Come mantenere i propositi per l’anno nuovo?

<strong>Articolo rivisto</strong> dal

Articolo rivisto dal Comitato di GuidaPsicologi

Sognare è importante, però è altrettanto importante che le nostre mete siano realistiche e pianificate.

21 dic 2017 · Tempo di lettura: min.
Come mantenere i propositi per l’anno nuovo?

Si avvicina l'anno nuovo…ma quali sono le strategie che ci permettono di mantenere i nuovi propositi per il 2018?

Nonostante ogni giorno sia perfetto per intraprendere un nuovo percorso e migliorare se stessi, l'anno nuovo è sempre il momento dei bilanci e dei nuovi propositi. Iniziare a fare sport, cercare un nuovo lavoro, organizzare un viaggio in solitaria…sono moltissimi gli obiettivi che ci proponiamo per migliorare il nostro benessere nei prossimi mesi. Eppure, queste speranze e mete spesso si perdono per strada non appena inizia l'anno nuovo. Noi di GuidaPsicologi ti vogliamo dare alcuni consigli su come mantenere i propositi per il 2018 e ottenere migliori risultati!

Fai un bilancio dell'anno appena trascorso

Non puoi iniziare un nuovo capitolo senza guardarti indietro. Fai un bilancio dell'anno che sta volgendo al termine e scopri quali sono stati i tuoi obiettivi, i risultati e anche gli errori che hai commesso durante gli ultimi mesi.

Inizia fin da subito

Per rispettare i tuoi propositi non basta solamente fare una lista. Inizia fin da subito a progettare le tue mete e pensa a tutti gli ostacoli e alle energie che ti servono per raggiungerle. In questo modo sarai più preparato per affrontare tutte le difficoltà.

Scegli degli obiettivi realistici

Sognare è importante, però è altrettanto importante che le nostre mete siano realistiche e pianificate. Più saranno specifici gli obiettivi e più sarà facile raggiungerli.

Pochi obiettivi ma buoni

Fai una selezione fra gli obiettivi che vuoi raggiungere. Scegli quelli più importanti e utilizza parte delle tue energie solo per quei propositi, senza il rischio di perderti fra mille scopi diversi.

Impara dal passato

L'anno nuovo è un'occasione di rinascita. Per questo, cerca di non commettere gli errori che hai già commesso in passato. Impara dai tuoi sbagli e cambia strategia o percorso per poter raggiungere i tuoi scopi.

Sii paziente

Non pensare che i tuoi propositi saranno realtà subito dopo il primo mese dell'anno. Per raggiungere le tue mete devi essere costante e avere pazienza. Per poter notare i primi cambiamenti dovrai aspettare un po' e i risultati saranno visibili e duraturi.

Non farti scoraggiare dagli errori

Nonostante tu abbia pianificato i tuoi propositi è altamente probabile che tu possa commettere errori durante il tuo percorso. Non abbatterti! Sbagliare non è la fine del mondo se deciderai di imparare e migliorare invece di scoraggiarti.

Coinvolgi i tuoi cari

Se hai l'appoggio degli altri, sarai più forte. Cerca di coinvolgere amici e parenti nel raggiungimento del tuo obiettivo. Ti aiuterà ad essere più paziente e a sentirti più protetto anche quando avrai voglia di mollare tutto o di lasciarti prendere dallo sconforto.

Non demordere

Quando si hanno nuovi propositi la motivazione può essere abbastanza alta. Tuttavia, con il passare del tempo, è possibile che diminuisca e che pian piano abbandoni il tuo obiettivo. Ricordati di essere costante e di rinnovare ogni giorno le tue motivazioni, magari annotando i tuoi risultati su un quaderno.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sul tema, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in crescita personale.

psicologi
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Lascia un commento