LA MIA VITA È A PEZZI

Inviata da Francesco · 28 gen 2017 Depressione

Buongiorno, sono Francesco e ho 33 anni.
Ho un problema per me serio e spero che ci sia qualcuno che mi può aiutare qui...
Nella mia vita ho avuto parecchi problemi di salute che mi porto dietro ancora, ho una insoddisfazione generale del mio lavoro ( autonomo ) che cerco di svolgere egregiamente da quindici anni perché vedo altri colleghi fare carriera e io tornare sempre più indietro e ho sempre avuto problemi in amore ( mi sono sempre donato al 100% in tutto e ho sempre ricevuto l' altra faccia della medaglia ).
Ora se la salute non va bene, il lavoro pure e anche l' amore non va bene come posso essere felice e realizzato nella mia vita?
Sono andato da uno psicologo tramite mutua dopo che la mia prima convivenza è fallita ma non è servito a molto anzi uscivo dalle sedute più arrabbiato e deluso di prima.
Il dottore sapeva cosa fare sicuramente ma forse io avevo bisogno di un' altro percorso più generale .
Mi alzo nervoso e arrabbiato, ce l'ho con il mondo intero e sto perdendo anche la fede.
Alla mattina al risveglio mi faccio delle domande e mi do degli obbiettivi da raggiungere ma poi non mi do una risposta positiva e non raggiungo il mio obbiettivo.
Credo che andando avanti così crollerò e questo mi fa molta paura.
Voglio guarire ma come cavolo posso fare?
Aiutatemi per favore!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 29 GEN 2017

Caro Francesco, credo anch'io che Tu abbia bisogno di più di quanto uno spicologo della mutua può offrirti. Non certo per la sua bravura e competenza ma per le limititate risorse di tempo che ha a disposizione.
D'altro canto un libero professionista vive del suo onorario, insomma bisogna pagarlo. Ma si paga anche un dottore o un allenatore o un massaggiatore o, per dire un podologo.
Ti suggerisco quindi di chiedere aiuto a un bravo psicoterapeuta. Se vuoi avere qualche indicazione su come scegliere e valutare lo psicologo giusto per Te puoi dare un'occhiata all'articolo che ho pubblicato sul questo tema su questo portale.
Cordialmente. Dr. Marco Tartari

Dott. Marco Tartari Psicologo a Roatto

738 Risposte

442 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 GEN 2017

Buongiorno Francesco, mi sembra di capire che
lei si impegna molto nel lavoro e nell'ambito delle relazioni, nelle quali si dona al 100%. Se nonostante i suoi sforzi non riesce ad ottenere dei risultati soddisfacenti, molto probabilmente o si pone degli obiettivi irrealistici (ad esempio ha delle aspettative troppo elevate oppure si concede troppo poco tempo per raggiungere ciò che desidera) oppure non usa le strategie più adeguate perché non sa quali sono oppure perché deve potenziare determinate abilità. Per darle una risposta accurata e dei consigli specifici bisognerebbe conoscere in modo più approfondito la sua storia.

Dott.ssa Erica Tinelli Psicologo a Orte

234 Risposte

309 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

30 GEN 2017

Buongiorno Francesco, bisognerebbe capire cosa, nella sua vita, ha creato per primo il circolo vizioso per cui tutto sta andando a rotoli: è possibile siano stati problemi di salute per primi, posso ipotizzare che se una persona non sta bene di salute, tutti settori della sua vita ne risentano. Come può infatti lavorare sereno e in tranquillità, se non sta bene fisicamente? Se poi la convivenza è andata a finire male, e lei afferma :" mi sono sempre donato al 100%", forse questa può essere un'altra chiave di lettura. I rapporti umani e le relazioni affettive non hanno bisogno che ci si doni al 100%. Di solito un rapporto cresce sulla base della parità e delle attenzioni reciproche, non tanto sul darsi dell'uno mentre l'altro assorbe e non dà nulla. Si tratta perciò di cominciare a considerare quale campo della sua vita è prioritario al momento: se sta meglio di salute e ha trovato, al momento, un equilibrio da questo punto di vista, può dedicarsi con maggiore attenzione al lavoro - non dice cosa fa - ma è alquanto strano che un lavoro in 15 anni, se autonomo, non conduca da nessuna parte. I motivi potrebbero essere diversi:
- un lavoro che fa per obbligo ma non le piace? un ripiego per intenderci.
- una scarsa programmazione e organizzazione da parte sua?
- un lavoro che non dà risultati ma nel quale lei persiste ostinatamente da anni, invece di riciclarsi con corsi orientati ad altri settori?
Ecco, provetrei ad analizzare questi due campi della sua vita: salute e lavoro. L'amore e le relazione affettive, se lei si realizzerà e si sentirà più sicuro di sè , arriveranno di conseguenza.
Però le consiglio un percorso, anche solo di chiarimento di se stesso , con uno/a psicologo/a psicoterapeuta, perchè lei sta vedendo il mondo e gli avvenimenti solo dalla parte negativa. Il pensiero negativo conduce a bloccare le idee innovatrici e non conduce da nessuna parte.
Cordiali saluti, se vuole , mi riscriva.
Dott.ssa Paola Federici, psicologa psicoterapeuta cognitivo comportamentale - Psicoterapie brevi e autogene - Ipnosi - EMDR
Riceve a Binasco (Milano)

Centro Psicologico della Dott.ssa Paola Federici Psicologo a Binasco

111 Risposte

53 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte