Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Vorrei lasciare il mio quasi marito ma ho paura.

Inviata da Valentina il 5 giu 2018 Terapia di coppia

Vi spiego meglio,tre anni fa sono rimasta incinta,eravamo fidanzati da poco ma decisi di tenere il bambino ugualmente. In gravidanza andava tutto bene,ovviamente qualche lite ma niente di grave tutto molto normale. Quando e nato nostro figlio ho iniziato ad avere dei problemi con sua madre perche e molto impicciona zi crede la migliore madrre del mondo e si comporta come se e lei la madre di mio figlio,mi faceva discorsi strani che il mio fidanzato preferirebbe sempre loro a me ecc ecc lui non mi a mai creduta si fidendeva la madre diceva che mi inventavo le cose e che la mia di madre e una merda perche se ne frega di me invece la sua e solo apprensiva. Dopo due anni le liti per colpa di sua madre non sono mai smesse ma peggiorate mio figlio a due anni e lei ogni giorno continua a mettersi in mezzo parlandomi per sopra sgridando il bambino al posto mio e dicendomi ogni santo giorno "fai attenzione al bambino" lui si e reso conto che avevo ragione e mi a chiesto scusa e adesso non sappiamo piu come fermare sua madre perche ci e utile che mi tiene il bambino mezz ora il pomeriggio al giorno e comanda tutto lei dentro casa sua quindi se io farei lite tutti mi odierebbero. Non sappiamo cosa fare.
Lui pero e peggiorato perché mi tratta male con me esce la lingua ed e maleducato con i suoi no.
Non posso parlare che dice che dico sempre una cosa o parlo sempre di sua madre,lavora dalle 5 il pomeriggio torna alle 10 a mangiare e va di nuovo a lavorare a mezzanotte. In questo tot di tempo e sempre ad un telefono o mi critica per le pulizie oppure fa finta di ascoltarmi oppure vuole dormire. Oggi il bambino gli a buttato il telefono con cui lavora nell acqua e si e rotto lui si e arrabbiato come una bestia con me perche dice che e colpa mia che ho lasciato il secchio fuori e non ho buttato l acqua mi a riempitq di parolacce a detto che faccio schifo come madre e tante altre parolacce mi a lanciato il telefono dietro mi a detto "dimenticati i sabati e le domeniche" unici due giorni ch3 esco di casa la mattina andiamo dai suoi a mangiare ovviamente e il pomeriggio usciamo. Mi a detto che xk odio sua madre l odio mi verra contro che dio vede e provvede e che sono una brutta persona. Voglio scappare ho 22 anni non e questa la vita che voglio per me non lo amo piu da un anno lui lo sa me lo dice ma non se ne va. Tante volte ho voluto fare la valigia ma non so dove andare. I miei se ne fregano di me non lavoro mio figlio a due anni ed e tremendo. Lui se ne approfitta e mi dice sempre "tanto dove te ne devi andare " non ce la faccio piu lo odio lo odio avevo tanto avanti a me ho una vita davanti voglio di piu. Me ne voglio andare.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Valentina,
la sua storia è sicuramente complessa e meriterebbe di poter essere meglio analizzata e affrontata concretamente in un contesto adeguato. A tal fine, quello che mi sento di consigliarle è di rivolgersi direttamente ad un professionista. È fondamentale che lei possa prendersi cura della sua persona, ha il diritto di farlo. Se rivolgersi ad uno Psicoterapeuta in maniera privata dovesse rappresentare un problema per lei in questo momento, potrebbe pensare di rivolgersi ad una ASL della sua zona e informarsi riguardo ai servizi di sostegno psicologico da loro offerti.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1116 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19250

domande

Risposte 78250

Risposte