Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

La mia vita è un incubo.

Inviata da Valentina il 29 giu 2016 Crisi esistenziale

Salve, sono una donna di 39 anni con una grave calvizie da circa 20 anni che mi comporta fortissimo disagio, sono affetta da miastenia gravis dall'età di 19 anni e l'assunzione di cortisone per lunghi periodi ha alterato il mio volto e il mio corpo. A 16 anni a causa della fobia sociale ho interrotto gli studi e non sono fisicamente più uscita di casa per 10anni. Nel frattempo ho perso le poche amicizie che avevo e solo grazie ad una chat ho conosciuto a 30 anni il mio attuale compagno. Alle spalle ho una famiglia debole economicamente, affettivamente...all'inizio dei miei problemi legati alla fobia sociale, solo mia mamma negli anni ha provato a farmi iniziare alcuni percorsi da psicologi, psichiatri con scarsi risultati e un notevole dispendio economico che ha portato mia mamma a indebitarsi. Sono cresciuta tra i continui litigi dei miei genitori e mia sorella, di un anno più grande, una volta diventata adulta ha riversato la rabbia accumulata durante l'infanzia sui miei genitori e su di me con ripetute violenze fisiche e verbali fino a quando se n'è andata di casa. Pensando di trovare nel mio compagno finalmente un rifugio, mi sono messa a nudo raccontandogli nei dettagli la mia vita in famiglia, le mie insicurezze, fobie ecc...purtroppo per me, le mie confidenze mi si sono rivolte contro...non passa giorno che non insulti i miei genitori pesantemente obbligandoli a fare altrettanto altrimenti i suoi sfoghi continuano per ore, non posso chiamarli in sua presenza sennò dopo la telefonata mi insulta...mi denigra quotidianamente per l'aspetto fisico giustificandosi che secondo lui è un modo per stimolarmi, mi sminuisce sempre, è aggressivo verbalmente e in due occasioni lo è stato anche fisicamente. La mia vita è un inferno, sono disoccupata e vivo con lui in una stanza in affitto a 300 km di distanza dai miei genitori. Non conosco nessuno nella città in cui risiedo con lui, non esco mai sola, dice che teme finisca investita da un auto! Mi sento molto stanca mentalmente e fisicamente, i suoi continui attacchi alla mia persona mi hanno esaurita e depressa, sono disperata! Nel frattempo mio papà si è ammalato e rifiuta di curarsi e mia mamma ha un principio di demenza senile! Per la situazione in cui mi trovo ho pensato più volte al suicidio, sono stanca di vivere, mi odio fisicamente e interiormente!E come dice il mio compagno: "hai 40 anni calva, malata e disoccupata, chi vuoi che ti prenda!" Non riesco a interrompere la relazione perché ho una forte dipendenza affettiva e psicologica da lui, sono completamente sola, non ho che lui!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Valentina,
anche se questo tuo compagno è l'unica persona con cui hai una relazione, è una persona che ti nuoce e continuare ad essere dipendente da lui azzera completamente la tua autostima.
A mio parere, dovresti assolutamente rinunciare a questo legame e ritornare dai tuoi familiari che probabilmente hanno anche bisogno del tuo aiuto : quanto meno sono pur sempre i tuoi genitori!
Faresti anche bene a cercare di riprendere qualche contatto con tua sorella e cercare di costruire un legame di amicizia con qualche vicino di casa o con altre persone nell'àmbito familiare o extrafamiliare.
In ogni caso, continuare una relazione con una persona falsa, insensibile e violenta è una cosa da evitare come la peste : meglio stare da soli se proprio non si incontrano persone migliori!.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6726 Risposte

18819 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Valentina, dissento vivacemente dalla conclusione della Sua toccante lettera.
Non è vero che è completamente sola, non è vero che ha solo lui !
Prima di ogni altro ha se stessa !
Lo scopra con l'aiuto di un bravo terapeuta.
La Sua vita cambierà !
Resto a Sua disposizione. Dr: Marco Tartari, Asti

Dott. Marco Tartari Psicologo a Roatto

721 Risposte

421 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Vedere più psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Altre domande su Crisi esistenziale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15850

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte