Lasciata dopo 7 anni a una settimana dalla convivenza

Inviata da virginia · 25 mag 2021

Buonasera dottori cerco di essere breve. Ho 31 anni, stavo con il mio compagno da 7 anni. Finalmente dopo laurea, master e anni a lavorare più o meno gratis, riesco a trovare un lavoro vero. Grazie ad una piccola eredità di mio nonno decido di comprare la mia prima casa, la casa dove poi saremmo andati a vivere con il mio compagno. Lui lavora molto, e così già durante la ristrutturazione non si dimostra molto collaborativo. Faccio quasi tutto io, lui mi aiuta più che altro nella gestione del cantiere, ma tutti i giri per la scelta dei materiali la faccio io nonostante più volte gli chieda di venire con me. Gli mando sempre foto di quello che vedo e di quello che scelgo e a lui va bene. Casa ormai è finita, manca solo l’arredamento. Scegliamo insieme la camera da letto, le librerie, e qualche giorno fa dovevamo andare a vedere il divano. Io lo volevo di un tipo, lui di un altro. Prima di andare a vedere il divano gli dico per telefono di non partire in quarta, di andare solo a vedere di prendere le misure e poi di vedere con le misure alla mano come ci sarebbe stato a casa. Da lì il delirio. Comincia a dirmi che io lo faccio sentire ospite a casa mia, che ho fatto tutto io, che lui non ha scelto niente e che adesso anche il divano lo devo scegliere io e che lui ha deciso che non vuole più vivere con me perché se questo è il futuro che gli spetta è meglio fuggire. Me ne dice di ogni, che io penso solo a me ecc ecc. io sono basita. So che ho ragione, so di non aver sbagliato perché ce l’ho messa tutta per coinvolgerlo e perché la scusa del divano penso sia solo una scusa o comunque un pretesto che nasconde altro. Ma io sono a pezzi e non so come riprendermi. Pensate che non ho detto ancora a nessuno che mi ha lasciato perché avevamo talmente tante cose in ballo che non so da dove cominciare. Non riesco a farmene una ragione, la mattina vorrei solo chiudere gli occhi e dormire, non riesco a lavorare a concentrarmi, non riesco neanche a piangere. Come si supera una rottura così? Sono disperata

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Prenota subito un appuntamento online a 44€

Ricevi assistenza psicologica in meno di 72 ore con professionisti iscritti all’ordine e scegliendo l'orario più adatto alle tue esigenze.

Miglior risposta 25 MAG 2021

Gentile Virginia,
sarebbe interessante sapere se le spese per la ristrutturazione e l'arredamento della casa (divano incluso) sono state divise o le ha dovute sostenere tutte lei.
A parte questo dettaglio, è verosimile che la relazione avesse già dei punti di crisi sottovalutati ed è comprensibile la sua delusione e frustrazione per la cui elaborazione è consigliabile che lei intraprenda un percorso di psicoterapia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

8650 Risposte

23296 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAG 2021

Cara Virginia,

dalla sua narrazione dei fatti, si evince che lei ha investito molto nel rapporto con il suo partner, cercando di coinvolgerlo il più possibile nelle sue scelte; vedere i cocci del vostro rapporto in mille pezzi deve darle la sensazione di non capire da quale evento tutto fra voi si è gradualmente deteriorato, anche se pare che a lei la consapevolezza della cosa sia sopraggiunta quando lui l'ha lasciata. A questo proposito la invito ad approfondire la vostra storia, intraprendendo un viaggio alla scoperta di sè, alla luce dei suoi contesti di appartenenza e relazioni significative, le quali hanno inevitabilmente condizionato nel tempo la percezione di se stessa e degli altri.
Rimango a sua disposizione per qualsiasi approfondimento, anche online.

Dott.ssa Francesca Orefice.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

992 Risposte

334 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAG 2021

Cara Virginia, sta vivendo una situazione molto delicata e penso possa esserLe utile uno spazio di ascolto competente in cui elaborare ciò che sta provando e ridefinirsi in maniera nuova, investendo sul Suo benessere. Si dia del tempo, per riconoscere le risorse attraverso cui superare ciò che prova.
Buona fortuna.
Dr. Ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1658 Risposte

933 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAG 2021

Salve, mi dispiace molto per il disagio espresso. Consideri la possibilità di avviare un percorso psicologico che posa esserle di supporto e che la aiuti nell’elaborazione dei suoi vissuti emotivi.
Cordialmente,
Dott.ssa F.M.

Dott.ssa Francesca Moscetta Psicologo a Roma

187 Risposte

58 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 MAG 2021

Gentile Virginia,

la situazione che stai attraversando sicuramente non è facile, hai dato molto, ti sei messa in gioco anche attraverso delle scelte delicate come comprare casa e altri impegni inerenti un percorso che dovrebbe essere fatto in due. Immagino che il dover far tutto da sola ti abbia reso più forte all'inizio e poi piano piano le tue energie si sono esaurite e di conseguenza la crisi. Ti consiglio di iniziare un percorso di sostegno psicologico e di riprenderti in mano la vita ed iniziare un altro capitolo.
Spero di esserti stato utile e resto a disposizione per qualsiasi informazione.
Un caro saluto
Dr. Mario De Rose

Dr. Mario De Rose Psicologo a Cosenza

36 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Se hai bisogno di cure psicologiche immediate, puoi prenotare una terapia nelle prossime 72 ore e al prezzo ridotto di 44€.

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 24500

psicologi

domande 19650

domande

Risposte 139550

Risposte