Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Vorrei aiutare mia mamma che soffre di DOC ma non so come fare

Inviata da Sara il 16 dic 2018 Disturbo ossessivo compulsivo

Buonasera,
vorrei tanto aiutare mia mamma con il suo disturbo, ma non so come fare. Soffre di DOC da 27 anni, ovvero da quando sono nata. Dopo il parto, e ancora adesso, nei momenti di difficoltà stava ore e ore a lavarsi le mani, urlando e bestemmiando. Lava, pulisce e disinfetta continuamente le cose. Parla da sola ad alta voce, continua a contare per smettere di lavarsi, ma a volte deve ricominciare da capo, e così si innesca un ciclo continuo. In una giornata, passa almeno dalle 4 alle 5 ore davanti al lavandino, ed è sempre stremata. In questi anni è andata da psicologi e psichiatri, prendendo anche farmaci. Un anno fa ha finito una terapia con uno psicologo, durata circa sei mesi. Ma lei è convinta che questa cosa non passerà mai, che nessuno è in grado di aiutarla. Io nonostante le voglio bene, non ce la faccio davvero più a reggere questa situazione, so che è davvero brutto da dire, ma dopo 27 anni è diventata invivibile. Vorrei davvero aiutarla a risolvere una volta per tutte questo suo problema, perchè la limita parecchio nella quotidianità. Come posso fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Mi rendo conto della sofferenza della sua mamma e di tutta la sua famiglia. Il DOC è una patologia estremamente invalidante. Mi meraviglio che nonostante sua madre sia stata in cura da diversi specialisti non sia riuscita a risolvere il suo problema. Mi chiedo se il percorso intrapreso è stato poi interrotto prima che ci fossero dei risultati; probabilmente è capitato questo. L'unico aiuto che può dare alla sua mamma è quello di consigliarle un nuovo percorso sia di tipo psichiatrico che psicologico e di farle sentire la sua vicinanza. Certo che le cure ci sono e sono molto efficaci, bisogna però affrontarle con grande motivazione, cioè credendo in ciò che facciamo. Le faccio davvero tanti cari auguri.

Dottoressa Noccioli Daniela Psicologo a Cascina

79 Risposte

38 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Vedere più psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Altre domande su Disturbo ossessivo compulsivo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19350

domande

Risposte 78350

Risposte