15 Segnali di bassa autostima: quali sono le sue conseguenze e come porvi rimedio?

Come facciamo a sapere se soffriamo di problemi di autostima? Cosa possiamo fare per rimediare alla mancanza di autostima? Scopri i segnali che indicano una bassa autostima e come risolverla

13 APR 2022 · Tempo di lettura: min.

PUBBLICITÀ

Autoestima bassa

L'autostima si riferisce al valore che una persona si attribuisce. Quindi avere autostima implica avere una buona opinione di se stessi. In tal senso, è più di un semplice piacersi in generale, ma significa anche credere di meritare amore e dare valore ai propri pensieri, sentimenti, opinioni, interessi e obiettivi. Le persone che soffrono invece di problemi di autostima finiscono per avere molte aree della loro vita quotidiana influenzate negativamente. Ma come possiamo sapere se soffriamo di bassa autostima e cosa possiamo fare?

Cosa significa avere una bassa autostima?

Una bassa autostima implica una sensazione di scarsa fiducia in se stessi e in ciò che si può fare. Le persone con bassa autostima spesso si sentono incompetenti, non amate o inadeguate. Affrontare questi problemi costanti di bassa autostima comporta anche la paura di sbagliare o di deludere gli altri.

Ci sono molte conseguenze di una bassa autostima, e in effetti, soffrirne può essere dannoso per la tua salute e influenzare negativamente le tue relazioni personali e professionali. Ci sono molte ragioni per cui una persona può avere una bassa autostima: da come è cresciuta alle circostanze della vita.

Tuttavia, dobbiamo tenere a mente che uno dei fattori più importanti che determinano una bassa autostima o un'alta autostima viene proprio dal proprio stato d'animo. Cioè, la voce dentro di noi, o i pensieri nella nostra testa sono spesso legati alla nostra autostima.

Sintomi di bassa autostima

Una bassa autostima influenza i pensieri, le emozioni e l'atteggiamento di una persona. A volte questi segnali possono essere molto più evidenti, ma in alcuni casi possono essere molto più sottili. Così, per sapere se abbiamo problemi di autostima, dobbiamo prendere in considerazione i seguenti punti:

  1. Mancanza di fiducia: le persone con poca fiducia in se stesse tendono ad avere una mancanza di autostima e viceversa. Avere problemi con la nostra autostima ci fa sentire che abbiamo difficoltà a gestire diverse situazioni. La fiducia in se stessi implica il sentirsi a proprio agio e sicuri del nostro valore personale.
  2. Mancanza di controllo: le persone che hanno una bassa autostima spesso sentono di avere poco controllo sulla loro vita o su ciò che accade a loro. Questo può essere dovuto al fatto che sentono di avere poca capacità di fare cambiamenti nella loro vita o in se stessi.
  3. Confrontarsi con gli altri: confrontarsi con gli altri può essere positivo se migliora la motivazione di una persona. Tuttavia, le persone con una mancanza di autostima possono usare questo come un modo per svalutarsi ulteriormente.
  4. Problemi nell'esprimere sentimenti o bisogni: Quando qualcuno ha problemi di autostima, spesso ha problemi a chiedere o esprimere ciò di cui ha veramente bisogno. Questo perché si vergogna o si sente incompetente a causa del suo bisogno di assistenza e sostegno.
  5. Preoccupazioni e dubbi costanti: anche dopo aver preso una decisione, le persone con bassa autostima possono spesso preoccuparsi di aver preso la decisione sbagliata. La ragione è che tendono a dubitare delle proprie opinioni e spesso finiscono per cedere a ciò che pensano gli altri piuttosto che attenersi alle loro scelte.
  6. Problemi ad accettare commenti positivi: Le persone con bassa autostima hanno difficoltà ad accettare o approfittare dei complimenti degli altri perché non hanno un'opinione positiva di se stessi.
  7. Parlare di sé in modo negativo: una bassa autostima fa sì che le persone si concentrino sui loro difetti piuttosto che sui loro punti di forza. Quindi, invece di avere un dialogo interno costruttivo, le persone tendono a parlare a se stesse con molta negatività perché mancano di autostima. Questo implica che tendono a sentirsi in colpa con se stessi quando le cose vanno male, così come a trovare sempre difetti in se stessi, sia nella loro personalità che nelle loro capacità.
  8. Paura del fallimento: poiché spesso non hanno fiducia nelle loro capacità, le persone con bassa autostima finiscono per dubitare della loro capacità di avere successo. Mentre possono temere il fallimento, quelli con problemi di autostima tendono ad evitare le sfide o ad arrendersi rapidamente senza darsi la possibilità di provare davvero.
  9. Autosabotaggio: Una bassa autostima fa anche sentire alle persone che ci sono poche possibilità che il futuro sia migliore. Questi sentimenti finiscono per implicare la ricerca di ostacoli per evitare il successo, cioè cercano inconsciamente qualcosa che impedisca loro di muoversi verso i loro obiettivi o mete.
  10. Incapacità di fissare dei limiti: La capacità di saper porre dei limiti si stabilisce molto spesso nei primi anni di vita. Infatti, i bambini che hanno caregiver che mostrano loro rispetto e valore sono più propensi a creare buoni confini nelle relazioni con gli adulti. È anche più probabile che abbiano una visione più positiva di se stessi in generale. Al contrario, coloro che non si valorizzano hanno più difficoltà a stabilire dei limiti con gli altri.
  11. Cercare di compiacere gli altri: anche il compiacere le persone può essere un altro sintomo comune di bassa autostima. Questo perché nel tentativo di ottenere la convalida degli altri, le persone con problemi di autostima spesso si danno da fare per assicurarsi che gli altri si sentano a loro agio e felici.
  12. Sensibilità alle critiche: quando c'è una mancanza di autostima, le persone tendono ad essere più sensibili alle critiche, sia verso gli altri che verso se stessi. La critica, quando c'è un problema di bassa autostima, è di solito vista come un rinforzo dei difetti e la conferma della convinzione di essere incapaci di fare qualcosa di giusto.
  13. Isolamento sociale: Non voler stare con altre persone può anche essere un segno di bassa autostima. In effetti, possono non avere alcun desiderio di stare intorno agli altri perché si sentono male con se stessi.
  14. Problemi di salute fisica e mentale: è stato dimostrato che una bassa autostima può portare a problemi fisici e di salute come depressione, ansia e anoressia. Inoltre, può anche portare ad abitudini malsane come il fumo, l'abuso di alcol o l'uso di droghe.

