30 GIU 2014

Logo Dott. Fabio Glielmi Dott. Fabio Glielmi

174 Risposte

248 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Rapporto tormentato con una donna, come gestirlo?

5 Risposte, Ultima risposta il 09 Dicembre 2015

Chi è il più sano di mente in questa storia assurda?

5 Risposte, Ultima risposta il 14 Ottobre 2017

É possibile avere tre disturbi di personalità?

3 Risposte, Ultima risposta il 19 Novembre 2018

Il distacco dopo tanti anni...

1 Risposta, Ultima risposta il 24 Novembre 2016

Esame di coscienza per la morte della mia adorata cagnolina

3 Risposte, Ultima risposta il 07 Maggio 2018

Rapporto con mio Padre, rovinato per sempre.

2 Risposte, Ultima risposta il 27 Marzo 2019