Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Mi distrugge cosa devo fare? Come mi devo comportare?

Inviata da Pam il 28 ago 2017 Autostima

Mio padre mi distrugge l' autostima, mi critica in continuazione e rimprovera per tutto quello che faccio.mi fa sentire inutile e anche brutta. Lo odio tanto..vorrei liberarmi da tutto questo non so cosa fare ...come comportarmi..non vorrei sentirlo ma mia madre parla sempre di lui sembra non le importi questi

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Pam,
Mi dispiace per l'atteggiamento nefasto di suo padre, purtroppo intacca l' autostima.
Cerchi di mantenere una certa distanza emotiva e quando la attacca si allontani in un altra stanza.
In famiglia ci sono altre persone con cui ha possibilita di parlare o che comunque rappresentano per lei una risorsa?
Per rafforzarsi nella stima di se potrebbe accedere ad uno sportello di ascolto a scuola oppure rivolgersi ad un consultorio pubblico.
Resto a disposizione
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2442 Risposte

2060 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Ha provato a far capire a suo padre come la fa sentire essere trattata così? Se si è non ha visto il lui ma minima capacità empatico ne comprensione, è possibile che suo padre abbia un problema psicologico, come un disturbo di personalità, e quindi difficilmente potrà essere meglio di così. Non ci scegliamo i genitori, purtroppo a volte non sono in grado di essere buoni genitori. Cerchi di ignorarlo e pensi ad un futuro distacco come ad una opportunità di essere serena,.

Dott. Massimo Piscitelli Psicologo Psicoterapeuta Sessuologo Psicologo a Ferrara

6 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Pam,
Il rapporto con la figura paterna solitamente può creare tensioni dato il ruolo normativo che "dovrebbe" assumere se poi a questa funzione normativa si associa un carattere così negativo e denigratorio il rapporto tende al scomparire.
Sarà necessario avere un punto di riferimento forte e propositivo che la aiuti ad essere più positiva e ad accettarsi così come è, senza prestare troppa attenzione alle pesanti affermazioni da parte di suo padre.
Spero che le cose possano pian piano cambiare anche con l'aumentare della sua età.
Dott.ssa Arena G.Maria

Dott.ssa Gesua Maria Arena Psicologo a Agrigento

1 Risposta

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Pam,
comprendo il disagio che prova, vedendo messe in discussione le sue capacità, soprattutto da una persona per lei significativamente importante.
Quanti anni ha? Sta frequentando ancora la scuola? Contrariamente a suo padre, sono presenti altre persone che possono contribuire ad aumentare la sua sicurezza?
Rimango a disposizione
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1280 Risposte

1088 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autostima

Vedere più psicologi specializzati in Autostima

Altre domande su Autostima

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20050

domande

Risposte 77800

Risposte