lasciare marito o no?

Inviata da Teresa · 24 mag 2020 Terapia di coppia

Buonasera, sono una donna di 37 anni, sono sposata da 8 anni e non ho figli. Ho conosciuto a lavoro un altro uomo anche lui sposato e con due figli ormai grandi. Ci siamo innamorati, siamo pazzi l'uno dell'altra e siamo molto ma molto simili nei modi di fare e di pensare...2 anime gemelle. E' iniziata una storia che dura da 7 anni, abbiamo fatto di tutto per fermarci, per allontanarci, ma stavamo sempre peggio e tornavamo sempre a sentirci, a vederci e a condividere, per quello che si può, la vita di tutti i giorni insieme. non riusciamo insomma a stare lontani. Tanti anni fa io chiesi a lui di lasciare la famiglia e di iniziare una vita insieme, ma vuoi per paura, vuoi perche ancora i suoi figli erano ancora piccoli, vuoi per tanti problemi, lui mi diceva sempre di no (almeno era chiaro con me!!!) Adesso lui è pronto a lasciare la moglie, la casa e i figli e me lo chiede tutti i giorni. io in questi anni ho cercato di recuperare il mio matrimonio, calmandomi o meglio accettando la mia vita ed essendo più presente mentalmente a casa e anche facendo progetti, ad es. ho acquistato insieme a mio marito una casa e un cane, ma l'unica cosa che riesco a provare è un enorme affetto e più di sostenerlo nella sua vita e nel suo lavoro non riesco a fare. Sento di comportarmi a volte da madre a volta da figlia. Voglio dire che non riesco più a fare l'amore con lui (in un anno e 6 mesi è successo solo 3 volte), anche solo il pensiero che può succedere da un momento all'altro mi fa prendere di panico. Il problema però adesso, oltre a quelli economici perchè nel caso di una separazione so che dovrei dargli dei soldi che non ho e non so da dove prenderli, non riesco a lasciarlo, il pensiero di farlo soffrire perchè lo sto lasciando mi lacera dentro, perchè lui è una perla di uomo, ovviamente con i suoi difetti,ma non so quante donne vorrebbero essere al mio posto. ci ho già provato 2 volte, ma il suo comportamento è straziante e per difenderlo da questo dolore sono sempre tornata sui miei passi. E adesso il pensiero di affrontare tutto di nuovo mi fa paura da morire e mi blocca. Come devo fare? cosa significa?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 MAG 2020

Buongiorno Teresa,
comprendo la sua preoccupazione, tuttavia i sensi di colpa sono un'arma letale, ci rendono passivi e sofferenti. Avrei molte cose da chiederle per poterla aiutare, ma questo non risulta essere uno spazio adeguato. Mi sembra che nell'ultimo periodo siano successe molte cose e che lei sia piena di emozioni, positive e negative, le quali andrebbero comprese e razionalizzate. Ha mai pensato di intraprendere un breve percorso?penso sia importante per lei avere uno spazio suo dove potersi confrontare senza sentirsi giudicata.
Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico, online o da un professionista della sua zona.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1666 Risposte

1182 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17900

psicologi

domande 27350

domande

Risposte 94450

Risposte