Lasciata dopo 7 anni

Inviata da Sara · 15 ott 2018 Terapia di coppia

Buongiorno..Scrivo perchè sono stata lasciata per la seconda volta dopo più di sette anni, e adesso ho paura che la delusione sia troppo grande da superare..Ci siamo messi insieme a 21 anni, innamoratissimi..Col passare degli anni sono venute fuori delle differenze caratteriali a cui abbiamo sopperito grazie all'amore..Ad esempio, io mi sono accorta, crescendo, di avere bisogno di passare sempre più tempo insieme o fare progetti,di base sono una persona decisa, mentre in lui questi desideri sono restati sempre marginali, la priorità è comunque stato sempre e solo lui, che di per sè è assai centrato su se stesso, narcisista, indeciso su tutto, con poca empatia nella relazione di coppia.Dopo 5 anni mi ha lasciato dicendo di non sapere se mi amava, che era depresso, insoddisfatto della sua vita, e passare tempo con me gli dava fastidio, che avrebbe preferito fare altro..Insomma, dopo 4 mesi è tornato super pentito, con le migliori intenzioni, dicendo di voler fare una famiglia con me, di non sapere perchè si era comportato così, che aveva conosciuto altre ma il paragone con me era sempre venuto fuori, e ancora innamorata gli ho dato fiducia e adesso, dopo 2 anni, nuovamente mi ha lasciato.Il suo atteggiamento è cambiato da quando ha iniziato a fare come secondo lavoro il venditore "herbalife"..Sono una studentessa di chimica farmaceutica, quindi ammetto di non averlo di certo incoraggiato, senza offendere nessuno ritengo che solo un nutrizionista o un medico con anni di lavoro alle spalle possa consigliarti come perdere peso o come integrare la tua dieta, e non il vicino di casa o il giardiniere.Ho assistito a qualche conferenza e mi sono resa conto delle cavolate che venivano dette alla presentazione di questi prodotti, e di come queste persone facessero leva sulla voglia di fare soldi facili per integrarli all'interno di una specie di "setta"..Gli ho detto che l'ho visto cambiare radicalmente dopo tutti i meeting a cui andava, anche i suoi amici di sempre e la sua famiglia hanno notato che si stava allontanando da tutti per perseguire questo suo obbiettivo come fosse un pensiero fisso, ha iniziato a dire di voler lasciare il lavoro (per il quale ha studiato ed è ben retribuito)per dedicarsi un giorno solo a questo, che avere una fidanzata era incompatibile con questo lavoro, mi ha definito "freno" per la sua attività, ha iniziato a frequentare solo gente di herbalife e parlare solo di vendita, leggere libri di pnl per migliorare le strategie di marketing, e tempo un mese l'ho visto allontanarsi da me, di quelle poche volte che stavamo insieme era distante, nervoso, pensieroso, con la testa sempre concentrata a vendere e salire di livello in quello che è un sistema piramidale mascherato.Ho provato a parlargli più volte, così come i suoi amici, ma è come se gli fosse stato fatto il lavaggio del cervello.Ha detto che non sa se mi vede più nel suo futuro come fino a qualche mese prima, che adesso con me non è felice, che non lo faccio stare tranquillo, mentre mi diceva questo era su whatsapp a piazzare prodotti, come se niente fosse..Io mi sto per laureare e sinceramente pensavo di trovare lavoro e andare a stare insieme, e invece da un momento all'altro mi è caduta la terra da sotto i piedi, sono passate 2 settimane e non realizzo la situazione, la delusione è doppia rispetto all'altra volta e non riesco a smettere di guardare sui social quello che fa, dopo 2 ore che ci siamo lasciati metteva foto su instagram con frasi tipo"sempre guardare avanti" e io ero a casa che mi disperavo..La voglia di ricontattarlo e tanta ma credo che perderei la mia dignità.Vorrei sapere cosa ne pensate e se avete qualche consiglio da darmi per vedere questa situazione da un altro punto di vista.Vi ringrazio infinitamente

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 16 OTT 2018

Buongiorno Sara,
è legittimo che lei si senta delusa dal comportamento del suo ragazzo dopo 7 anni di relazione sentimentale. Vi siete ritrovati a dover fronteggiare una crisi del rapporto di coppia e, in aggiunta, siete probabilmente in un momento di crescita e cambiamento in concomitanza della sua laurea.
Credo che in questo momento sia importante per voi comprendere se potete essere i rispettivi complici per un futuro insieme.
Potrebbe esserle utile richiedere un supporto psicologico, online oppure di persona nel suo territorio, per ricevere conoscere nuovi strumenti e gestire questo delicato momento.
Cordialmente,

Dr. Gianmaria Lunetta,

Psicologo Clinico a Torino

Dr. Gianmaria Lunetta Psicologo a Torino

249 Risposte

400 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 OTT 2018

Gentile utente,
Quello che sembra un impulso irrefrenabile a contattarlo passerà col tempo.. Lei racconta che la storia non ha mai funzionato molto... E adesso più che mai con l'arrivo di questo nuovo lavoro. (il problema sta nel modo/atteggiamento con cui lui affronta questo lavoro). Pertanto lei rimane ancora più in ombra di prima in questa relazione.....che ripeto non ha mai funzionato come lei avrebbe voluto. Sette anni sono tanti, si fatica sempre a interrompere un legame durato così tanto.. Quindi non si faccia scoraggiare dalla sofferenza, attaccamento, provato nei confronti di questa persona.. È un disagio fisiologico ma passeggero. E si ricordi che non stava bene neanche prima con lui.. Se nel corso del tempo non riesce a superare la cosa allora dovrebbe interrogarsi su quali elementi di insicurezza la tenevano legata ad un ragazzo che non le offriva ciò di cui ha bisogno. Alle volte credere di poter trovare di meglio e quindi il timore della solitudine ci lascia ancorati a storie sbagliate.
Spero di essere stata di aiuto
Saluti

Dott.ssa Rosaria Nocera Psicologo a Palermo

17 Risposte

14 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16800

psicologi

domande 23700

domande

Risposte 85600

Risposte