Cosa fare quando non si riesce a chiudere con gli ex?

Inviata da Giulia. 27 giu 2017 5 Risposte  · Terapia di coppia

Buonasera! Mi trovo in una situazione molto complicata, e vorrei qualche consiglio da parte vostra. Allora, sono stata fidanzata con il mio ex per due anni, ma qualche mese fa mi ha cominciato a scrivere un ragazzo (che non conoscevo).. io all'inizio non gli rispondevo perché era palese che mi stesse scrivendo per provarci con me.. però dopo un po' di giorni gli ho risposto, abbiamo cominciato a parlare e da lì è cominciata a nascere una bella amicizia. Un giorno il mio fidanzato (quello che ora è il mio ex) lo viene a scoprire e decide di lasciarmi, perché diceva che lo avevo tradito, quando in realtà io non ho mai ne incontrato ne parlato telefonicamente con quel ragazzo, ma ho solo scambiato dei messaggi. Certo, ammetto però che il mio errore è stato tenerglielo nascosto, non voglio assolutamente giustificare il mio comportamento perché so di aver sbagliato. Lui però poi decide di perdonarmi, ma a me mancava parlare con quel ragazzo perché comunque con il mio ex non andava proprio bene, litigavamo sempre e mi faceva stare male. Litigavamo molto anche prima di conoscere questo nuovo ragazzo. Perciò ho deciso io di lasciarlo dicendogli che era inutile continuare e che con lui stavo male. Lì preso dalla rabbia decide di andarsene dicendo che non sarebbe più tornato.. e io poi non l'ho cercato, fin quando non è stato lui a cominciare a cercarmi dicendo che sarebbe cambiato.. ho dimenticato di dire che ha 18 anni e che non vuole ne studiare e ne lavorare. Quando decisi di lasciarlo fu anche per questo, non aveva obbiettivi nella vita e non li ha tuttora. Mentre l'altro ragazzo è un ragazzo pieno di entusiasmo, molto motivato, che vive la vita con positività, e questo mi affascina. io invece studio all'università, sono sempre stata una ragazza seria, ma mi sono resa conto di non essermi più impegnata tanto nello studio da quando stavo con il mio ex, anche se lui non ha mai fatto niente per distrarmi dallo studio. Il mio ex ora vuole provare a riconquistarmi..ma io gli ho detto che per ora non me la sento... non so che fare, sento di amarlo ancora, ma allo stesso tempo mi piace la compagnia e l'affetto che mi dimostra l'altro ragazzo (col quale ovviamente poi mi sono incontrata dopo la rottura col mio ex).. cioè se tornassi col mio ex mi sentirei uno schifo per l'altro ragazzo perché sarebbe come se lo avessi illuso in questo ultimo mese... cosa posso fare per risolvere la mia situazione? Lui dice che cambierà e che farà di tutto per migliorare e riconquistarmi, che troverà un lavoro e si impegnerà, perché dice di essersi reso conto di non poter stare senza di me, ma io ho paura di rimanerci delusa.. l'ultimo mese di relazione con lui è stato terribile, andavo a letto ogni sera con le lacrime, triste. Prima di conoscere il mio ex non piangevo quasi mai, ma nell'ultimo periodo ero diventata molto fragile e per ogni discussione scoppiavo a piangere.
Grazie mille a chi mi risponderà.

consiglio

Miglior risposta

Buongiorno Giulia,
quando si interrompe una relazione il senso di colpa è un'emozione molto comune e spesso può portarci a rivalutare la nostra scelta.
Si prenda un momento per riflettere e pensare se quello che prova per il suo ex è amore o solo compassione e ripensi alle motivazioni che l'hanno portata a lasciarlo. L'ha lasciato perché lui non ha le idee chiare sulla sua vita, o questo è stato solo un pensiero conseguente al fatto che lei non provava più lo stesso "trasporto" di prima?
Se lui è davvero motivato a cambiare, pensa che questo potrebbe bastarle a farle provare gli stessi sentimenti di prima? Se la risposta è sì, può concedergli un'ultima possibilità per vedere se il suo cambiamento da solo le basta per continuare con lui o al contrario non è abbastanza per far continuare la vostra storia. Se le motivazioni che l'hanno portata a lasciarlo sono attribuibili solo a lei stessa (ad es. non si sente più innamorata) è bene chiarirlo subito con il suo ex: col tempo apprezzerà la sua sincerità.
Per approfondimenti non esiti a contattarmi.
Un saluto
Dott.ssa Ilaria Albano

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Giulia,
Capisco la sua confusione, non deve essere facile vivere in questa situazione. Si conceda del tempo per concentrarsi su se stessa e partire da questa storia per intraprendere degli spunti per entrare in consapevolezza con le sue esigenze e bisogni. Se dovesse avere difficoltà non esiti a parlarne con uno psicologo per ricevere sostegno e guida.
Per approfondimenti non esiti a contattarmi.
Buona giornata
Dott.ssa Ilaria Albano
Psicologo a Roma

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

12 LUG 2017

Logo Dott.ssa Ilaria Albano Psicologa Dott.ssa Ilaria Albano Psicologa

269 Risposte

308 voti positivi

Cara Giulia,
la rottura di una relazione lascia sempre degli strascichi che è difficile cancellare. L'abitudine, la quotidianità, ma anche la speranza che l'altra persona cambi e che magicamente il rapporto diventi perfetto, sono sempre dietro l'angolo. Da quello che lei dice, il suo ex ha vari aspetti caratteriali che non le stanno bene, come la poca motivazione e la mancanza di obiettivi, caratteristiche molto importanti che lei ha ritrovato nel nuovo ragazzo che frequenta adesso ma che sembra non l'abbia veramente "catturata" con il suo fascino. Forse i due ragazzi si compensano a vicenda ed entrambi hanno delle caratteristiche che la affascinano ma, presi singolarmete, lei li trova mancanti di qualcosa. Provi magari a prendersi una pausa da entrambi per schiarirsi le idee e decidere cosa fare con più serenità.
Cari saluti
Dott.ssa Carla Francesca Carcione

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

28 GIU 2017

Logo Dott.ssa Carla Francesca Carcione Dott.ssa Carla Francesca Carcione

263 Risposte

406 voti positivi

Gentile Giulia,
se la relazione con il suo ex era problematica, le toglieva la voglia di dedicarsi alle sue attività accademiche e soprattutto se non condividevate la stessa visione della vita e del futuro, a mio avviso ha preso la decisione migliore chiudendo il rapporto.
Ora deve ascoltarsi, e a prescindere dalle promesse di uno (o anche dalle aspettative dell'altro), prendere una decisione che la metta nella condizione di essere serena e soddisfatta.
Una relazione sentimentale positiva produce senso di benessere, stimoli, energia, motivazione ed è occasione di crescita personale. Con quale ragazzo sente che potrebbe condividere tutto questo?
I migliori auguri
Dott.ssa Barbara Trevisan
Psicologa Psicoterapeuta

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

28 GIU 2017

Logo Dott.ssa Trevisan Barbara Dott.ssa Trevisan Barbara

112 Risposte

79 voti positivi

Gentile Giulia,
se lei, essendo fidanzata, ha sentito la curiosità o l'esigenza di comunicare con un altro ragazzo che ha mostrato interesse per lei, probabilmente a qualche livello era già insoddisfatta e scontenta del suo rapporto di fidanzamento.
I successivi comportamenti del suo ex non hanno fatto altro che confermare in lei una valutazione negativa in itinere per cui ha deciso di lasciarlo.
E' comprensibile che chiudere una relazione affettiva non è tra le cose più facili da fare specie quando l'altro (guarda caso sempre in ritardo e perchè costretto!) si accorge sei suoi errori e promette di cambiare.
A mio parere, credo che ora la cosa migliore per lei è quella di non farsi prendere dalla fretta e non accontentarsi delle sole promesse che non costano nulla.
Le consiglio perciò di attendere e verificare se alle promesse seguono i fatti e nel frattempo continuare la sua vita senza sentirsi vincolata e condizionata dal suo ex. Inoltre le consiglio di non impegnarsi per adesso neanche con l'altro ragazzo dal momento che ha bisogno di tempo per fare chiarezza sulla sua situazione.
A questo scopo può chiedere eventualmente una consulenza psicologica dal vivo.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

28 GIU 2017

Logo Dott. Gennaro Fiore Dott. Gennaro Fiore

6078 Risposte

16975 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Perché non riesco a chiudere con il mio ex?

2 Risposte, Ultima risposta il 18 Gennaio 2017

Non riesco a chiudere una storia

5 Risposte, Ultima risposta il 29 Giugno 2014

Ansia ricorrente per una vecchia storia che non riesco a chiudere

1 Risposta, Ultima risposta il 04 Settembre 2018

Quando un marito si isola e non comunica cosa devo fare?

6 Risposte, Ultima risposta il 29 Luglio 2015

Quando le famiglie non accettano il fidanzamento, cosa fare?

9 Risposte, Ultima risposta il 02 Dicembre 2014

Non riesco a capire cosa voglia il mio ex

2 Risposte, Ultima risposta il 23 Novembre 2016

Essere amante del proprio ex marito? Non so cosa fare

9 Risposte, Ultima risposta il 09 Settembre 2015