Come mantenere i propositi per l’anno nuovo?

Sognare è importante, però è altrettanto importante che le nostre mete siano realistiche e pianificate.

21 DIC 2017 · Tempo di lettura: min.
Come mantenere i propositi per l’anno nuovo?

Si avvicina l'anno nuovo…ma quali sono le strategie che ci permettono di mantenere i nuovi propositi per il 2018?

Nonostante ogni giorno sia perfetto per intraprendere un nuovo percorso e migliorare se stessi, l'anno nuovo è sempre il momento dei bilanci e dei nuovi propositi. Iniziare a fare sport, cercare un nuovo lavoro, organizzare un viaggio in solitaria…sono moltissimi gli obiettivi che ci proponiamo per migliorare il nostro benessere nei prossimi mesi. Eppure, queste speranze e mete spesso si perdono per strada non appena inizia l'anno nuovo. Noi di GuidaPsicologi ti vogliamo dare alcuni consigli su come mantenere i propositi per il 2018 e ottenere migliori risultati!

Fai un bilancio dell'anno appena trascorso

Non puoi iniziare un nuovo capitolo senza guardarti indietro. Fai un bilancio dell'anno che sta volgendo al termine e scopri quali sono stati i tuoi obiettivi, i risultati e anche gli errori che hai commesso durante gli ultimi mesi.

Inizia fin da subito

Per rispettare i tuoi propositi non basta solamente fare una lista. Inizia fin da subito a progettare le tue mete e pensa a tutti gli ostacoli e alle energie che ti servono per raggiungerle. In questo modo sarai più preparato per affrontare tutte le difficoltà.

Scegli degli obiettivi realistici

Sognare è importante, però è altrettanto importante che le nostre mete siano realistiche e pianificate. Più saranno specifici gli obiettivi e più sarà facile raggiungerli.

Pochi obiettivi ma buoni

Fai una selezione fra gli obiettivi che vuoi raggiungere. Scegli quelli più importanti e utilizza parte delle tue energie solo per quei propositi, senza il rischio di perderti fra mille scopi diversi.

Impara dal passato

L'anno nuovo è un'occasione di rinascita. Per questo, cerca di non commettere gli errori che hai già commesso in passato. Impara dai tuoi sbagli e cambia strategia o percorso per poter raggiungere i tuoi scopi.

Sii paziente

Non pensare che i tuoi propositi saranno realtà subito dopo il primo mese dell'anno. Per raggiungere le tue mete devi essere costante e avere pazienza. Per poter notare i primi cambiamenti dovrai aspettare un po' e i risultati saranno visibili e duraturi.

Non farti scoraggiare dagli errori

Nonostante tu abbia pianificato i tuoi propositi è altamente probabile che tu possa commettere errori durante il tuo percorso. Non abbatterti! Sbagliare non è la fine del mondo se deciderai di imparare e migliorare invece di scoraggiarti.

Coinvolgi i tuoi cari

Se hai l'appoggio degli altri, sarai più forte. Cerca di coinvolgere amici e parenti nel raggiungimento del tuo obiettivo. Ti aiuterà ad essere più paziente e a sentirti più protetto anche quando avrai voglia di mollare tutto o di lasciarti prendere dallo sconforto.

Non demordere

Quando si hanno nuovi propositi la motivazione può essere abbastanza alta. Tuttavia, con il passare del tempo, è possibile che diminuisca e che pian piano abbandoni il tuo obiettivo. Ricordati di essere costante e di rinnovare ogni giorno le tue motivazioni, magari annotando i tuoi risultati su un quaderno.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sul tema, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in crescita personale.

psicologi
Linkedin
Scritto da

GuidaPsicologi.it

Lascia un commento

ultimi articoli su autorealizzazione e orientamiento personale