Come può essere risolto il Bruxismo?

Inviata da Anna · 25 gen 2016 Aggressività

Salve, sono una studentessa di 23 anni ed ho un problema di bruxismo da piu o meno dieci anni. Come potrei risolvere questo problema? Con che tipo di terapia?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 26 GEN 2016

Gentile Anna,
per il bruxismo occorre innanzitutto un intervento odontoiatrico con applicazione notturna di un dispositivo di protezione chiamato "bite".
Per l'eventuale componente psicologica di ansia e stress che comporta il digrignamento notturno dei denti è indicata una psicoterapia con tecniche di rilassamento del tipo Training Autogeno.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

8109 Risposte

22211 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GEN 2016

Cara Anna,
di norma il bruxismo è da interpretarsi come il sintomo di tendenze aggressive inconsce ma anche di stati di forte tensione nervosa, dovuta a stress prolungato o conflitti emotivi. E' importante anche sapere se il problema si verifica solo durante il sonno o si presenta anche in stato di veglia. Inoltre, dopo tutti questi anni potrebbero esserci delle conseguenze sulla dentatura che andrebbero verificate attraverso una visita odontoiatrica. E' probabile che le possa venire consigliato il bite cioè un dispositivo rimovibile in resina trasparente che si inserisce sui denti per ridurre gli effetti del bruxismo. E' evidente che questo non elimina il problema se non si risolvono le cause psicologiche, se non si dissolvono le tensioni e non si gestisce lo stress. Per questo motivo sono indicate le tecniche di rilassamento psicofisico fra le quali il Training Autogeno risulta essere quella elettiva. Oggi si può apprendere il Training Autogeno anche da casa, in video-seduta.
Un caro saluto
Dott.ssa Maria Giovanna Zocco

Dr.ssa Maria Giovanna Zocco Psicologo a Modica

162 Risposte

296 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GEN 2016

Cara Anna,
Prima di tutto ci sono dei semplici accorgimenti che ti possono aiutare per alleviare questo fastidio. Per esempio evita di mangiare gomme da masticare oppure cerca durante il giorno di lasciare un po' di spazio fra le arcate dentarie, o fai degli impacchi di acqua calda se avverti tanta tensione ai muscoli del collo e della mascella.
Cerca poi di stabilirne col tuo medico la causa, solo così troverai la soluzione più giusta. Fissa una visita odontoiatrica e cerca di praticare delle tecniche di rilassamento che ti aiuteranno a diminuire l'ansia e lo stress accumulati.
Un caro saluto,
Dott.ssa Stella Biagianti

Dott.ssa Stella Biagianti Psicologo a Campi Bisenzio

2 Risposte

3 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GEN 2016

Caar Anna,

una volta esclusa una eziologia medica (una visita dentistica, nella fattispecie), il bruxismo origina per la maggior parte delle volte da fattore ansioso.

Rifletta se in questi anni è stata esposta a fattori di stress che possono aver casuato un disturbo d'ansia che si esprime in Lei con il bruxismo.

EMDR è una pratica di psicoterapia molto efficace nella gestione e superamento di fattori stressanti e ansiogeni che possono essere l'origine di questa sintomatologia; consulti l'elenco della associazione EMDR Italia e individui un terapeuta specializzato della Sua zona.

In bocca al lupo!

Dott.ssa Cristina Fumi
Psicologa Psicoterapeuta
Milano

Dott.ssa Cristina Fumi Psicologo a Milano

233 Risposte

249 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GEN 2016

Buongiorno Anna,
innanzi tutto credo sia necessario consultare un odontoiatra per comprendere quali siano le cause del fenomeno e le conseguenze sulla sua dentatura. Probabilmente le consiglierà di mettere un Byte, un apparecchio da portare soltanto di notte per permettere il rilassamento della muscolatura e preservare lo smalto dei denti.
Dal punto di vista psicologico, le consiglierei di rivolgersi ad uno psicologo per indagare eventuali fattori emotivi e di stress che possano influire su questo problema.
Un cordiale saluto
Dott.ssa Martina Valdemarca



Dott.ssa Martina Valdemarca Psicologo a Torino

6 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GEN 2016

Cara Anna,
che effetto sta avendo il bruxismo sulla tua dentatura? Nel caso in cui si notino microfratture oppure smussamenti della superficie è bene che ne parli con un dentista. Oppure, se non lo hai già fatto, potresti valutare le strutture in gomma di protezione da utilizzare la notte.

Da un punto di vista psicologico, dopo così tanto tempo, è bene tu intervenga. Ideali le tecniche di rilassamento e di gestione delle emozioni.

Contatta uno psicologo che utilizzi questi strumenti nella sua pratica clinica. Unendo le tecniche a colloqui psicologici potresti avere risultati in breve tempo e poter poi usare in autonomia le tecniche acquisite.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2139 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GEN 2016

Buongiorno Anna,
si rivolga ad un dentista che le consiglierà il byte. Se dovesse collegare il bruxismo ad un problema di ansia o stress contatti uno psicologo per capire se la componente psicologica possa incidere sul problema.
Un cordiale saluto

dott.ssa Miolì Chiung
Studio di Psicologia Salem
Milano - Agrate - San Donato M.se

Anonimo-125892 Psicologo a Milano

220 Risposte

928 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GEN 2016

Buonasera Anna,
innanzi tutto, per escludere cause medico/anatomiche ti consiglierei una visita odontoiatrica. Qualora fosse confermato il bruxismo di origine nervosa/stress
ti consiglierei un training ipnotico/rilassamento.
a tua disposizione.
Dott. Fabio Glielmi
Roma

Dott. Fabio Glielmi Psicologo a Roma

174 Risposte

269 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GEN 2016

Cara Anna
il tuo è un fatto di forte stress e, da come dici, protratto e prolungato negli anni.
Intanto io ti consiglierei di fare una tecnica di rilassamento.
Ma tu, in tutti questi anni hai avuto questo problema e non hai mai fatto nulla?
Adesso è ora che ti fai aiutare.
Un caro saluto
Dott. Silvana Ceccucci psicologa psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3083 Risposte

7681 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Aggressività

Vedere più psicologi specializzati in Aggressività

Altre domande su Aggressività

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 34650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20600

psicologi

domande 34650

domande

Risposte 118350

Risposte