Non riesco a fidanzarmi con un uomo!

Inviata da Monica Furlan · 4 set 2017 Terapia di coppia

Faccio fatica a relazionarmi con un eventuale partner. Non so quale sia il motivo, se sono io che sbaglio, se non ho ancora trovato l'uomo giusto o cos'altro. Da piccola, fino 13-14 anni non sono mai stata carina, anzi, ero sempre quella che passava inosservata, poco ammirata e che si innamorava sempre di bambini/ragazzini che non la ricambiavano mai, visti come irraggiungibili ma "perfetti". Poi col tempo sono migliorata, e mi sono fidanzata per la prima volta a 15/16 anni, relazione che inizialmente mi piaceva, ma poi quando lui mi ha detto di fidanzarci, io ho accettato, ma non ne ero entusiasta! Sono stata quasi un anno con lui, ma non mi sono mai sentita pienamente realizzata in sua compagnia, perchè da quando lui stava con me era come se avesse perso valore. Dopo di lui si sono susseguiti numerosi ragazzi coi quali è sempre finita male, perchè o mi accorgevo che non erano seri, o perchè io correvo troppo, o perchè magari non gli interessavo più di tanto...insomma, non mi è mai andata bene! Eppure di tutti questi io ci perdevo la testa! Perchè li vedevo sfuggenti, perchè vedevo che non erano miei e li desideravo tantissimo. Oltre a loro, avevo conosciuto anche altri 2-3 ragazzi seri, desiderosi a stare con me, ma non mi sono mai voluta fidanzare con loro, intanto perchè non erano esteticamente il mio genere, poi anche caratterialmente li trovavo noiosi, scontati, poco intriganti. Però erano seri! E con loro avrei potuto costruire qualcosa, ma io continuavo a "sbavare" per il bello e impossibile! Arriviamo così ad oggi. Io ora mi sto sentendo con un ragazzo serio, carino (ma non troppo), simpatico e sveglio, ma...troppo pesante e appiccicoso! Mi vuole tutta per sè, è insistente e non mi lascia respirare. E' da un mesetto che va avanti questa storia e io non so decidere se lo voglio o no! A volte penso di sì, tipo quando lo sento più distante da me, ma appena mi si riattacca lo vorrei mandare via! Ho paura di perdere un'occasione e allo stesso tempo ho paura di fare la scelta sbagliata...non so cosa voglio! Forse il problema è che non so stare in una relazione? che voglio uno che ci sia ma che non mi rompa le scatole e che mi lasci fare quello che voglio? non lo so quale sia il problema, so che non so cosa fare!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 5 SET 2017

Buongiorno Monica,
dalle sue righe mi sembra di capire che Lei si trova in una situazione che potrei definire "a molla"! Ovvero da una parte tende a ricercare l'amore, un compagno, una storia ma, appena questa si fa più concreta, come una molla balza all'indietro e inizia a trovare mille difetti nella persona che ha scelto. Quando incontra un ragazzo "serio", dando a questa caratteristica un valore assoluto, rimbalza nuovamente indietro dicendosi "e se poi sbaglio?!". Credo che tutto nasca dalla sua esperienza di non essere accattata in passato, bisognerà lavorare su quello e capire quali meccanismi psicologici mette in atto. A volte capita un ragazzo sbagliato, a volte può accadere di non essere felici con un compagno ma non potremo mai sapere prima se una storia andrà bene o meno... bisogna rischiare!
Se avrà bisogno di me mi tenga pure in considerazione per un percorso psicologico. Penso di poterla aiutare,
Cordiali saluti
Dott. Alessandro Stirpe

The Profilers Srl Psicologo a Roma

89 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte