Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

L'ipnosi può curare i disturbi bipolari?

Inviata da adolfo il 31 ott 2013 Ipnosi

ci sono medici che sconsigliano l' ipnosi x pazienti affetti da disturbo bipolare..quali possono essere gli effetti collaterali se qualcuno si sottopone a tale pratica???
grazie adolfo

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno gentile Adolfo,
effettivamente l'ipnosi è sconsigliata per quelle malattie che comportano degli squilibri chimici nel cervello come è il caso del disturbo bipolare; mentre Il contenimento che si ottiene con i farmaci è controllabile dallo psichiatra e - nello stesso tempo - parlare liberamente in psicoterapia consente di poter avere una gestione maggiore degli stati mentali da parte del paziente attraverso un comportamento attivo e partecipe.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1715 Risposte

2809 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Adolfo,
non è facile darle una risposta assoluta in quanto con l'ipnosi molto dipende sia dalla persona che vi si sottopone e da come reagisce, sia anche dalla valutazione che un professionista esperto e preparato adeguatamente compie sull'utilizzo o meno di questo metodo a seconda della specifica situazione. Le consiglio di rivolgersi ad uno psicoterapeuta di persona in modo da avere una valutazione clinica diretta. Un cordiale saluto, dott.ssa Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

995 Risposte

460 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

L'ipnosi è uno strumento terapeutico e pertanto deve essere utilizzato solo in modo equilibrato e da persone specializzate. Alcuni ritengono che nella fase maniacale l'ipnosi. possa accentuare la sintomatologia. Non ci sono dati scientificamente comprovati rispetto all'ipotesi.Occorre comunque capire l'obbiettivo con cui si affronta l'ipnosi e che tipo di ipnosi viene eseguita.

Dott.ssa Carla Fineschi Psicologo a Siena

2 Risposte

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Adolfo,
l'ipnosi è una tecnica terapeutica al pari delle altre, a mio avviso molto potente.
Per i disturbi bipolari c'è sempre bisogno di una compensazione farmacologica, perchè oltre alla gestione del disagio e del problema esiste una componente organica che influisce sul comportamento.
Non esistono effetti collaterali, esistono diversi approcci ipnotici in generale, le consiglio se vuole farsi aiutare da una terapia di questo genere di cercare un professionista che utilizzi tecniche non direttive, come ad esempio quella ericksoniana.
Contatti un professionista e si chiarisca le idee su questo argomento.
Buona giornata
Doc Barbara Michienzi, Roma

Dott.ssa Barbara Michienzi Psicologo a Roma

52 Risposte

31 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Egregio signor Adolfo,
per quanto ho capito da formazione specifica in ipnositerapia e pratica clinica trentennale: no. Tuttavia prima di dire l'ultima parola va sempre fatta una valutazione in modo da chiarire definitrivamente non solo la diagnosi ma anche qlle caratteristiche neceswsarpersonologiche necessarie per predisporre un piano terapeutico mirato e personalizzato
dr paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine ()friuli venezia giulia)

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1560 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Utente,

con l'ipnosi si può intervenire su qualsiasi disturbo psicologico, poichè l'ipnosi è uno strumento. Non conta solo la tecnica, ma soprattutto l'abilità e l'esperienza dello psicologo.
L'ipnosi è uno strumento efficace, ma particolare, per cui bisogna vedere come la persona vive la tecnica ed il livello di trance o rilassamento profondo che riesce a raggiungere.

Bellizzi Dr. Fernando Psicologo a Isernia

3 Risposte

2 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Adolfo,
la terapia più indicata per curare i disturbi bipolari (tipo I e II) è quella integrata che prevede una psicoterapia (psicologo/psicoterapeuta) affiancata ad un trattamento psicofarmacologico (psichiatra). Quindi significa affidarsi a due professionisti che lavorano in parallelo.
Uno degli effetti "collaterali" dell'ipnosi è quello di creare dei ricordi ex-novo, quindi il paziente può avere la sensazione di aver vissuto determinate esperienze che in realtà non sono mai esistite.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

707 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ipnosi

Vedere più psicologi specializzati in Ipnosi

Altre domande su Ipnosi

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20200 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15850

psicologi

domande 20200

domande

Risposte 80000

Risposte