Non provo più passione per il mio ragazzo

Inviata da Carmelina · 12 lug 2019 Terapia di coppia

Buonasera sono una ragazza di 24 anni e sono fidanzata per così dire con un ragazzo mio coetaneo ... cerco di essere sintetica è una situazione molto complicata ... il mio lui è un ragazzo adottato da una famiglia qui in Italia , il figlio di sangue di questa famiglia crescendo ha scelto di non voler più avere in casa il mio lui ... tutto ciò 3 mesi dopo il nostro fidanzamento ufficiale .. da allora L ho aiutato in tutti i modi economicamente aiutandolo a trovare casa a sistemarlo e tutto senza sentire il peso di nulla in quanto lo amavo tantissimo la passione e L armonia provata e vissuta con Lui non L ho mai provata con nessuno poi pensavo che un a volta sistemata la situazione si sarebbe normalizzata tutta la situazione . purtroppo con il vivere la relazione il ragazzo ha mostrato grosse lacune dovute immagino a questo ulteriore abbandono dall attuale famiglia adottiva e appunto da tutta la sua situazione instabile del passato e presente .... ho vissuto i mesi peggiori lui ne combinava di tuti i colori , giocava alle macchinette i soldi che guadagna a lavoro e io gli pagavo La casa pensando che il suo datore di lavoro non lo pagasse poi si e scoperto tutto , non ho avuto neanche un fiore a dicembre per Natale ....ha frequentato brutte compagnie con cui ha provato a drogarsi cosa che conoscendolo non avrebbe mai fatto è queste stesse compagnie sono andate a rubargli in casa anche qui ho scoperto tutto....una casa che ho cercato con amore e che è rispettabile ...la cosa assurda è che oltre a mentire d avanti all evidenza diventava cattivo dicendomi che ero io a pensare sempre marcio di lui e che vogli ose tirmi dire quello che vuole lui .......davvero ho scoperto le cose peggiori e vissuto L inferno ma comunque speravo in un suo miglioramento ma gia qui non provavo più passione per lui ...però c era non so quella sensazione di dovere di non volerlo abbandonare perché comunque è un ragazzo molto buono ... mi aveva promesso cambiamento quando poi il 2 di giugno gli avevo dato 20€ x tagliarsi i capelli tornando mi disse ke 10€ li aveva prestato all amico ... io già stavo alle pezze sono esplosa dicendo che non poteva i quanto no navevamo altro per goderci quella giornata ... e lui ha mentito anche lì spudoratamente .....il sabato di quella settimana uscii dopo tanto con i miei amici e per puro caso L ho incontrato con L amico storico e due ragazze agganciate quella sera .... insomma dopo quella sera L ho eliminato e lui mi ha ricercata in tutti i modi giustificandosi dicendo di amarmi e che purtroppo il suo essere crudele usciva fuori perché abituato in orfanotrofio ad essere così con tutti ... m con me era diverso aveva imparato ad amare ... L ho perdonato per la prima volta dopo una lunga chiacchierata ha deciso di parlare liberamente e di ammettere tutto su ogni momento poco chiaro vissuto nella nostra relazione... insomma ho scoperto che ha continuato a giocare alle macchinette e io a pagare L affitto e le bollette oltre ad aiutare in casa mia .... gli ho detto questa volta di andare da una psicologa e lui ha accettato ... ma sono state due sedute fino ad ora ... ora lui smette tutto anche se ogni tanto ricade nelle bugie ma si riprende subito e mi dice la verità ....la mia domanda è io non sento passione quando facciamo L amore anzi mi da fastidio mi sento invasa e vorrei solo alzargli le mani ....però mi sto per non offenderlo ....mi innervosisco facilmente e solitamente sono una persona sempre molto calma e paziente .... non sto molto bene ma non riesco a prendere una pausa da lui un po’ perché lui non lo permette un po’ perché io mi preoccupo di quello che farebbe a se stesso come lasciarsi andare fregandosene di fare brutte figure con la casa le bollette non pagando nulla con precisione ... lui mi dice aspetta guarda il cambiamento ma io non riesco più a dire ti amo mi viene sempre da dire ti odio e non manca occasione per rinfacciargli tutto questo ... io vorrei tanto la normalità al pensiero di lasciarlo non soffro ma sento rabbia di cosa potrebbe fare tipo uscire con un altra ecc .... sono confusa e mi scuso per L eventuale poca chiarezza ma scrivo in un momento di sfogo sono davvero stanca non so cosa fare .. grazie anticipatamente

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 14 LUG 2019

Gentile Carmelina,
lei è una persona sensibile ma fragile e pertanto facile preda di manipolazione da parte di questo ragazzo che non tocca a lei di recuperare e salvare e che peraltro ha dimostrato già più volte di tradire la sua fiducia.
Per aiutare veramente gli altri bisogna avere una buona struttura di personalità e purtroppo lei ancora non ce l'ha per cui rischia solo di farsi del male senza ottenere i risultati desiderati.
Le suggerisco pertanto di prendere le distanze da questo ragazzo problematico senza sentirsi in colpa e prendersi cura prima di tutto di se stessa rafforzando la sua struttura di personalità tramite un percorso di psicoterapia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7088 Risposte

20219 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 LUG 2019

Gentile Carmelina,
è difficile cambiare l'altro in generale compreso il proprio ragazzo, il quale è stato poco attento ai suoi bisogni e sicuramente ha un vissuto problematico alle spalle. Numerose volte si è comportato in modo scorretto e probabilmente continuerà a farlo. Le consiglio di prendersi cura di se iniziando un percorso psicologico ove affrontare come procedere.
Cari saluti
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2691 Risposte

2217 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte