Temo che non sarò mai felice

Inviata da Chiara · 26 ott 2015 Autostima

Ultimamente passo molto tempo a piangere. Ho 23 e frequento l'università, una facoltà che mi piace molto anche se spesso non ho voglia di studiare. Penso spesso al passato e ho paura di aver sprecato la mia vita! Che avrei potuto essere migliore e non lo sono, temo sia troppo tardi per me! Nonostante sia una ragazza abbastanza carina e abbia un discreto successo con i ragazzi non mi piaccio e non mi accetto. Per me la bellezza è molto importante, credo che sia alla base di una vita serena e soddisfacente, con bellezza non intendo un prototipo idealizzato ma l'accettarsi e piacersi, e io non riesco proprio a piacermi! Passo molto tempo a guardarmi allo specchio, appunto perché non mi piaccio! Guardo sempre con invidia le altre ragazze sempre belle e perfette mentre io mi vedo orrenda! So che non è una cosa così importante, ci sono persone che hanno dei seri problemi fisici e riescono ad accertarsi e vivere bene, ma io non ci riesco proprio! Inoltre non accetto nemmeno la mia personalità, sono una persona orribile! Ho fatto tanti errori in passato e non riesco a dimenticarlo, tuttora non riesco a migliorare e diventare come vorrei. Ho tantissimi difetti e così pochi pregi, ma sono brava a nasconderli per cui agli occhi degli altri appaio come una ragazza dolce e gentile( e penso di esserlo in parte), ma in realtà sono molto meschina certe volte. Tutti mi dicono che sono intelligente eppure io sento di essere stupida, non riesco mai a studiare e ho sempre paura di fallire! Prima degli esami ho degli attacchi di panico! Non so che cos'ho! So solo che non riesco ad essere felice e ho paura che non lo sarò mai, che non cambierò mai e resterò sempre la persona che detesto essere.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 26 OTT 2015

Gentile Chiara probabilmente sta attraversando un periodo piuttosto difficile, scrivendo qui ha già fatto un piccolo passo per chiedere aiuto, questo la rende consapevole di voler trovare una soluzione e voler stare meglio e di avere dentro le risorse necessarie per riuscirci. Forse ha solo bisogno di qualcuno che la possa indirizzare e guidare, per tale motivo, sarebbe importante approfondire i motivi reali del suo malessere iniziando un percorso di terapia con un professionista. Cerchi nella sua città, può rivolgersi agli psicologi dei consultori e della ASL se avesse difficoltà economiche per rivolgersi ad un professionista privato.
Cari saluti
Dott.ssa Barnaba - Taranto

Dott.ssa Barnaba Valentina - psicoterapeuta Psicologo a Taranto

94 Risposte

308 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 OTT 2015

Buongiorno gentile Chiara,
ci dice che teme di non riuscire a cambiare e questo può significare che per lei è difficile accettare che il cambiamento comporta un lavoro interiore che non prevede pause e che il cambiamento è alla base della vita umana. Il suo momento di crisi è la prova che già sta cambiando in quanto lei desidera un miglioramento di senso nella sua vita. Il suggerimento è di valutare di intraprendere un percorso di psicoterapia ad impostazione psicodinamica che l'aiuterebbe in primis ad accettarsi nella sua unicità, al di là di schemi preordinati e futili, e poi ad elaborare le credenze nefaste che la determinano nella sua tristezza profonda.
Cordiali saluti
Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Roma

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2846 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 OTT 2015

Gentile Chiara,
ti sei descritta proprio come prototipo di ragazza con autostima " zero " e questo non va affatto bene per cui necessita correre ai ripari anche per non rischiare di scivolare in una condizione depressiva.
Dici che non ti accetti ma hai un discreto successo con i ragazzi e questo mi convince ancor più che sei soltanto tu a vederti orribile.
Quanto agli errori fatti in passato sappi che tutti, ma proprio tutti (sottoscritto incluso!), ne hanno fatti parecchi.
Tuttavia l'errore è come una medaglia che ha due facce perchè da un lato, in quanto errore, comporta un danno e una quota di sofferenza ma dall'altro, analizzandolo con pazienza, comporta la possibilità di imparare delle cose per essere più saggi e più competenti per il futuro.
Quanto ancora agli esami, anche qui ti dico che la paura l'hanno e l'hanno sempre avuta tutti (sottoscritto incluso!) e che l'importante è non farsi bloccare anche perchè, se uno ha studiato, si tratta di "ansia anticipatoria" che scompare nel momento in cui l'esame inizia.
Ad ogni modo, per correggere l'autostima che è troppo bassa e per acquisire maggiore assertività e struttura onde evitare il panico in situazioni ansiogene, ti suggerisco vivamente di iniziare un percorso di psicoterapia preferibilmente di tipo cognitivo-comportamentale.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7411 Risposte

20814 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autostima

Vedere più psicologi specializzati in Autostima

Altre domande su Autostima

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18200

psicologi

domande 28400

domande

Risposte 97500

Risposte