Ho bisogno di aiuto dopo una frequentazione andata male

Inviata da Carmen · 4 set 2017 Terapia di coppia

Sono una ragazza di 26anni e sto soffrendo molto in questo momento. Adesso sto lavorando all'estero e mi trovo lontana dalla mia famiglia e dai miei amici. Sono arrivata qui senza conoscere nessuno e una settimana dopo ho conosciuto un ragazzo con cui ho iniziato ad uscire. Questo ragazzo mi è piaciuto molto da subito e io piacevo a lui da quello che mi aveva detto. Il problema è che io non avevo mai avuto un ragazzo fino a questo momento e nemmeno nessuna relazione sessuale, cosa che mi ha sempre fatto sentire diversa e indietro rispetto alla maggior parte delle persone. Aggiungo che ho un carattere introverso e chiuso, ci metto un po' ad aprirmi e anche se lui mi piaceva molto non sono riuscita ad aprirmi con lui, forse anche per paura di essere giudicata o forse perché mi sembrava troppo perfetto e non mi sono sentita alla sua altezza. Nonostante questo lui continuava a chiedermi di uscire e ci siamo visti per due settimane quasi ogni giorno, è stato tutto molto intenso per me. Mi sembrava di vivere un sogno, ero molto felice e stavo pian piano iniziando a fidarmi. Abbiamo dormito insieme ma non abbiamo fatto sesso, solo baci e petting. Io non mi sentivo pronta e data la mia inesperienza non riuscivo nemmeno a toccarlo, era lui che faceva tutto. Abbiamo dormito abbracciati per tutta la notte e questo si è ripetuto altre volte. Non sono riuscita a dirgli che ero vergine perché mi vergognavo troppo e avevo paura di perderlo. Adesso però l'ho perso lo stesso e mi sono sentita davvero male e delusa da me stessa per non essere riuscita a parlargli apertamente. Lui è stato davvero perfetto con me, abbiamo passato momenti bellissimi insieme ma io sono sempre rimasta abbastanza distaccata e anche se avrei voluto lasciarmi andare e vivere questa relazione in modo più spensierato non ci sono riuscita. Adesso non ci vediamo più perché lui ha detto che sono troppo diversa da lui e perché non ha percepito il mio interesse. Io però sto ancora soffrendo molto e non riesco a dimenticare quello che abbiamo passato insieme, in più lo vedo spesso perché lavoriamo nello stesso posto e di solito lui è sempre accompagnato da qualche ragazza. Questo mi fa stare ancora più male perché non capisco come lui possa avermi dimenticato così velocemente e inoltre mi sento di aver perso un'occasione e una persona con cui avrei potuto essere felice. Di solito sono abituata a stare da sola e a bastare a me stessa, ho imparato in questi anni in cui sono sempre stata sola a trovare il mio equilibrio. Adesso però sento un grande vuoto e non riesco più a essere serena.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 8 SET 2017

Gentile Carmen,
se a questo ragazzo ci tieni, prova a manifestargli in maniera più diretta a parole il tuo interesse e il fatto che a lui ci tenevi, senza paura di esprimere il fatto che non ti sentivi ancora pronta per lasciarti andare. Se lui davvero ci tiene a te, comprenderà le tue ragioni. Se invece non vuol sentire le tue ragioni e non le condivide, considera che potrebbe anche essersi trattato di un ragazzo che forse cercava una relazione fisica e di poco conto. In ogni caso tutto questo lo capirai se provi a riavvicinarti a lui e a parlargli.
Se hai imparato negli anni come stare sola, puoi certamente recuperare quelle abilità e ripensare come avevi fatto a staccarti dagli affetti importanti di famiglia e amici che hai lasciato in Italia.
Se lo ritieni opportuno, cerca uno/a psicologo/a nella tua città per esporgli la tua situazione oppure parlane con uno/a psicologo/a italiano via Skype se ti risulta più congeniale per via della lingua.
Ti auguro tutto il meglio e rimango a disposizione.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta a Padova e Sustinente (MN)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

725 Risposte

2217 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 26500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17650

psicologi

domande 26500

domande

Risposte 92200

Risposte