Dubbi sul rapporto di coppia, come chiarirli?

Inviata da stella il 12 set 2013 Terapia di coppia

Da circa un mese ho dubbi sull'amore che provo per il mio fidanzato. ..la nostra storia dura da 10 anni, un rapporto solido, fatto di alti e bassi, come in tutte le coppie credo. ..ho iniziato a farmi domande quando il ragazzo di mia sorella l'ha lasciata perché era entrato in confusione e non sapeva più se l'amava o no...da allora ho avuto paura che questa cosa potesse succesere anche a me...la cosa che mi fa stare più male è il fatto che questa cosa mi sia successa proprio nel momento in cui eravamo propensi per acquistare una casa e finalmente pensare al nostro futuro. ...adesso ho paura di questo futuro e di non essere felice. ...aiutooo!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Stella,
il sottofondo emotivo della sua domanda sembra essere la paura.
L'evento accaduto a sua sorella è stato improvviso e inaspettato e l'ha portata a farsi delle domande sul suo rapporto proprio in un periodo che prevede grandi cambiamenti e assunzioni di responsabilità.
Potrebbe indagare meglio sui suoi sentimenti permettendosi di accoglierli per comprendere meglio il significato di quanto sta vivendo.
Può, eventualmente, se ritiene di averne bisogno, chiedere aiuto per una consulenza (anche online) che la faciliti nel suo percorso di autoconsapevolezza e l'aiuti a focalizzarsi sulle reali emozioni alla base dei suoi dubbi e della sua confusione.
Sono dsponibile per ulteriori chiarimenti.
Cari saluti.

Dott.ssa Rosalba Serra Psicologo a Mazara del Vallo

9 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Grazie mille a tutti per le risposte. ...spero di risolvere al più presto le mie incertezze...

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno gentile Stella,
le suggerisco di rivolgersi ad uno psicologo psicoterapeuta de visu in quanto quello che ora l'affligge non può essere trattato on line. Può rivolgersi anche presso il servizio pubblico e richiedere una consulenza per trattare il suo importante disturbo d'ansia.
Saluti

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

dal mio punto di vista una coppia può attraversare momenti più o meno sereni e spesso se non vengono affrontate difficoltà il rapporto si interrompe poiché ognuno rimane sulle proprie aspettative seguendo una propria logica privata. le consiglio di parlare con il suo fidanzato focalizzando ho costruito insieme nuove mete di coppia vitali per voi

Dr Francesco Bocci Psicologo a Palazzolo sull'Oglio

7 Risposte

9 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Stella,
dopo 10 anni qualche crisi è possibile. Occorre anche però dire che un fidanzamento così lungo può andare incontro ad un logoramento che si evidenzia proprio quando la situazione può cambiare in meglio, rendendo possibile una convivenza, ad es.
Si dia un tempo per capirsi.
Se ne ha la possibilità, è importante che si confronti con un'esperta (psicologa, psicoterapeuta) rivolgendosi ad es. al Consultorio della Sua zona, oppure consultando l'Albo Psicologi della sua regione (in Internet ambedue).

Dr.Brunialti, psicoterapeuta sessuologa clinica, psicologa europea Psicologo a Rovereto

212 Risposte

671 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Stella,
Da quello che scrive sembrerebbe quello che sta provando in questo momento piu che dei dubbi rispetto al suo partner, ai sentimenti che prova e al voler costruire un futuro con lui, è una forma di ansia rispetto alle incertezze e imprevedibilità che può riservare il futuro.
Provi a chiarirsi rispetto a questa ipotesi, se fosse cosi e quest'ansia dovesse diventare così importante da impedirle di vivere con serenità la sua relazione e di fare progetti, contatti uno psicoterapeuta che possa aiutarla a superare questa fase.
Resto a sua disposizione
Simona guglielmucci