Questi sono alcuni dei principali sintomi della bassa autostima. Se ti senti identificato/a, è importante che tu veda uno psicologo professionista.

Conseguenze della bassa autostima

Conseguenze della bassa autostima

La ricerca suggerisce che una bassa autostima è collegata a una serie di problemi di salute mentale, tra cui i seguenti:

  • Ansia: l'ansia implica essere costantemente in uno stato di allerta e di preoccupazione eccessiva. Questo può influenzare sia il nostro atteggiamento che le nostre relazioni con gli altri.
  • Disturbi alimentari: L'autostima e i disturbi alimentari sono spesso strettamente correlati. Quindi, c'è un legame tra bulimia, anoressia e problemi di autostima.
  • Disturbi di panico: la scarsa autostima può anche portare ad attacchi di panico.
  • Comportamento a rischio: le persone con scarsa autostima possono impegnarsi in comportamenti impulsivi che implicano un comportamento a rischio a causa della scarsa percezione di sé.
  • Fobia sociale: l'ansia sociale è strettamente legata a problemi di autostima.
  • Abuso di sostanze (alcolismo, tossicodipendenza): come per i comportamenti a rischio, l'abuso di sostanze è un comportamento che le persone con bassa autostima possono adottare per alleviare i loro sentimenti di inferiorità.
  • Stress: Lo stress può essere sperimentato in quantità maggiore quando si ha una cattiva percezione di se stessi.

Oltre a questi problemi legati alla bassa autostima, le persone possono avere maggiori difficoltà nel raggiungere relazioni sane.

Aumentare la bassa autostima

Rimedi per la bassa autostima

Fortunatamente, l'autostima è qualcosa su cui si può lavorare con sforzo. Quindi, per aumentare l'autostima e la fiducia si possono seguire questi consigli:

  1. Identificare la causa della tua bassa autostima: per lavorare a trovare una soluzione alla tua mancanza di autostima, è importante sapere perché ti senti così con te stesso. Ti consigliamo di esplorare i tuoi schemi di pensiero, le tue relazioni e i tuoi atteggiamenti per diventare consapevole di chi sei e perché ti comporti e credi nel modo in cui lo fai.
  2. Stabilire piccoli obiettivi: le persone con bassa autostima spesso si sentono dei falliti prima ancora di iniziare a realizzare certi compiti, il che può limitarle. Quindi creare piccoli obiettivi raggiungibili può aiutarvi a sentirvi più competenti e di conseguenza più sicuri di voi stessi.
  3. Cerca di essere più gentile con te stesso: In genere, le persone con bassa autostima sono spesso ingiustamente dure con se stesse. Invece di sforzarti di più o di punirti per ciò che non hai raggiunto, tratta te stesso come se fossi il tuo migliore amico.
  4. Aver cura di sé: prendersi cura di se stessi è il fondamento di una buona autostima. Per favorirla, è fondamentale seguire abitudini sane sia dentro che fuori. Per farlo bisogna mangiare sano, evitare lo stress eccessivo, avere del tempo per se stessi ogni giorno e soprattutto fare regolarmente esercizio fisico.
  5. Vai in terapia: uno psicologo può aiutarti a capire perché hai questi problemi di autostima e come affrontarli.

Avere una bassa autostima significa che non vediamo che siamo preziosi per gli altri così come per noi stessi. Infatti, l'autostima è vitale per essere la migliore versione di noi stessi.

PUBBLICITÀ

Scritto da

Dott. Matteo Agostini

Consulta i nostri migliori professionisti specializzati in autostima

Bibliografia

  • Saripalli, V (2021). 8 Examples of Low Self-Esteem and What to Do. Psych Central. https://psychcentral.com/health/common-patterns-of-low-self-esteem
  • Cherry, K (2021). 11 Signs of Low Self-Esteem. Very Well Mind. https://www.verywellmind.com/signs-of-low-self-esteem-5185978
  • Brennan, D (2020). Signs of Low Self-Esteem. Web MD. https://www.webmd.com/mental-health/signs-low-self-esteem
  • Venzin, E (2014). How Does Low Self-Esteem Negatively Affect You? Psych Central. https://psychcentral.com/blog/how-does-low-self-esteem-negatively-affect-you#1   

Lascia un commento

PUBBLICITÀ

ultimi articoli su autostima