L'ho lasciato. Come posso superare questo senso di colpa?

Inviata da Rosa · 17 nov 2014 Terapia di coppia

Salve a tutti,
Scrivo perché ho un macigno sul cuore. Ho 30 anni e esco da una storia travagliata di 5. Negli ultimi due mesi ho frequentato un ragazzo di 26 anni, mi ha fatto star bene però mi sono resa subito conto che non era quello che cercavo... Che preferivo tornare indietro e riprendere in mano la mia storia travagliata, se ciò è ancora possibile. Così proprio oggi l'ho lasciato. È stato difficile, lui l'ha presa malissimo. Io mi ripeto che ho fatto la cosa giusta, per me e anche per lui, che comunque erano solo due mesi, che meglio adesso che più avanti.... Ma ho la morte nel cuore. Passerà? Cosa devo fare, cosa devo pensare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 18 NOV 2014

Salve Rosa,
ti stai perdendo nel classico 'bicchiere d'acqua' in quanto non essendo più possibile continuare con una storia tanto stressante, hai preso la decisione in un momento connotato da forte tonalità emotiva.
Le decisioni vere invece si prendono quando all'emozione subentrano i sentimenti ad essa collegati ed in modo ragionato e non reattivo (della serie l'ultima goccia che fa traboccare il vaso')
Sono disposta ad ulteriori comunicazioni con te se ne sentirai il bisogno.
Dottssa Carla Panno
psicologa-psicoterapeuta

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

682 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 NOV 2014

Non sentirti in colpa per averlo lasciato, devi pensare che è più rispettoso nei suoi confronti essere sincera ed aperta, cioè se sentivi che non era l'uomo giusto per te hai fatto bene ad essere onesta così anche lui potrà rifarsi una vita con qualcuna che lo ama veramente. Non sempre le storie durano per sempre ed è vero che in questo momento lui sta soffrendo ma con il tempo passerà e si rifarà una vita

Psicologa Gentili Sonia Psicologo a Piacenza

19 Risposte

14 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 NOV 2014

Cara Rosa
tu pensi ancora al ragazzo con cui sei stata (in un complesso e travagliato rapporto) per 5 anni. Nonostante si intuisca che hai sofferto molto non lo hai ancora dimenticato.
La relazione di due mesi con il nuovo ragazzo (che ora hai lasciato) ti faceva stare bene ma, evidentemente, non eri proprio innamorata... si trattava di un "chiodo scaccia chiodo"?
Ora però soffri per averlo lasciato, forse te ne eri innamorata ma non ne eri cosciente? Cos'è in realtà questa tua sofferenza?
Io penso che tu ora debba elaborare entrambe queste relazioni, sia quella di cinque anni sia quella recente di due mesi.
Penso che aprire un periodo di riflessione con te stessa, magari aiutata da uno Psicoterapeuta, sia la cosa migliore da fare.
Non metterti fretta cerca di vedere chiaro dentro di te cosa pensi, cosa provi e quali obiettivi vuoi darti.
Quando avrai chiaro decidi quale relazione riprendere o quale nuova relazione cercare.
Cordiali Saluti
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7337 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 NOV 2014

Buongiorno gentile Rosa,
se lei non si sentiva di continuare questa storia sentimentale, ha fatto il bene suo e dell'altro. Ci vorrà un pò di tempo per elaborare completamente questo addio ma vedrà che anche il suo ex ragazzo di darà pace. Abbia fiducia nelle capacità di risollevarsi di lui e abbia fiducia nel suo (di lei che scrive) progetto di vita sentimentale.
Le auguro il meglio!
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2852 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 NOV 2014

Cara Rosa, cerchi di capire quali sono i reali motivi che l'hanno spinta ad interrompere questa relazione.
Non ha senso continuare a vivere un rapporto che non la soddisfa, non è corretto verso nessuno dei due partner.
Le auguro il meglio e se dovesse riappropriarsi della sua precedente storia travagliata, cerchi di renderla meno travagliata.
Un caro saluto

Dott.ssa marianna padovano

Dott.ssa Marianna Padovano - Studio Psicologico Anemos Psicologo a Guidonia Montecelio

22 Risposte

31 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 NOV 2014

Cara Rosa,
É normale che tu ti senta così. Devi darti il tempo di elaborare la perdita.
Cordialmente,
Dott.ssa Gerbi

Dott.ssa Martina Gerbi Psicologo a Asti

143 Risposte

262 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 NOV 2014

Cara Rosa, si pensa che sia doloroso solo essere lasciati, ma anche lasciare fa stare male. Occorre tempo, sia a lei che al ragazzo. Il non pensarci non è una soluzione, questi sentimenti penosi vanno vissuti e piano piano se ne andranno.
Un saluto
Maria Rita Milesi
Psicologa Psicoterapeuta a Bergamo e a Milano

Dr.ssa Maria Rita Milesi Psicologo a Bergamo

140 Risposte

206 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18850

psicologi

domande 30050

domande

Risposte 102450

Risposte