Dott.ssa Guglielmucci Simona Psicologo a Roma

41 Risposte

36 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile signora Stella,
la maniera più trasparente ed economica per chiarire i propri dubbi è parlare col partner, il più possibile. Solo in caso di impossibilità di chiarimento lo psicoterapeuta è, in questo caso , il referente di prima scelta.
dr paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comoportamentale a udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1551 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara stella, sta vivendo una fase di passaggio, che come tale porta con sè sempre dubbi e incertezze. In queste fasi si tende a riconsiderare la propria vita, i propri rapporti, sè stessi e, se si hanno piccole incertezze, queste possono venir ingigantite dai confronti che facciamo con chi ci sta intorno. Quindi il fatto che abbia dei dubbi non significa che non ama più il suo compagno, ma semplicemente che è in una fase di discesa dentro di sè. Se tiene la mente ben libera dalle interferenze degli altri ed entra nel suo centro vedrà che i suoi dubbi si chiariranno. La sera prima di dormire faccia la visualizzazione guidata dell'immaginazione del futuro: si metta sdraiata o in una posizione comoda e faccia alcuni respiri profondi: poi si immagini di essere di fronte a una porta dove c'è scritto "il mio futuro" e la apra. Quando varca la soglia vedrà molta luce, ma pian piano tutto diventerà nitido: entri e cominci a visualizzare quello che vorrebbe vedere nel suo futuro. Nessuno può entrare nella porta con lei, mi raccomando! Il suo futuro è solo suo. Dietro quella porta può esserci chiunque, ma nessuno può entrare con lei. Se dovesse sempre sentirsi confusa non esiti a chiedere il sostegno di uno psicologo in un momento di passaggio così importante.

Dott.ssa Chiara Pica - Studio SomaticaMente Psicologo a Grosseto

317 Risposte

305 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

buongiorno Stella
i suoi dubbi potrebbero avere significati diversi. le consiglio di farsi aiutare da una psicologa della sua zona per capire meglio i suoi sentimenti e le sue insicurezze.

cordiali saluti
dott.ssa Manuela Vecera

Dott.ssa Manuela Vecera Psicologo a Torino

131 Risposte

140 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile utente,
credo che il motivo principale per cui i suoi dubbi si sono manifestati sia legato proprio alla decisione dell'acquisto della casa. Sembra che si chieda "adesso facciamo sul serio, me la sento?". E' probabile che qualche dubbio in questo senso se lo stia ponendo anche il suo lui. Quindi se dubbi di questo tipo sono frequenti in momenti di transizione della coppia è importante riflettere bene prima di compierli. Questi pensieri potrebbero essere un segnale da non trascurare.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

368 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Stella,
i suoi dubbi rispetto alla relazione di coppia che vive sembrano provenire, secondo le sue parole, più da lei stessa e dai suoi vissuti piuttosto che da qualche elemento relativo alla coppia. Forse quanto è accaduto a sua sorella ha avuto su di lei un impatto emotivamente tanto forte che ha risvegliato in lei alcune insicurezze e l'ha fatta riflettere su alcuni aspetti forse non del tutto consapevoli della sua relazione; per questo può esserle di aiuto uno spazio psicologico di elaborazione individuale per capire da dove le vengono questi dubbi e poterli affrontarli al meglio. Un cordiale saluto, dott.ssa Lucia Mantovani, Milano

Studio di Psicologia Dott.ssa Lucia Mantovani Psicologo a Milano

992 Risposte

458 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Stella,
credo sia utile fare certe riflessioni prima di impegnarsi oltre, come ad es. con l'acquisto di una casa. Probabilmente quello che è successo a sua sorella non ha fatto altro che rendere palese un dubbio che magari aveva già da un po'. Credo sia utile parlarne con il suo ragazzo, magari facendo una consulenza di coppia.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

687 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

cmq volevo aggiungere che in questi anni nonostante u rari problemi ci siamo sempre amati. ..

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15300

psicologi

domande 19700

domande

Risposte 77250

Risposte